Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
centurioneamico

[Identificata] Augusto - Asse Ispanico

Risposte migliori

centurioneamico

Chiedo aiuto a quanti di voi possiedono documentazione sulle monete coloniali romane delle zecche spagnole.

Si tratta di un Asse (?) di 26 mm per 10,3 gr di Augusto.

La zecca dovrebbe essere Cesar Augusta. Qualche informazione per classificarla?

Al rovescio augusto su aratro trainato da due buoi. Sotto IIVIR dunque diunvirato.

post-66-1138983650_thumb.jpeg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Silla

Bella moneta !!! e che patina , complimenti .

Qualcuno conosce qualche sito che parla delle monete della Provincia Romana in Spagna ??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cori

é dura.....sto guardando su siti tedeschi... :blink: quale esposizione per una patina di questo colore??

saluti Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cori
Chiedo aiuto a quanti di voi possiedono documentazione sulle monete coloniali romane delle zecche spagnole.

Si tratta di un Asse (?) di 26 mm per 10,3 gr di Augusto.

La zecca dovrebbe essere Cesar Augusta. Qualche informazione per classificarla?

Al rovescio augusto su aratro trainato da due buoi. Sotto IIVIR dunque diunvirato.

94276[/snapback]

sicuro che si tratta di spagna?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

crivoz
Chiedo aiuto a quanti di voi possiedono documentazione sulle monete coloniali romane delle zecche spagnole.

Si tratta di un Asse (?) di 26 mm per 10,3 gr di Augusto.

La zecca dovrebbe essere Cesar Augusta. Qualche informazione per classificarla?

Al rovescio augusto su aratro trainato da due buoi. Sotto IIVIR dunque diunvirato.

94276[/snapback]

sicuro che si tratta di spagna?

94470[/snapback]

Non conosco bene la zecca in questione.. nelle sue tipologie monetali.. ma il genere di rovescio generalmente appartiene alla monetazione Hispanico-romana.

La patina e la colorazione terrastra della moneta generalmente e' tipica di ritrovamenti nella penisola iberica..

Provo a cercare sui miei cataloghi di Jesus Vico e vi faccio sapere...

Modificato da crivoz

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cori
Chiedo aiuto a quanti di voi possiedono documentazione sulle monete coloniali romane delle zecche spagnole.

Si tratta di un Asse (?) di 26 mm per 10,3 gr di Augusto.

La zecca dovrebbe essere Cesar Augusta. Qualche informazione per classificarla?

Al rovescio augusto su aratro trainato da due buoi. Sotto IIVIR dunque diunvirato.

94276[/snapback]

sicuro che si tratta di spagna?

94470[/snapback]

Non conosco bene la zecca in questione.. nelle sue tipologie monetali.. ma il genere di rovescio generalmente appartiene alla monetazione Hispanico-romana.

La patina e la colorazione terrastra della moneta generalmente e' tipica di ritrovamenti nella penisola iberica..

Provo a cercare sui miei cataloghi di Jesus Vico e vi faccio sapere...

94472[/snapback]

ciao,guarda questa coniata in fenicia...

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000

La moneta è sicuramente stata coniata a Caesaraugusta nella Spagna Tarraconense a nome dei duoviri Q. Lutatius e M. Fabius (come si legge sotto ai due buoi).

Purtroppo non ho riferimenti con la legenda dell'esemplare di Centurione che presenta la legenda CAESAR AVGVSTA Q LVTATI M FABI II VIR, ma solo con CAESAR AVGVSTA Q LVTAT M FABI II VIR (Cohen 653, RPC 304) oppure CAESAR AVGVSTA Q LVTATIO M FABIO II VIR (RPC 305).

http://www.coinarchives.com/a/lotviewer.ph...ucID=21&Lot=121

@ Silla:

a mio avviso questo è un ottimo sito per la monetazione Iberica preromana e romana:

http://www.tesorillo.com/hispania/index.htm

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cori
La moneta è sicuramente stata coniata a Caesaraugusta nella Spagna Tarraconense a nome dei duoviri Q. Lutatius e M. Fabius (come si legge sotto ai due buoi).

Purtroppo non ho riferimenti con la legenda dell'esemplare di Centurione che presenta la legenda CAESAR AVGVSTA Q LVTATI M FABI II VIR, ma solo con CAESAR AVGVSTA Q LVTAT M FABI II VIR (Cohen 653, RPC 304) oppure CAESAR AVGVSTA Q LVTATIO M FABIO II VIR (RPC 305).

http://www.coinarchives.com/a/lotviewer.ph...ucID=21&Lot=121

@ Silla:

un ottimo sito per la monetazione Iberica preromana e romana prova:

http://www.tesorillo.com/hispania/index.htm

bel sito"tesorillo"...sono monete veramente interessanti

saluti Marco

Luigi

94609[/snapback]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

crivoz

Anche io come Tacrlimus2000 non ho ancora trovato la perfetta corrispondenza con la legenda... ma cmq provo ancora a cercare...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000

Ho chiesto all'amico Steve Minnoch di controllare sul primo volume del Roman Provincial Coinage. Ecco cosa mi ha risposto:

Luigi,

I am happy to check in RPC for you.

Both RPC 304 & 305 have the same reverse legend text, with the () as an indication that some letters are omitted on some specimens, some letters with surpraline as an indication that they are in ligature.

The difference in the entries: 304 has bare head, 305 has laureate head.

CAESARAVGVSTA Q LVTAT(IO) M FABI(O) II

(AE, AV, VT, AB in ligature)

Then in the notes on individual specimens it gives an indivation of the individual legends.

There are coins of both types with the legend as per your friend's coin in Madrid, an example of 304 in Berlin, and an example of 305 in London, although exactly which letters are in ligature may vary.

I hope this makes sense!

Steve

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000
Guardare a pag. 153 1° vol. del Cohen.

Il n. 653 può aiutare.

agrì

http://www.inumis.com/rome/books/cohen/vol_i/p153.html

94748[/snapback]

Ciao Sergio,

se rileggi sopra avevo già suggerito il riferimento di Cohen, ma il problema era la legenda del rovescio leggermente diversa rispetto alla moneta di Centurione.

Le informazioni di Steve a mio avviso chiariscono che pur essendo note diverse varianti per la legenda al rovescio, sono tutte classificabili RPC 304 o 305 a seconda del tipo di busto.

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico

Grazie a Tutti Voi :)

Possiamo concludere dunque con la classificazione RPC 305, essendo la testa di Augusto laureata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×