Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
andrea keber

5 lire 1870

Risposte migliori

andrea keber

volevo presentarvi questa curiosità su una moneta da 5 lire del 1870.

al dritto A DESTRA dopo la firma VOIGT c'è un eccesso di metallo

post-23720-0-60994200-1328461012_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

min_ver

Ciao

Un difetto di coniazione, una curiosità come dici tu. Insolita pero'!

M

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

Ciao,

è una frattura di conio.

saluti

TIBERIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Lo stesso difetto c'è nella foto della moneta sul Gigante 2011!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

andrea keber

è vero Favaldar non ci avevo fatto caso prima della tua segnalazione :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niagolino

ciao, forse avranno fotografato proprio la tua ? oppure ce ne sono altre con lo stesso particolare , io ho controllato la mia, ma niente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

andrea keber

ho fatto una breve ricerca su internet dopo la segnalazione di Favaldar ed ho riscontrato diverse monete con la stessa caratteristica deve essere una cosa abbastanza comune ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niagolino

probabilmente il conio a un certo punto come diceva tiberius si è modificato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

E' normale che sia presente su più tondelli, come dice Tiberivs è una frattura di conio, ossia una rottura del conio per via della pressione in fase di coniazione.

Sono rotture progressive che iniziano con un piccolo segno che si allarga con il proseguire delle coniazioni, e tanto più si allarga la frattura tanto più materiale del tondello può entrarci. Prima di "mandare in pensione" il conio e sostituirlo con uno nuovo, dati i costi, lo sfruttavano a dovere.

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uzifox

Prima di "mandare in pensione" il conio e sostituirlo con uno nuovo, dati i costi, lo sfruttavano a dovere.

Ciao Rcamil,

domanda buttata lì: ti è capitato per caso di leggere da qualche parte di quali fossero i costi effettivi per la realizzazione di un conio?

Saluti

Simone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

Ciao,

sono andato a vedere la mia, anche su questa vi è il segno di frattura di conio, è solo meno marcato,

(era agli inizi ......)

saluti

TIBERIVS

post-7073-0-38229400-1328552220_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

andrea keber

grazie dei vostri contributi ma allora volevo chiedervi una cosa il gigante sul suo catalogo definisce questa moneta un prima classe (nessun difetto di conio) quindi in base ha quanto abbiamo riscontrato questo non coincide proprio con la verità io lo metterei in seconda classe (difetti di conio) sono riscontrabili io in internet e sul sito d'aste ne ho viste alcune io ne possiedo una TIBERIVS ...... :unknw:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tartachiara

guarda questa moneta, ha molte fratture di conio molto simile alla tua :)

post-26486-0-06851700-1328558580_thumb.g

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tm_NPZ

Davvero interessante :) Forse i cataloghi al riguardo sono spesso un po' lenti ad aggiornarsi in materia :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

picchio

Davvero interessante :) Forse i cataloghi al riguardo sono spesso un po' lenti ad aggiornarsi in materia :P

Non credo sia materia da cataloghi, se classificassero come variante le fratture di conio verrebbero dei tomi abnormi. I conii sono destinati a deteriorarsi con la coniazione, solo questione di tempo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

picchio

grazie dei vostri contributi ma allora volevo chiedervi una cosa il gigante sul suo catalogo definisce questa moneta un prima classe (nessun difetto di conio) quindi in base ha quanto abbiamo riscontrato questo non coincide proprio con la verità io lo metterei in seconda classe (difetti di conio) sono riscontrabili io in internet e sul sito d'aste ne ho viste alcune io ne possiedo una TIBERIVS ...... :unknw:

Questa classificazione è opinabile, se Gigante ha visionato solo esemplari coniati prima che si presentasse la frattura di conio non può che averla classificata come "I classe", sebbene sia una classificazione aleatoria in quanto tutti i conii sono soggetti ad usura e se non vengono sostituiti per tempo degenerano. In più va considerato il numero di pezzi battuto ed il fatto che un nominale non veniva battuto tutto l'anno con lo stesso conio, quindi uno poteva essere perfetto e un secondo no, ma la classificazione resta unica.

il 5 lire 1870 a quale anno di pontificato si riferisce ? L'anno XXIV mi pare non abbia mai dato problemi mentre il XXV si; nel mio caso ha l'eccedenza di metallo in alto sotto la leggenda, potrebbe non essere stato temprato perfettamente l'acciaio del conio, ci possono essere state delle cricche che hanno fatto spaccare il conio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

Rimanendo sempre nelle papali ed in Pio IX, eccovi un'altra monetina con fratture di conio..

Lire 10 1869

Saluti

TIBERIVS

post-7073-0-61649600-1328822553_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×