Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Horben Tumblebelly

Medaglia o Mezzo Carlino di Ostentazione per Alfon

Risposte migliori

Horben Tumblebelly

Ricordate questa moneta?

2wbxkwh.jpg

Ebbene, essa è apparsa in vendita all’asta NAC AG n. 32 lotto n. 85, nell’anno 2006.

Questa rarissima moneta, che tuttora resta un unicum, è stata presa in considerazione e studiata da diversi autori che nel seguito elenco:

- Prof. Philip Grierson che nel catalogo di vendita della NAC forniva una serie di interpretazioni in merito (2006)

- Mario Traina, che attraverso un articolo pubblicato su CN, provava a precisare aspetti che reputava essere non specificati nella nota di Grierson e che riteneva di aver raggiunto la spiegazione esatta della moneta e della sua iconografia (2006)

- Alberto D’Andrea e Christian Andreani, che nella loro rassegna sulle monetazioni del Meridione italiano, descrivevano ed illustravano la moneta (2009)

- Miquel Crusafont i Sabater, che nel suo immenso volume sulla monetazione battuta da autorità di origine catalana, forniva una sintetica descrizione con spiegazione del nummo, completamente originali rispetto alle altre già elencate (2009)

- Davide Fabrizi, il quale nel proprio volume MIR Napoli, censisce la moneta ma ripropone una delle trattazioni già elencate in precedenza (2010)

Quindi si nota che in cinque anni, cinque sono stati i tentativi di interpretazione (in realtà c’è anche altro come si vedrà), la media di uno per ciascun anno trascorso. Coloro i quali si sono cimentati nelle letture dei diversi contributi in merito avranno probabilmente notato confusione, discordanze ed incertezze nelle motivazioni espresse. Talvolta addirittura mancano delle precise motivazioni di quanto affermato.

Oggi lo scrivente è in grado di poter sostenere che tutto quanto proposto fino ad ora su questa emissione, non solo risulta essere errato, ma addirittura fuorviante. Ossia, anche in questo caso, come più volte è accaduto nella storia della nostra magnifica disciplina Numismatica, si è arrivati ad una evoluzione sull’argomento. Il volume che di seguito presento, da me scritto, è una monografia che tratta specificamente questa emissione di Alfonso II. Si può tranquillamente affermare che la vera e certa interpretazione dell’iconografia, della simbologia e della filosofia politica del nummo è stata finalmente raggiunta. Relativamente al nummo l’attenzione, in questi anni, è stata data maggiormente sempre al lato del dritto, sottovalutando le potenzialità del rovescio e dando per scontata una determinata interpretazione. Come si vedrà nel volume c’è molto altro da tener presente per il rovescio, mentre per quanto riguarda il dritto si è completamente stravolto lo scenario semantico-figurativo dell’enigma. Il volume costituisce la pubblicazione degli atti dell’incontro privato numismatico tenuto dall’autore presso Palazzo Carbone, sito in Napoli, in data 5 ottobre 2011 ed organizzato da un Ordine Equestre di cui è membro. Le altre tematiche storiche trattate dai vari relatori, associate ad aree geografiche delle più disparate, non sono prese in considerazione in questo volume. L’incontro è stato definito dallo scrivente come “Caffè Numismatico” in onore della bevanda che è divenuta parte integrante della tradizione napoletana, ma soprattutto perché l’idea era quella di creare una sorta di riunione culturale alla stessa stregua di quelle che nei secoli passati animavano i cosiddetti “Caffè Letterari”. Fiero di aver centrato l’obiettivo preposto, consiglio la lettura di questo saggio a tutti coloro i quali sono interessati allo studio ed al collezionismo della monetazione dell’Italia meridionale, in particolare del periodo aragonese, a coloro i quali amano i riflessi dell’arte rinascimentale attraverso le monete, e più in generale a chi nutre interesse verso studi di iconografia, simbologia e filosofia esoterica.

Medaglia o Mezzo Carlino di Ostentazione “Victor et Liberator Concordiae” per Alfonso II d’Aragona

di Gionata Barbieri

Caffè Numismatico – Atti dell’Incontro Numismatico presso Palazzo Carbone – Napoli – 5 ottobre 2011

Copertina Morbida

Ill. b/n

Formato 15x23

52 pp.

22 Euro + spedizione

Al momento il saggio può essere acquistato aprendo il seguente link:

http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=645107

copertina_alf2.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa

Complimenti Gionata

Avevo avuto appena notizia di questo tuo contributo e credo che sarà molto interessante da leggere.

Congratulazioni anche per l'idea dei Caffe Numismatici!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Horben Tumblebelly

Complimenti Gionata

Avevo avuto appena notizia di questo tuo contributo e credo che sarà molto interessante da leggere.

Congratulazioni anche per l'idea dei Caffe Numismatici!

Grazie a te per i cortesi complimenti.

A presto,

G.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Horben Tumblebelly

Buongiorno,

ho ricevuto diversi emails nei quali potenziali interessati al saggio mi chiedevano se potevano acquistare presso di me qualche copia.

Approfitto per organizzare un annuncio pubblico in merito.

