Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
villa66

Rupia di Morgan?

Risposte migliori

villa66

In filo di petronius sui dollari d'argento americano (Morgan) del 1878-1921, abbiamo parlato l'atto Pittman del 1918, che forniva l'autorità a sciogliersi 270 milioni di dollari d'argento, così loro metal potrebbero essere venduti all'estero o riutilizzati in casa.

A causa del 1918 fuso, e un dopo, più piccolo si fondono nel 1942, diverse date nella serie Morgan sono stati pensati per la maggior parte sono scomparsi, e come risultato della loro rarità presunto essi erano molto apprezzati dai collezionisti. Ecco uno di loro, il 1904O coniato a New Orleans:

post-12167-0-31495900-1328154265_thumb.j post-12167-0-10528300-1328154285_thumb.j

Una volta considerato una rarità, vittima di si scioglie l'ufficiale e uno dei primi quattro o cinque stelle dell'intera serie di dollaro Morgan e Peace, un dollaro 1904O qFDC come questo costo circa $350 mezzo secolo fa (qualcosa come $2.500 oggi). Ma alla fine del 1962 la bomba colpì—borse di queste monete sono stati resi pubblici dall'erario, con più seguito in ‘63 e ‘64.

Ora è una moneta molto comune. Non una stella a tutti. Ma possono avere alcuni famiglia imprevisti...

------------------------------------------------

In petronius’ thread on the American (Morgan) silver dollars of 1878-1921, we talked about the Pittman Act of 1918, which provided the authority to melt 270 million silver dollars so their metal could be sold overseas or reused at home.

Because of the 1918 melt, and a later, smaller melt in 1942, several dates in the Morgan series were thought to have mostly disappeared, and as a result of their supposed rarity they were highly valued by collectors. Here is one of them, the 1904O coined in New Orleans:

post-12167-0-31495900-1328154265_thumb.j post-12167-0-10528300-1328154285_thumb.j

Once considered a rarity, a victim of the official melts, and one of the top four or five stars of the whole Morgan and Peace dollar series, an uncirculated 1904O dollar like this one cost about $350 a half century ago (something like $2,500 today). But late in 1962 the bomb hit—bags of these coins were released to the public by the Treasury, with more following in ‘63 and ‘64.

Now it’s a very common coin. Not a star at all. But it may have some unexpected relatives...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

villa66

post-12167-0-14827800-1328154687_thumb.j post-12167-0-00590800-1328154696_thumb.j

È possibile—forse probabile—che questo rupia 1919c d'argento è stato coniato a Calcutta da metallo recuperato dall'American dollari d'argento fuso ai sensi dell'atto Pittman del 1918. Dopo tutto, la stragrande maggioranza dei 270M fuso (259M) fu acquistato dal Regno Unito per i suoi bisogni in India.

Rupia di Morgan?

:) v.

----------------------------------

It’s possible—maybe probable—that this silver 1919c rupee was coined in Calcutta from metal recovered from the American silver dollars melted pursuant to the Pittman Act of 1918. After all, the vast majority of the 270M melted (259M) was bought by the U.K. for its needs in India.

Morgan rupees?

:) v.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Certo che ci hanno fatto di tutto con i nostri amati Morgan :unsure:

Comunque, meglio le rupie che le monete delle Olimpiadi di Monaco cui si è accennato nell'altra discussione, anche se personalmente continuo a preferire i dollari originali ;)

petronius :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Beh, la rupia ha sempre esercitato un grande fascino su di me :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ray-ban

Che bella la rupia!! Ho deciso che voglio averne un esemplare anche io! Costa tanto? :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Che bella la rupia!! Ho deciso che voglio averne un esemplare anche io! Costa tanto? :P

No, quella in foto (1919c) è comune, un massimo di 20 $ in FDC secondo il World Coins del 2010 (considera qualcosa in più per la rivalutazione dell'argento).

Altre annate sono comuni, o comunque non rare (massima quotazione 85 $ sempre in FDC).

Questa tipologia è stata coniata dal 1912 al 1922.

petronius :)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ray-ban

Ottimo, allora un FDC posso trovarlo, grazie :)

Modificato da ray-ban

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

villa66

Beh, la rupia ha sempre esercitato un grande fascino su di me :)

Per me troppo. (Anche se era troppo molto tempo prima iniziato a capire che l'argento rupie indiane erano veramente alcune delle monete più importanti e diffuse del mondo.) La storia della rupia 1911—che la maggior parte di noi hanno già sentito—è un buon uno (l'elefante che sembrava come un maiale, così la maggior parte della monetazione di quell'anno è stato fuso).

Interessante anche—che ho letto su diversi anni fa—è che gli uomini indiani non avevano nessuna rivendicazione su ogni ricchezza che potevano indossare loro mogli. Cioè, se una moglie indiana ha lasciato il marito, lei poteva farlo con qualunque argento rupie (essi sono stati specificamente menzionati nella rivista) che sono state allegate alla sua cintura, collane, bracciali o al suo abbigliamento.

La prossima argento rupia indiana che vedo che ha un buco in esso, credo che cercherò di acquistare.

;) v.

----------------------------------------------

For me too. (Although it was too long before I began to understand that the silver Indian rupees were truly some of the world’s most important and widely used coins.) The story of the 1911 rupee—which most of us have already heard—is a good one (the elephant that looked like a pig, so most of that year’s coinage was melted).

Also interesting—which I read about several years ago—is that Indian men had no claim on any wealth that their wives could wear. That is, if an Indian wife left her husband, she could do so with whatever silver rupees (they were specifically mentioned in the magazine) that were attached to her belt, necklaces, bracelets or to her clothing.

The next Indian silver rupee that I see that has a hole in it, I think I’ll try to buy.

;) v.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vathek1984

Certo la rupia indiana è una moneta molto gradevole, ma a mio avviso non c'è paragone con un bel Morgan........quindi considero un vero peccato che tanti bei dollaroni siano stati fusi per coniare delle altre monete.......;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

villa66

Certo la rupia indiana è una moneta molto gradevole, ma a mio avviso non c'è paragone con un bel Morgan........quindi considero un vero peccato che tanti bei dollaroni siano stati fusi per coniare delle altre monete....... ;)

Vero, vero! E se si bisogno di fonderli, vorrei che essi avevano tenuto alcuni conte di che dati—da cui zecche—essi sono state distruggendo.

;) v.

---------------------------------------

True, true! And if they did need to melt them, I wish they had kept some count of which dates—from which mints—they were destroying.

;) v.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vathek1984

Chissà quanti pezzi rari, coniati a Carson City per esempio, saranno stati rifusi...........:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×