Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
maurice74

profilometria monete

ciao a tutti

leggendo delle difficoltà a valutare lo stato di conservazione di una moneta, come prendereste la disponibilità di una tecnologia in grado di misurare il profilo della moneta? se si potesse creare uno strumento che la realizza secondo voi che costo potrebbe avere sul mercato?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:shok:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

qualcosa del genere lo hanno presentato al work shop di Pisa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

qualcosa del genere lo hanno presentato al work shop di Pisa

la tecnologia per farlo ovviamente esiste...stavo pensando se si potesse ingegnerizzare uno strumento specifico per monete e magari a basso prezzo...tipo qualche migliaio di euro se acquistato o un centinaio di euro per misure su commissione...su pezzi che valgono decine di migliaia di euro potrebbe non essere un costo esoso...anche acquistarlo per un commerciante che ammortizzerebe su centinaia di misure

secondo voi potrebbe avere mercato?

Modificato da maurice74

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve.

Secondo me un commerciante non ha di bisogno di una macchinadel genre con un ochiata sá giá in che conservazione un amoneta si trova. Quello che bisogna, sicuramente, é una macchina che garantisce se una moneta é originale o no, con quella faresti i milioni.

Ciao.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve.

Secondo me un commerciante non ha di bisogno di una macchinadel genre con un ochiata sá giá in che conservazione un amoneta si trova. Quello che bisogna, sicuramente, é una macchina che garantisce se una moneta é originale o no, con quella faresti i milioni.

Ciao.

a prova di qualunque falsario? impossibile

pensa che nel campo dei dipinti su tela, addirittura i falsari si procurano tele originali dell'epoca per barare anche il test al C14...per gabbarli devi essere un falsario anche te....insomma ci vuole uno del "campo"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve.

Secondo me un commerciante non ha di bisogno di una macchinadel genre con un ochiata sá giá in che conservazione un amoneta si trova. Quello che bisogna, sicuramente, é una macchina che garantisce se una moneta é originale o no, con quella faresti i milioni.

Ciao.

a prova di qualunque falsario? impossibile

pensa che nel campo dei dipinti su tela, addirittura i falsari si procurano tele originali dell'epoca per barare anche il test al C14...per gabbarli devi essere un falsario anche te....insomma ci vuole uno del "campo"

La tele sarà anche vecchia........ ma spiegami come fanno con i colori? :rofl:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

?

Salve. Secondo me un commerciante non ha di bisogno di una macchinadel genre con un ochiata sá giá in che conservazione un amoneta si trova. Quello che bisogna, sicuramente, é una macchina che garantisce se una moneta é originale o no, con quella faresti i milioni. Ciao.
a prova di qualunque falsario? impossibile pensa che nel campo dei dipinti su tela, addirittura i falsari si procurano tele originali dell'epoca per barare anche il test al C14...per gabbarli devi essere un falsario anche te....insomma ci vuole uno del "campo"

Premesso che non sono un'ingegnere e a scuola non andavo neppure troppo bene in fisica..., vi chiedo se sia veramente impossibile realizzare una macchina che scovi le monete false.

Per esempio, e qui mi rivolgo a chi mastica di fisica e/o metallurgia, un manufatto di metallo fuso (perchè tali sono le monete, per quanto coniate, in origine il tondello era stato fuso) non modifica la sua struttura interna dopo 2.000 anni?

Una barra di bronzo creata oggi, fra 2.000 anni sarà identica (patina e corrosioni a parte)?

Perchè se fosse possibile datare, anche con un margine di errore ampissimo, il momento in cui il tondello è stato fuso, il gioco sarebbe fatto; sicuramente un falsario moderno conierà la sua patacca su di un tondello fuso di recente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

?

Salve. Secondo me un commerciante non ha di bisogno di una macchinadel genre con un ochiata sá giá in che conservazione un amoneta si trova. Quello che bisogna, sicuramente, é una macchina che garantisce se una moneta é originale o no, con quella faresti i milioni. Ciao.
a prova di qualunque falsario? impossibile pensa che nel campo dei dipinti su tela, addirittura i falsari si procurano tele originali dell'epoca per barare anche il test al C14...per gabbarli devi essere un falsario anche te....insomma ci vuole uno del "campo"

Premesso che non sono un'ingegnere e a scuola non andavo neppure troppo bene in fisica..., vi chiedo se sia veramente impossibile realizzare una macchina che scovi le monete false.

