Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
MEDUSA51

Medaglia d'oro Roma 1960

Risposte migliori

MEDUSA51

Ciao a tutti

Di monete me ne intendo ma di medaglie proprio no allora ho pensato di togliermi una curiosità col vostro aiuto:

Il valore di una medaglia d'oro originale delle Olimpiadi di Roma 1960 è solamente quello determinato dal suo peso oppure si tratta di medaglie che hanno una quotazione di tipo numismatico in base al numero di pezzi coniati ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

La quotazione non dipende tanto dal numero dei pezzi coniati ma dalla richiesta esistente sul mercato per quella medaglia.

Puoi provare a mostrarla ad un commerciante, dubito che sia interessato all'acquisto : le medaglie sportive non sono molto cercate dai ollezionisti. In questo caso, volendo alienarla non resta che venderla a peso....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ANTICOPRESIDIO

Confermo anch'io che la serie delle medaglie commemorative delle olimpiadi del 1960 in oro non hanno al momento interesse numismatico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magellano83

dipende...se è la medaglia d'oro che davano al vincitore delle olimpiadi il valore è più alto :P

a parte gli scherzi...per le serie di medaglie emesse per la maggior parte degli eventi passati il valore di tutte è pressochè nullo numismaticamente se non l'intrinseco di metallo prezioso contenuto....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mariov60
dipende...se è la medaglia d'oro che davano al vincitore delle olimpiadi il valore è più alto :P

Le medaglie dei vincitori e dei piazzati hanno sicuramente un alto valore simbolico. Da uomo di sport vi posso garantire che anche solo il toccarle, sfiorare il nastro multicolore, aprirne la scatola, scatena sensazioni indescrivibili. Quando si sa cosa c'è dietro ad una medaglia, la fatica, il sudore, le frustrazioni, il freddo, il caldo , la scuola che va male, il dolore, gli amici che vanno al mare, tutte le tue cose dentro ad una valigia, e tutto il tuo mondo caricato su un furgone, migliaia di chilometri e ancora il freddo, etc. si ha profondo rispetto e considerazione per questo simbolo: la sua vendita sa di sacrilegio.....ma questa non vuole essere una censura.

Dal lato pratico va detto che le medaglie d'oro olimpiche, per statuto stesso del CIO, non possono essere d'oro ma sono in argento placcate, se non erro, con almeno 6 grammi d'oro. La tecnica utilizzata mi sembra venga definita "silver gilt"; ergo, il valore venale non è comunque calcolabile sul peso complessivo della medaglia se non tenendo conto di quanto scritto sopra.

Ciao Mario

Modificato da mariov60

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MEDUSA51
dipende...se è la medaglia d'oro che davano al vincitore delle olimpiadi il valore è più alto :P

Le medaglie dei vincitori e dei piazzati hanno sicuramente un alto valore simbolico. Da uomo di sport vi posso garantire che anche solo il toccarle, sfiorare il nastro multicolore, aprirne la scatola, scatena sensazioni indescrivibili. Quando si sa cosa c'è dietro ad una medaglia, la fatica, il sudore, le frustrazioni, il freddo, il caldo , la scuola che va male, il dolore, gli amici che vanno al mare, tutte le tue cose dentro ad una valigia, e tutto il tuo mondo caricato su un furgone, migliaia di chilometri e ancora il freddo, etc. si ha profondo rispetto e considerazione per questo simbolo: la sua vendita sa di sacrilegio.....ma questa non vuole essere una censura.

Dal lato pratico va detto che le medaglie d'oro olimpiche, per statuto stesso del CIO, non possono essere d'oro ma sono in argento placcate, se non erro, con almeno 6 grammi d'oro. La tecnica utilizzata mi sembra venga definita "silver gilt"; ergo, il valore venale non è comunque calcolabile sul peso complessivo della medaglia se non tenendo conto di quanto scritto sopra.

Ciao Mario

Ok, Grazie a tutti x le risposte esaurienti e tempestive,

x Mariov60: sono perfettamente daccordo con te su quanto hai scritto, la mia era solo una semplice curiosità, non posso dirti di chi sono quelle medaglie, ma ti posso dire che non ho assolutamente intenzione di venderle, semmai ci penseranno un domani i miei figli che sono ancora piccoli e che però sanno gia chi è stato ed è il loro nonno ed ai quali sto cercando di trasmettere anche la mia passione x la numismatica.

Grazie e Ciao

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

Un conto sono le medaglie vinte da un atleta (quanto meno importanti per lui, anche se coniate in metrallo vile), tutt'altra cosa queste medaglie cconiate per iniziative commerciali che prendono come soggetto i personaggi o gli eventi più disparati, ma che di medaglie hanno solo la forma rotonda.....

