Jump to content
IGNORED

trattamento particolare?


legioprimigenia
 Share

Recommended Posts

se questa moneta fossse vostra cosa fareste per curarla alla meglio?

purtroppo io l'ho avuta così... :(

http://img365.imageshack.us/my.php?image=caligolar8wp.jpg

http://img365.imageshack.us/my.php?image=caligolad8od.jpg

confido in consigli dei più esperti.....

vi ringrazio ciao :)

Link to comment
Share on other sites


Se vuole una patina artificiale ci sono delle resine ed altri prodotti specifici che possono coprire la moneta. Purtroppo pre accellerare l'ossidazoine naturale su di una moneta di rame ... c'è solo da aspettare.

Link to comment
Share on other sites


veramente un peccato...la settimana scorsa é capitato anche a me con tre monete sottratte ad un ex collezionista di monete..dico ex perché ora colleziona solo pietre...é rame per cui conviene armarsi di pazienza...

Marco

Link to comment
Share on other sites

Awards

ma il verde è un cancro vero? io non sono esperto in pulizie e trattamenti e se mi diceste come agire ve ne sarei grato...

come dovrei stuccarle? :blink:

il verde devo levarlo? come?

graaaazieeee :)

Link to comment
Share on other sites


Ciao Legioprima,

ti consiglio di far bollire la moneta in un pentolino per circa trenta minuti, aggiungendo all'acqua delle piccole scaglie di sapone. Mi raccomando, fai attenzione durante la fase di ebolizzione e controlla che il livello dell'acqua sia nei limiti. Atrimenti sono dolori :(

E' un ottimo sistema per ripulire la moneta da quel fastiodioso verde!

In tutti i casi di cancro delle monete ti consiglio di usare qualche spennellatura di tintura di iodio.

Ciao, Giacomo

Link to comment
Share on other sites


in che senso devo stare attento che il livello dell'acqua sia nei limiti?

temperatura?

sui manuali si parla di pulizia è vero ma mi sa che questa è già stata trattata infatti si presenta con dei solchi....

penso che l'acqua distillata serva a poco o a nulla. vorrei rimuovere il verde e inibirne la ricomparsa dopodichè se necessario proteggerla con cera!

grazie come sempre

Link to comment
Share on other sites


la spennellatura di tintura quando la devo fare? prima della bollitura? non penso...

dopo? boh attendo ragguagli...

Link to comment
Share on other sites


Non sono esperto in pulizia, dunque non indugio su questo punto, ma a guardare le foto mi viene da fare la seguente osservazione. Mi pare di vedere due diverse tonalità di colore: una verde scuro, e questa potrebbe essere un residuo di patina naturale, patina rimossa meccanicamente, mentre l'altra, tendente all'azzurro, potrebbe essere indice della presenza di cancro.

Link to comment
Share on other sites


in che senso devo stare attento che il livello dell'acqua sia nei limiti?

temperatura?

sui manuali si parla di pulizia è vero ma mi sa che questa è già stata trattata infatti si presenta con dei solchi....

penso che l'acqua distillata serva a poco o a nulla. vorrei rimuovere il verde e inibirne la ricomparsa dopodichè se necessario proteggerla con cera!

grazie come sempre

94668[/snapback]

penso che intendeva che l'acqua non deve evaporare completamente....

Marco

Link to comment
Share on other sites

Awards

giusto... intendeva sicuramente quello!!! :P

poi ci ho pensato anch'io... :D

per la tintura però volevo capire se previene il formarsi del cancro per cui, dopo la bollitura, spennellarla...

Link to comment
Share on other sites


giusto... intendeva sicuramente quello!!! :P

poi ci ho pensato anch'io... :D

per la tintura però volevo capire se previene il formarsi del cancro per cui, dopo la bollitura, spennellarla...

94687[/snapback]

:D massaggiarla per bene...e poi fasciarla...scherzo naturalmente, io non ho mai usato la tintura e non so se previene la formazione del cancro...cmq con la bollitura dovrebbe staccarsi quasi tutto, ma non mi assumo responsabilitá, aspetti magari qualcuno ti può dare un'altra dritta

Buona fortuna Marco

Link to comment
Share on other sites

Awards

Per quanta riguarda l'ebolizzione, mi riferivo al fatto che se evapora tutta l'acqua sono guai seri! :( :(

Questo metodo serve a togliere il verde e pulire la moneta. La tintura di iodio va passata dopo il primo trattamento. A moneta completamente asciutta. Ti consiglio di usare per la "bollitura" acqua distillata.

Spero di esserti stato d'aiuto! :) :)

Ciao, Giacomo

Link to comment
Share on other sites


Il lavoro da fare su questa moneta è molto lungo :(

Come ha giustamente osservato 15X60 le macchie sono di due tonalità di verde: quelle più scure sono residui di patina, quelle più chiare purtroppo sono dovute al cancro.

La moneta è stata spatinata, ma il cancro non è stato inibito. Penso che in questo caso l'unico metodo che possa funzionare sia quello illustrato nei manuali: il benzotriazolo.

Al limite puoi provare a rimuovere meccanicamente le parti verde chiaro: con un bisturi o anche un ago. In tal caso però rimarranno altri buchi sulla moneta, e quindi anche questi andranno stuccati. Prima di stuccare i buchi riscalderei la moneta con un getto di aria molto calda, ad esempio con un phon, con l'obiettivo di eliminare ogni traccia di umidità, ed evitare che rimanga sotto lo stucco.