Per esempio, e qui mi rivolgo a chi mastica di fisica e/o metallurgia, un manufatto di metallo fuso (perchè tali sono le monete, per quanto coniate, in origine il tondello era stato fuso) non modifica la sua struttura interna dopo 2.000 anni?

Una barra di bronzo creata oggi, fra 2.000 anni sarà identica (patina e corrosioni a parte)?

Perchè se fosse possibile datare, anche con un margine di errore ampissimo, il momento in cui il tondello è stato fuso, il gioco sarebbe fatto; sicuramente un falsario moderno conierà la sua patacca su di un tondello fuso di recente.

Purtroppo non è cosi Belisarius e sono proprio i riconi su metallo originale che sono le più pericolose da indovinare ..

Riguardo la profilometria vorrei capire meglio a cosa si riferisca il gentile utente Maurice ma terrei a dire che la valutazione di due monete antiche (a parità di nominale, tipologia di emissione, periodo etc.) non è solo una questione di pura differenza di conservazione ma molti altri elementi entrano in gioco (ad esempio la freschezza del metallo, la centratura, se produzione di conio stanco o conio fresco - che mi fa preferire un BB di conio fresco ad uno SPL di conio stanco etc.) .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

?

Salve. Secondo me un commerciante non ha di bisogno di una macchinadel genre con un ochiata sá giá in che conservazione un amoneta si trova. Quello che bisogna, sicuramente, é una macchina che garantisce se una moneta é originale o no, con quella faresti i milioni. Ciao.
a prova di qualunque falsario? impossibile pensa che nel campo dei dipinti su tela, addirittura i falsari si procurano tele originali dell'epoca per barare anche il test al C14...per gabbarli devi essere un falsario anche te....insomma ci vuole uno del "campo"

Premesso che non sono un'ingegnere e a scuola non andavo neppure troppo bene in fisica..., vi chiedo se sia veramente impossibile realizzare una macchina che scovi le monete false.

Per esempio, e qui mi rivolgo a chi mastica di fisica e/o metallurgia, un manufatto di metallo fuso (perchè tali sono le monete, per quanto coniate, in origine il tondello era stato fuso) non modifica la sua struttura interna dopo 2.000 anni?

Una barra di bronzo creata oggi, fra 2.000 anni sarà identica (patina e corrosioni a parte)?

Perchè se fosse possibile datare, anche con un margine di errore ampissimo, il momento in cui il tondello è stato fuso, il gioco sarebbe fatto; sicuramente un falsario moderno conierà la sua patacca su di un tondello fuso di recente.

Ma scusa come si fá con i falsi d'epoca? Quelli sono stati coniati allora quindi il metallo avra le stesse caratteristiche di una mopneta originale.

La mia era solo una battuta per creare una macchina del genere bisogherebbe:

la macchina dovrebbe avere un database contenente di tutte le monete esistenti, peso dimenzione tipo di metallo e naturalmente il contenuto delle legende incluso il bordo.

Questa la procedura per verificare la bonta di una moneta:

Si inserisce nella macchina , essa pesa la moneta, tramite un raggio( che penso non esista ancora ) determina il tipo di metallo e la datazione , dopodiche fa una scanzione del dritto, del rovescio, e del bordo e vá a verificare nel suo data base se vi é una coincidenza ( come oggi fanno per il dna o le impronte digitali). Se non trova una coincidenza al 100% da le coincidenze al 99,98,97 etc% dicendo dove differisce la moneta da esaminare con l'esemplare nel database, in modo tale che si possa verificare manualmente se l'errore e un cosa possibile.

Insomma non é una cosa fattibile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma scusa come si fá con i falsi d'epoca? Quelli sono stati coniati allora quindi il metallo avra le stesse caratteristiche di una mopneta originale.

La mia era solo una battuta per creare una macchina del genere bisogherebbe:

la macchina dovrebbe avere un database contenente di tutte le monete esistenti, peso dimenzione tipo di metallo e naturalmente il contenuto delle legende incluso il bordo.