Tuttavia anche le prime (fatta eccezione per quelle attinenti a gare specialissime), non sono molto ricercate dai collezionisti, basta vedere anche solo una volta una Fiera/Mercato del settore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magellano83
dipende...se è la medaglia d'oro che davano al vincitore delle olimpiadi il valore è più alto :P

Le medaglie dei vincitori e dei piazzati hanno sicuramente un alto valore simbolico. Da uomo di sport vi posso garantire che anche solo il toccarle, sfiorare il nastro multicolore, aprirne la scatola, scatena sensazioni indescrivibili. Quando si sa cosa c'è dietro ad una medaglia, la fatica, il sudore, le frustrazioni, il freddo, il caldo , la scuola che va male, il dolore, gli amici che vanno al mare, tutte le tue cose dentro ad una valigia, e tutto il tuo mondo caricato su un furgone, migliaia di chilometri e ancora il freddo, etc. si ha profondo rispetto e considerazione per questo simbolo: la sua vendita sa di sacrilegio.....ma questa non vuole essere una censura.

Dal lato pratico va detto che le medaglie d'oro olimpiche, per statuto stesso del CIO, non possono essere d'oro ma sono in argento placcate, se non erro, con almeno 6 grammi d'oro. La tecnica utilizzata mi sembra venga definita "silver gilt"; ergo, il valore venale non è comunque calcolabile sul peso complessivo della medaglia se non tenendo conto di quanto scritto sopra.

Ciao Mario

Ok, Grazie a tutti x le risposte esaurienti e tempestive,

x Mariov60: sono perfettamente daccordo con te su quanto hai scritto, la mia era solo una semplice curiosità, non posso dirti di chi sono quelle medaglie, ma ti posso dire che non ho assolutamente intenzione di venderle, semmai ci penseranno un domani i miei figli che sono ancora piccoli e che però sanno gia chi è stato ed è il loro nonno ed ai quali sto cercando di trasmettere anche la mia passione x la numismatica.

Grazie e Ciao

quindi stiamo parlando davvero di una medaglia olimpica di Roma 1960?? :shok: :shok:

io una medaglia olimpica e del metallo più prezioso l'ho vista solo una volta anche se mi ricordo poco in quanto ero piccolo...a casa di un campione nonchè praticamente mio compaesano...Zeno Colò...vincitore della prima medaglia d'oro olimpica nello sci alpino a Oslo 1952, nonche la unica fino ad ora di un Italiano nella discesa libera...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pistaun
dipende...se è la medaglia d'oro che davano al vincitore delle olimpiadi il valore è più alto :P

Le medaglie dei vincitori e dei piazzati hanno sicuramente un alto valore simbolico. Da uomo di sport vi posso garantire che anche solo il toccarle, sfiorare il nastro multicolore, aprirne la scatola, scatena sensazioni indescrivibili. Quando si sa cosa c'è dietro ad una medaglia, la fatica, il sudore, le frustrazioni, il freddo, il caldo , la scuola che va male, il dolore, gli amici che vanno al mare, tutte le tue cose dentro ad una valigia, e tutto il tuo mondo caricato su un furgone, migliaia di chilometri e ancora il freddo, etc. si ha profondo rispetto e considerazione per questo simbolo: la sua vendita sa di sacrilegio.....ma questa non vuole essere una censura.

Dal lato pratico va detto che le medaglie d'oro olimpiche, per statuto stesso del CIO, non possono essere d'oro ma sono in argento placcate, se non erro, con almeno 6 grammi d'oro. La tecnica utilizzata mi sembra venga definita "silver gilt"; ergo, il valore venale non è comunque calcolabile sul peso complessivo della medaglia se non tenendo conto di quanto scritto sopra.

Ciao Mario

Ok, Grazie a tutti x le risposte esaurienti e tempestive,

x Mariov60: sono perfettamente daccordo con te su quanto hai scritto, la mia era solo una semplice curiosità, non posso dirti di chi sono quelle medaglie, ma ti posso dire che non ho assolutamente intenzione di venderle, semmai ci penseranno un domani i miei figli che sono ancora piccoli e che però sanno gia chi è stato ed è il loro nonno ed ai quali sto cercando di trasmettere anche la mia passione x la numismatica.

Grazie e Ciao

Salve, sono un collezionista di Memorabilia olimpiche, in particolare Torce e medaglie. Proprio la settimana scorsa ho trovato una medaglia di argento di Roma 1960 (stiamo parlando sempre di medaglie di premiazione, non quelle emesse a scopi commerciali o commemorativi...). Riesci a pubblicare alcune foto di questa tua medaglia. Sono molto interessato. Sono nuovo in questo sito e non riesco a contattarti direttamente....

Modificato da pistaun

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MEDUSA51

Ti mandato un MP

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×