Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
yafet_rasnal

denario n°3

Qualcuno conosce questo?

al centro le lettere VNCE

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi sembra un denaro di Ferrara.

Verifichi se si legge

D:/ FERARIA
R:/ IMPERATOR e centrali F D R C (disposte tutte con la base verso il centro)

Un saluto cordiale,

D.Ferro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le lettere al centro dovrebbero essere V N C E purtroppo. Comunque non e' Ferrara anche perche' nei quarti della croce ci sono dei gigli che puntano verso il centro. Tale rovescio e' presente sui denari degli Angio' di Napoli; controllando pero' i testi di questa moneta non c'e' traccia. Ho il sospetto che possa essere provenzale ....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me si tratta di un quartarolo di Venezia.
Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luigi mi puoi scansionare l'immagine per favore?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le immagini del Biaggi sono pessime. Provo con il Paolucci appena possibile.
In caso possa servire i quartaroli sono stati emessi da numerosi Dogi.
Al rovescio sempre R\ +S. MARCVS, Croce con 4 gigli. Al dritto:

Enrico Dandolo
D\ +E DADVLO DVX, nel campo VNCE

Pietro Ziani
D\ +P.ZIANI DVX, nel campo VNCE

Jacopo Tiepolo
D\ +ITEOPVL DVX, nel campo VNCE

Ranieri Zeno
D\ + RA GENV DVX, nel campo VNCE

Lorenzo Tiepolo
D\ +IA TEVPL DVX, nel campo VNCE

Jacopo Contarini
D\ +IA 9TARIN DVX, nel campo VNCE

Giovanni Dandolo
D\ +IO DANDVL DVX, nel campo VNCE

Pietro Gradenigo
D\ +PE GRADONIC' DVX, nel campo VNCE

Marino Zorzi
D\ +M GIORGIVS DVX, nel campo VNCE

Giovanni Soranzo
D\ + IO SVPAN DVX, nel campo VNCE

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ecco un vago esempio di quartarolo Enrico Dandolo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

..... ed uno di Ranieri Zeno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Credo Luigi abbia colto nel segno, la moneta corrisponde.

[img]http://www.ancientcoinvault.com/albums/Temp/qqq.jpg[/img]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Visto che c'e' una R ad ore 6-7 secondo voi di che doge si tratta?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Premesso che ho dimenticato Marino Morosini quale altra possibilità e che ho riportato la legenda del quartarolo di Jacopo Contarini in modo errato, la mia idea è che si tratti proprio di Jacopo Contarini (D\ +IA 9TARE DVX, l'altra è quella del doppio quartarolo) con la R tra ore 6 e 7.

Escludendo quelli che non hanno R nella legenda resterebbero infatti:

Ranieri Zeno
D\ + RA GENV DVX (ore 1)

Pietro Gradenigo (ore 4)
D\ +PE GRADONIC' DVX

Marino Zorzi (ore 5)
D\ +M GIORGIVS DVX

Marino Morosini (ore 4)
D\ +M MAVROCENO DVX

che non mi sembrano corrispondere.

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

che misura hanno i quartaroli e i doppi quartaroli? se puoi poi metti una foto della moneta ci Iacopo Contarini. Grazie mille Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Una riproduzione della foto del quartarolo di JC riportata sul Biaggi non credo ti sarebbe di alcun aiuto vista la qualità. Sul Paolucci non è purtroppo illustrata.

I dati tecnici che chiedi (per il doge in questione) sono:

- quartarolo: 16 mm 0.85 g (Biaggi) 0.87 g (Paolucci) Rarità 3 (su una scala fino a 6)
- doppio quartarolo: 18 mm 2.85 g (Biaggi) 1.80 g (Paolucci) Rarità 6

Credo che il peso indicato da Biaggi per il doppio quartarolo sia un errore di stampa.

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?