Questa la procedura per verificare la bonta di una moneta:

Si inserisce nella macchina , essa pesa la moneta, tramite un raggio( che penso non esista ancora ) determina il tipo di metallo e la datazione , dopodiche fa una scanzione del dritto, del rovescio, e del bordo e vá a verificare nel suo data base se vi é una coincidenza ( come oggi fanno per il dna o le impronte digitali). Se non trova una coincidenza al 100% da le coincidenze al 99,98,97 etc% dicendo dove differisce la moneta da esaminare con l'esemplare nel database, in modo tale che si possa verificare manualmente se l'errore e un cosa possibile.

Insomma non é una cosa fattibile.

Beh ho specificato di non essere un esperto in fisica, per cui non so se la cosa sia fattibile.

In ogni caso "se" il metallo fuso cambiasse le sua caratteristiche dopo 2.000 anni (densità, cristallizzazione, altro?) e "se" esistesse una macchina capace di misurare questi cambiamenti, allora sarebbe possibile riconoscere i falsi moderni (avevo specificato falsi moderni).

Certo che questi due "se" sono però belli grandi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

?

Salve. Secondo me un commerciante non ha di bisogno di una macchinadel genre con un ochiata sá giá in che conservazione un amoneta si trova. Quello che bisogna, sicuramente, é una macchina che garantisce se una moneta é originale o no, con quella faresti i milioni. Ciao.
a prova di qualunque falsario? impossibile pensa che nel campo dei dipinti su tela, addirittura i falsari si procurano tele originali dell'epoca per barare anche il test al C14...per gabbarli devi essere un falsario anche te....insomma ci vuole uno del "campo"

Premesso che non sono un'ingegnere e a scuola non andavo neppure troppo bene in fisica..., vi chiedo se sia veramente impossibile realizzare una macchina che scovi le monete false.

Per esempio, e qui mi rivolgo a chi mastica di fisica e/o metallurgia, un manufatto di metallo fuso (perchè tali sono le monete, per quanto coniate, in origine il tondello era stato fuso) non modifica la sua struttura interna dopo 2.000 anni?

Una barra di bronzo creata oggi, fra 2.000 anni sarà identica (patina e corrosioni a parte)?

Perchè se fosse possibile datare, anche con un margine di errore ampissimo, il momento in cui il tondello è stato fuso, il gioco sarebbe fatto; sicuramente un falsario moderno conierà la sua patacca su di un tondello fuso di recente.

Ma scusa come si fá con i falsi d'epoca? Quelli sono stati coniati allora quindi il metallo avra le stesse caratteristiche di una mopneta originale.

La mia era solo una battuta per creare una macchina del genere bisogherebbe:

la macchina dovrebbe avere un database contenente di tutte le monete esistenti, peso dimenzione tipo di metallo e naturalmente il contenuto delle legende incluso il bordo.

Questa la procedura per verificare la bonta di una moneta:

Si inserisce nella macchina , essa pesa la moneta, tramite un raggio( che penso non esista ancora ) determina il tipo di metallo e la datazione , dopodiche fa una scanzione del dritto, del rovescio, e del bordo e vá a verificare nel suo data base se vi é una coincidenza ( come oggi fanno per il dna o le impronte digitali). Se non trova una coincidenza al 100% da le coincidenze al 99,98,97 etc% dicendo dove differisce la moneta da esaminare con l'esemplare nel database, in modo tale che si possa verificare manualmente se l'errore e un cosa possibile.

Insomma non é una cosa fattibile.

cos'è uno Star-Trek numismatico ? :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sapevo di aver letto qualcosa del genere. http://www.coinsecure.com/index.htm

Mhmm, a quanto ho capito questa macchina è una specie di scanner elaboratissimo che analizza la moneta solo a livello di immagine; non mi pare faccia nessuna analisi strutturale.

Potrebbe essere utile per identificare dei falsi di monete moderne, che sono tutte uguali fra loro, ma non credo possa individuare il falso di una moneta coniata a mano.

Ma, a quanto capisco, questo è il massimo che la tecnologia moderna può fare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?