Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Sono iniziati i lavori di aggiornamento della piattaforma, potrebbero verificarsi problemi sia sul forum che nei cataloghi.

Sign in to follow this  
stuyvesant

MESSERANO?

Recommended Posts

stuyvesant

Ciao a tutti, vagando per la baia ho trovato questa moneta di messerano il problema è che non mi tornano le leggende.

Se fosse il quarto di tallero mir 774 al d/ dovrebbe finire in MESSERANI e non come sulla moneta in MESSERA

se fosse invece il tallero mir 763 al r/ dovrebbe finire in GLORIAM e non in GLORI.

Ricapitolando:

A mio avviso pare che questa moneta abbia il dritto del tallero ed il retro del quarto di tallero.

Qualcuno di più esperto può darmi qualche delucidazione in merito?

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

eligio

Ciao,

il pezzo deve essere classificato come "quarto di tallero" sulla base del peso.

Non parlerei di uso di un conio del tallero per il dritto e del quarto per il rovescio, perché le due monete hanno diametri profondamente diversi (42 mm vs. 30 mm, salvo tosatura) e la centratura del conio maggiore su un tondello ridotto avrebbe prodotto un risultato decisamente diverso da quello che osservi.

Se anziché il MIR guardi il secondo volume del Corpus Nummorum Italicorum, noti come a p. 342, n. 42, è descritto proprio un quarto di tallero con le seguenti leggende:

D/ FRANC FIL FERR FLI PRINCE MASSERA

R/ NON NOBIS DNE SED NOM TVO DA GLORI

Ci sarebbero due esemplari con queste caratteristiche nella ex collezione di Vittorio Emanuele III di Savoia, del peso rispettivamente di 6,16 e 6,24 grammi, assolutamente coerenti con quello atteso per questo nominale.

Quindi, direi che è una mancanza del MIR, non un'anomalia.

E

Edited by eligio

Share this post


Link to post
Share on other sites

stuyvesant

Grazie molte Eligio,non pensavo che il Mir presentasse di queste mancanze.

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00

Tenete conto che nel Mir si e' scelto di inserire solo i tipi piu' significativi ,trascurando volutamente le numerose varianti

Proprio per questo motivo al n.774 viene citato come riferimento CNI 41/43

Edited by piergi00

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.