Da ultimo la moneta andrebbe ripatinata

In conclusione: un "lavoraccio"...

Link to comment
Share on other sites


come e con cosa si stucca una moneta' dove è reperibile lo "stucco"'?

farà bollire la moneta in acqua distillata per un bel pò con aggiunta di scaglie di sapone.

se il verde si toglie, la asciugherò e la spennellerò con la tintura... dopodichè attenderò per vedere se il cancro ricompare...... se non ricompare provvederò con lo stucco... se ricompare vedrò di trovare un altro metodo.... grazie e se avete altri suggerimenti sono bene accetti e graditi.... bye

Link to comment
Share on other sites


Ciao Legioprima,

ti consiglio di far bollire la moneta in un pentolino per circa trenta minuti, aggiungendo all'acqua delle piccole scaglie di sapone. Mi raccomando, fai attenzione durante la fase di ebolizzione e controlla che il livello dell'acqua sia nei limiti. Atrimenti sono dolori  :(

E' un ottimo sistema per ripulire la moneta da quel fastiodioso verde!

In tutti i casi di cancro delle monete ti consiglio di usare qualche spennellatura di tintura di iodio.

Ciao, Giacomo

94657[/snapback]

ascolta, per l'ebollizione intendi in acqua demineralizzata o normale ??

la tintura di iodio inibisce il cancro ?? non lo sapevo. Non è che poi macchia la moneta ??

Link to comment
Share on other sites


l'ebollizione in acqua demineralizzata...

per la tintura non so cosa dirti.... così mi è stato detto...

Link to comment
Share on other sites


scusate se mi ripeto ma vorrei sapere cosa è edove posso trovare lo "stucco" per la moneta... :)

grazie

oggi nel pomeriggio la farò bollire... poi vi farò sapere

:D :D oggi è domenica ed un CALIGOLA bollito è un piatto particolare...... :D

Link to comment
Share on other sites


Vedrai che tutto andrà per il verso giusto! :) :)

Si tratta di un metodo che mi è stato insegnato da un numismatico molto in gamba che, fra l'altro, è uno dei miei venditori di fiducia.

Per quanto riguarda la tecnica della spennellatura con tintura di iodio, mi è stata anche questa suggerita da un esperto gestore di un negozio di numistatica, dove abitualmente acquisto delle bellissime monete (vedi quella di Lipari). Mi ha assicurato che è molto efficace e che l'ha sperimentata diverse volte. Personalmente, finora, non ho avuto la necessità (grazie a Dio!) di doverla applicare di persona.

Comunque, la tintura di iodio va passata solo sulla parte malata e non sporca la moneta, perchè poi essa viene pulita in acqua demineralizzata.

Ciao, Giacomo

Link to comment
Share on other sites


Bollirla è una pratica che io sconsiglio, nella fase si restauro ho avuto diverse volte a che fare con il cancro da bronzo, oramai la tua moneta stà per "bollire" e ciò non destabilizzarà certamente la patina (che non c'è), ma non sò quali vantaggi potrà apportare, ciò che realmente avresti potuto fare è rimuovere il cancro, si polverizza ed è molto facile da togliere, dopodichè immergere la moneta in acqua demineralizzata per almeno 12 ore, ciò avrebbe fermato il cancro per sempre (se rimosso completamente) per quanto riguarda il metallo non lasciatevi ingannare dal color rame delle monete spatinate, è il colore dell'anima della moneta, ma non è rame, ma bronzo.

La patinatura artificiale non comporterà nessuna miglioria alla moneta anzi, ne diminuirà il fascino, la sua storia e il suo valore economico (per quel che ne rimane) il fatto che non vi sia alcuna traccia di patina mi fà pensare all'impiego di acidi molto forti, stò per sperimentare una pratica per ottenere una patina originale su una moneta spatinata, ma dovrete aspettare ancora qualche tempo, la implementerò sul mio sito, sebbene non ami particolarmente la diffusione di segreti come questo, farò un dono alla storia, questo è tutto quanto i miei occhi mi hanno permesso di scrivere stasera :(

Link to comment
Share on other sites


ti ringrazio... se sarà inutile non so... l'importante è che non la danneggi. quel verde è brutto davvero.

siccome l'ho avuta così ed ho notato che è stata già trattata ho pensato che il bagno in acqua sia già stato utilizzato e così anche la pulitura meccanica, per la quale sono assolutamente profano e senza strumenti. graffiarla mi dispiacerebbe...

più che riopatinarla mi han parlato di uno stuccamento dei buchi... forse è necessario...bho... cmq grazie per i consigli

Link to comment
Share on other sites


il grosso del verde è scomparso...

ne è rimasta qualche piccola traccia sul bordo e in qualche incastro...... va meglio :P

Edited by legioprimigenia
Link to comment
Share on other sites


una curiosità....

vedo che questa moneta appare spesso nelle aste!!

wildwinds ne porta addirittura 92 esempi... penso possa definirsi una moneta comune vero?

come mai in alcuni siti d'asta raggiunge cifre astronomiche? solo per un migliore stato di conservazione e patina essendo comunque comune? oppure perchè pur essendo comune è comunque ricercata? grazie :)

scusate lo scioglilingua..

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.