Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Segnalazioni sul CALENDARIO NUMISMATICO   14/10/2016

      Per dare maggiore risalto all'evento segnalato in questa sezione vi chiediamo di creare contestualmente un evento sul nostro  CALENDARIO NUMISMATICO. In questo modo la vostra segnalazione sarà più visibile ed efficace. Grazie per la collaborazione.
    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
roth37

Ancora Genova 2006

Risposte migliori

roth37

Cari amici,

ricopio quanto già scritto su Forumancientcoins, ma non me ne vogliate...

Ero presente al mercatino (o Fiera di Ge) solamente la mattina di sabato 4 febbraio. Il Padiglione era gremito fin dalle prime ore. Tantissime persone presenti per "fare l'affare" poche, a mio avviso, per comperare. Infatti non ho visto una gran circolazione in tutti i sensi. "Ma è ovvio..." Comunque i commercianti più noti c'erano tutti, Ho notato grandi domande, molti saluti fra amici, ma pochi affari. Forse però mi sbaglio: il luogo è molto discreto, e le persone anche.

Quello che mi ha colpito è il padiglione: assolutamente indegno per una manifestazione che ha richiamato tanta gente. Muffa sui muri, molto disordine, insomma a mio avviso "poca classe"; niente a che vedere con Verona, Vicenza o Bologna (che sta salendo notevolmente). Monete genovesi offerte in quantità, ma .. se si vuole raggiungere una certa internazionalità bisognerebbe anche presentare monete di altri paesi, cosa che non ho notato (colpa mia?)

A Bologna c'erano austriaci, francesi, spagnoli. A Genova non li ho visti.

Ma non tutto è negativo, anzi. Il mio carissimo amico Dario Ferro mi ha fatto trascorrere una giornata "da numismatico" a base di "trofie" e di "pesto" da sogno....

Non ho parole per ringraziarlo.

roth37

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

Smaltito l'entusiasmo del neofita, in effetti l'impressione che ho avuto è che la sede non fosse appropriata, ma anzi come si fosse voluto (ma chi ??? La Fiera ?) mettere in un angolo questa Mostra-Mercato. Io ero alla mia prima esperienza x cui non ho potuto fare confronti ma in effetti Dario mi ha detto le stesse cose che ha riportato qui sopra roth37.

Non so se gli altri anni ci fosse concomitanza con Antiqua, Creare in Fiera e Inedita che sono state ospitate nell'altro padiglione (tra l'altro con la spiacevole sorpresa - per me - che per Antiqua e Creare in Fiera si pagava per entrare...).

Spero di poter partecipare ad altre Fiere-Mostre e che quella di Genova possa migliorare :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

adamaney

Grazie Sergio.

Con piacere ho conosciuto fra crasellame, mi dispiace soltanto che, purtroppo, ero un po' di corsa e - penso si vedesse - anche piuttosto accaldato.

Ho notato anch'io un clima generale piuttosto "fiacco", non tanto in termini di visitatori (che anzi mi sono parsi numerosi) quanto in tema di espositori. Molti in meno rispetto alle scorse edizioni (tutte), forse demotivati dal convegno di Piacenza del fine settimana precedente, che puo' aver tolto molto mercato a Genova.

Concordo sulla sede, purtroppo strutturalmente molto vecchia (credo sia il padiglione piu' "antico" della Fiera), certo tutt'altra cosa rispetto al padiglione a cui eravamno abituati.

Approfitto per segnalarvi in anteprima che, come circolo di Savona, abbiamo fissato l'appuntamento con "Priamar 2006", manifestazione filatelico-numismatica hobbistica della città di Savona, per il terzo fine settimana di giugno 2006, nella ormai consueta sede di Via delle Trincee. Troverete presto sulle principali Riviste le date, e maggiori informazioni sul ns. sito:

http://digilander.libero.it/cfnsv/

Il 26 febbraio sarà invece dedicato alla "giornata dello scambio 2006", presso la Sede Sociale di Via Sormano 11.

Un saluto cordiale

Dario Ferro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

In effetti faceva molto caldo dentro. Io poi a vedere per la prima volta tutte queste bellezze tutte insieme... avevo molto caldo e come avrai notate anche un timore reverenziale eccessivo :lol:

alla fine non ho resistito e due bronzetti del IV secolo li ho presi e la mia amica è stata contagiata pure lei :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bavastro

ciao a tutti, sono rimasto sorpreso anch'io della nuova sede. :(

Gli anni scorsi la manifestazione si faceva in un altro edificio più adeguato.

Credo che ci siano diverse ragioni, soprattutto lo spostamento di data. Gli altri anni si faceva più in là, quest'anno con l'euroflora ( che fanno ogni 5 anni) hanno spostato il calendario quindi la sede solita, era già occupata da altre manifestazioni.

Spiacente per la delusione, ma soprattutto per non avervi conosciuto di persona, come invece ho potuto fare con altri iscritti.

Ci siamo mancati per pochi minuti. <_<

Modificato da bavastro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

simonesrt

Ero presente anche io al convegno di Genova e non posso che unirmi al coro di disapprovazione per il padiglione dove si svolgeva l'evento. Mi è capitato di parlare con l'organizzatore della Fiera di Genova che mi ha fatto intendere che il problema del padiglione dove eravamo era legato al fatto che gli espositori volevano spendere poco e quello era il risultato. Purtroppo in Italia sono pochi quelli che vogliono, anche spendendo qualcosa in più, dei convegni in luoghi dignitosi almeno. A Milano quando è stato organizzato il convegno della NIA è stato fatto al Principe di Savoia, in una bellissima sala e con un costo per tavolo come quello di Genova. La differenza sta nel fatto che i circoli che organizzano i convegni vogliono, ovviamente dal loro punto di vista, guadagnarci bene e quindi cercano di organizzarli dove costa poco. All'estero i convegni "seri" sono sempre fatti in alberghi o sedi dedicate e non nei "pollai" come succede da noi. Questo sabato c'è il convegno di Bergamo che è organizzato in un bellissimo posto in centro città. Almeno qualcuno ci prova a organizzare bene le cose. Saluti a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×