Jump to content
IGNORED

il tesoro sommerso


taipan25
 Share

Recommended Posts

Ho letto un articolo riguardo ai diritti del recupero di una nave spagnola affondata due secoli fa sulla rotta Americhe -Spagna : la notizia -riportata dal web- parla di 15 tonnellate di monete d'oro (!).Immagino che una parte di queste verranno immesse sul mercato :che conseguenze si potranno avere per i collezionisti ? Io immagino che il valore di mercato di tali monete subira' un ' oscillazione forse al ribasso,con -forse-la possibilita' di procurarsi degli esemplari -magari in ottimo stato- a dei prezzi piu' abbordabili di quanto siano oggi.Che ne pensate ? ( La stessa fonte web aggiungeva anche del recupero di lingotti d'argento da una nave tedesca della seconda guerra mondiale,ma questo a noi penso interessi poco ).

Link to comment
Share on other sites


Beh dipende anche se verrano immesse nel mercato. Non credo che tutte le 15 tonnellate finiranno in vendita, la maggior parte non verranno donate a dei musei?

Edited by Andreix
Link to comment
Share on other sites


Puo' darsi ( anzi sicuro ),ma penso che qualcuno abbia pur fornito i capitali e vorra' avere un ritorno, per cui se anche una piccola parte arriva sul mercato e' pur sempre una bella quantita', e ,trattandosi -a quanto pare- di un'impresa privata non credo abbiano mosso la coda solo per il piacere di farlo!

Link to comment
Share on other sites


Beh dipende anche se verrano immesse nel mercato. Non credo che tutte le 15 tonnellate finiranno in vendita, la maggior parte non verranno donate a dei musei?

dipende dove è la nave...se è in acque internazionali è di chi la recupera, credo,come la " Nuestra Senora de Atocha" di MelFisher.

Link to comment
Share on other sites


Sarebbe bello sapere di che monete si tratta e avere una foto di questo davvero splendido tesoro :) si sa se hanno già concluso il recupero?

Link to comment
Share on other sites


Non so a che punto sia il recupero ;la notizia parlava della lotta legale tra governo americano e una ditta di recupero (non so di dove ),attribuendo i diritti alla Spagna.Da quanto si capiva ,il recupero era stato bloccato per questi problemi ma tra le righe era sussurrato che i problemi erano sorti proprio per il carico.Chissa' poi perche'....

Link to comment
Share on other sites


Nell'articolo si parla di 600.000 monete,

rispondendo a Taipan25, le conseguenze per i collezionisti, saranno minime, per non dire scarsissime, quasi sicuramente queste monete, erano state appena coniate, pronte per essere trasportate in Spagna, di conseguenza non ci sarà tanta varietà di tipologie/anno, saranno pezzi da otto tutti dello stesso anno, anzi mi viene spontanea una domanda, con tutto quell'oro, ( peso fisico), con un interesse numismatico abbastanza scarso, per rientrare dalle spese, e lucrare anche il guadagno cosa faranno?

( Venderanno quasi a peso tutto quell'oro)

Saluti

TIBERIVS

Edited by TIBERIVS
Link to comment
Share on other sites


In effetti mi picerebbe sapere che fine faranno;comunque ,guardandolo dal punto di vista quantitativo,o , se preferite , dal punto di vista del nome "oro",ci saranno sempre notizie a sensazione di questo tipo.Tutto sommato ,pero', a me piacerebbe avere un deposito come quello di zio Paperone....

Link to comment
Share on other sites


Non penso che lo venderanno tutto a peso d'oro. Tolta la parte che andrà ai vari musei, rimangono ancora diverse decine di migliaia di monete. Vuoi che nemmeno una o due migliaia di monetuzze non vengano messe all'asta?

Link to comment
Share on other sites


Beh se veramente le venderanno a peso d'oro, solo per la la storia che queste monete racchiudono, ci farei un pensierino anzi più di uno :). Anche se si tratta di una moneta completamente al di fuori della tipologia da me scelta :)

Link to comment
Share on other sites


Digitate "doblone in oro "in google immagini:subito all'inizio c'e' una foto molto esplicativa di 500.000 monete d'oro in scatole di plastica tipo contenitori tapperware.

Link to comment
Share on other sites


Se si tratta del recupero di cui parla il link di profausto al post #8, temo che dovremo abbandonare i sogni di acquistare qualche doblone a buon prezzo :rolleyes:

Se il tesoro resta assegnato alla Spagna, lo hanno già detto chiaramente:

Il Ministro della Cultura spagnolo, Jose Ignacio Wert, ha detto alla CNN a Madrid che il caso non è mai stata veramente una questione di soldi.

"Non abbiamo intenzione di utilizzare questo denaro per scopi diversi da esposizione artistica, ma questo è qualcosa che arricchisce il nostro patrimonio artistico e deve essere apprezzato in quanto tale"

Ha poi aggiunto che, anche se non c'è stata ancora alcuna richiesta in tal senso, sono disponibili a cederne una parte ai musei dell'America Latina, in quanto la nave proveniva dal Perù, all'epoca colonia spagnola.

Ma per i collezionisti :nono: :lol:

petronius oo)

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.