Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Saturno

4 kreuzer 1861 A

Buongiorno,

domenica scorsa per un paio di euro ho preso questa moneta da 4 kreuzer austriaci del 1861 , zecca Vienna, perchè mi ha incuriosito il nominale strano ( non possedevo una moneta che valeva 4 unità) .

Poi mi è sorta la domanda se questo tipo di monete, pur coniate a Vienna, potevano circolare nei territori italiani dell'Impero (in questo caso nel Veneto ) oppure se la loro circolazione era limitata ai territori prettamente austriaci.

Vi ringrazio .

post-3438-0-32879100-1326884600_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Altro lato :

post-3438-0-24993800-1326884691_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A partire dal 1° novembre 1858 la moneta ufficiale dell'Impero Austriaco era il Fiorino d'argento suddiviso in 100 kreuzer; quindi anche in Lombardia (per circa 6 mesi) e nel Veneto (fino al 1866) circolavano ufficialmente queste monete. Il sistema era monometallico in argento e le monete d'oro (pure coniate a Vienna come altrove, più le monete di antico conio o di altri Stati) erano tariffate a prezzo di mercato. Nei primi anni ci fu una rivalutazione dei prezzi internazionali dell'argento (quello che in Italia portò all'abbassamento del titolo nelle divisionali) e Fiorini e Talleri vennero tesaurizzati e i «pezzi grossi» erano tutti in oro, creando anche intralci e disagi nel commercio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti ringrazio molto per la esauriente risposta.

Metterò questa moneta accanto alle altre del periodo pre-unitario italiano.

Un saluto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

I 4 Kreuzer che hai postato è una moneta coniata dalla zecca di Vienna ( A ).

La sua "identità" : Cu, 13,3g, diametro 27 mm.

Questa Scheidemuenze faceva parte delle monete coniate per l'Impero Austriaco;

non metto in discussione che possa aver anche circolato nel Lombardo-Veneto, ma personalmente non la metterei tra le monete del periodo pre-unitario italiano, bensì tra quelle dell'impero di Francesco Giuseppe I, monetazione per "Auastria".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Beh, certo è una moneta austriaca a tutti gli effetti, che ha avuto corso legale in territori, oggi italiani.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non vorrei diventare noioso, ma ricordo a tutti che questa sezione del forum tratta di zecche straniere tra il 1500 e il 1800.

Per le monete ottocentesche vi è una sezione apposita.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Pensa che sono entrato per spostarla e ho visto dopo il tuo messaggio. e sì che avevo anche risposto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?