E' possibile ma non è conveniente per l'acquirente. Sostanzialmente il potenziale compratore dovrebbe pagare di più perché io stesso acquisterei da ilmiolibro.it . Ne conseguono costi di spedizione molto più ampi, nuovo imballaggio, iva etc. Il consiglio che mi pare essere più ragionevole è l'acquisto diretto sul sito. Anzi vi dirò di più, la registrazione è semplice, rapida e soprattutto oltre il mio volume, con un po' di fortuna, spesso si trovano veramente begli "affaroni culturali", ossia pubblicazioni che magari non vanno attraverso il canale della grande distribuzione ma che sono di valore. Insomma, è un po' come ebay ma molto più serio, preciso e soprattutto culturalmente evoluto.

Addirittura se più interessati vivono in posizioni geografiche attigue, potrebbero organizzarsi per una sola spedizione per più volumi, la qual cosa comunque non comporterebbe un danno all'attività de ilmiolibro.it, che guadagnerebbe su tutto il resto.

Grazie per l'attenzione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

providentiaoptimiprincipis

Davvero interessante, lo aggiungo subito alla lista dei prossimi volumi da acquistare!

complimenti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

antonio1980

un gustoso studio, da leggere tutto in un fiato!

per la serie "quando la numismatica e le fonti storiche si incontrano"...

Gionata infatti, con chiarezza e puntualità, documenta la soluzione del "rebus numismatico" con le fonti dell'epoca.

complimenti!

Modificato da chassid-80

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Horben Tumblebelly

Grazie per i complimenti.

Saluti.

G.B.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Flavio Valerio

Ciò che amo della Numismatica sono le piacevolissime sorprese che talora ci riserva: questo libello è proprio una di queste.

Un giovane autore che, grazie al proprio intuito e a fonti storiche abilmente recuperate, risolve un intrigante rebus numismatico riuscendo laddove noti autori (qualificati o meno) hanno fallito.

Grazie e appuntamento al prossimo "caffè" ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fadius

Complimenti Gionata, fa sempre piacere leggere articoli come il tuo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vox79

Ho preso il volumetto qualche settimana fa e l'ho trovato interessantissimo. Gionata, complimenti ! Come sempre i tuoi lavori sono di grande interesse.

Consiglio a tutti di farsi questo piccolo regalo per Natale.

A presto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numitoria

Ho avuto ieri il volume e l'ho letto tutto in una serata.

L'ho trovato interessante e istruttivo.

Davvero un bel lavoro.

Complimenti a Gionata.

Continua su questa strada.

Numitoria

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Layer1986

Riuscite a credermi se vi dico che l'ho letto nel giro di un'oretta?

Si tratta di un libretto ben scritto che si fa leggere tutto d'un fiato e nonostante la mia memoria un po' precaria riesce anche a lasciare una buona traccia. Per quanto riguarda l'interessantissimo argomento, devo dire che l'indagine di Gionata è perfettamente logica e ragionata. Credo che alla fine sia stata data una risposta definitiva ai diversi spunti dati da questa moneta. Nel prossimo futuro mi aspetto un altro caffè numismatico, come quello di oggi :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Ho letto con attenzione il testo su questa enigmatica moneta, o meglio, ex-enigmatica, dico ex perchè dai documenti d'epoca (corredati da illustrazioni), il nostro caro Gionata è finalmente riuscito a sciogliere un significato iconografico che altri prima di lui non sono riusciti.

Quello che più di tutto stupisce è il dritto: il verso di lettura del motto celato tra i nastri venne erroneamente interpretato da altri studiosi. Grazie invece a questi stupefacenti documenti d'archivio esso risulta leggibile in maniera semplice ed inequivocabile. Attenzione però, non tutti gli elementi della moneta sono frutto dell'oggettiva interpretazione, molte cose sono spiegate e dettate dai cronisti dell'epoca, in tali documenti ci sono ad esempio le motivazioni dell'esistenza di tali simboli, se non ricordo male Traina interpretò il dritto avente tre corone, mentre i documenti parlano di tutt'altro.

Per quanto concerne poi il rovescio con l'uccello devo ammettere che l'interpretazione di Gionata è a dir poco geniale, il tutto riconducibile in maniera inopinabile ad alcuni episodi narrati durante la rivolta dei baroni un decennio prima.

Sono rimasto davvero entusiasta dalla lettura di questo piccolo grande testo, e in questo caso vale davvero il vecchio proverbio "Il vino buono è nella botte piccola!".

Un testo mirato a soddisfare le curiosità non dei soli numismatici napoletanisti, ma di tutti gli appassionati di storia rinascimentale e di coloro che desiderano approfondire alcune tematiche araldiche dell'epoca.

Grazie mille Gionata per il tuo impegno e per averci ancora una volta deliziato con le tue attente indagini.

Francesco :hi: :clapping:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

ripiglio questa discussione per segnalare a chi interessato che è disponibile anche l'ebook del libro su questo sito

http://digilander.li...tica/libri.html

ciao a tutti

Alcuni miei conoscenti hanno già acquistato la versione ebook, il costo è di 5 euro, davvero irrisorio per una ricerca storico-numismatica di tale importanza. Complimenti di nuovo a Gionata!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

zecche del sud

Ringrazio Gionata, anche pubblicamente, per avermi donato una copia dell’e-book.

Consiglio la lettura anche agli appassionati di araldica e del libro antico, dato che il mistero iconografico del dritto trova spiegazione in una cinquecentina postuma del Giovio.

A.G.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×