Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Alexxx

Valente non catalogato?

Risposte migliori

Alexxx

...vediamo se spunta anche qualche inedito!

Allora, tra oggi e l'altro ieri ho comprato dei bronzetti, e mentre li catalogavo mi sono accorto di una cosa: ho 3 SECVRITAS REIPVBLICAE di Valente, rispettivamente officina Prima, Seconda e Terza di Roma (manco a farlo apposta :P ), quella dell'officina prima è la più larga ma anche la più piatta delle tre, l'imperatore ha la faccia un pò da baccalà; la seconda è la più spessa delle tre, la faccia dell'imperatore è molto espressiva (al contrario della prima officina), la fronte aggrottata e lo sguardo severo; la terza è una via di mezzo, i lineamenti sono meno marcati, ma cmq l'imperatore mostra una certa espressività, il collo e il viso, al contrario delle gemelle,sono in rilievo, proprio come le monete di una volta :rolleyes: :P :

Le foto per un confronto:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alexxx

e i R/

O, almeno, questo è quello che ho visto confrontandole, cioè quante differenze di stile ci siano anche tra le stesse officine

Ma mi sono dilungato troppo :ph34r: :rolleyes:

Ora passo al perchè dico che ho probabilmente un'inedita, ho catalogato la prima e la seconda senza problemi, ma alla terza qualcosa non va... Vediamo se dalla foto lo capite subito... In teoria dovrebbe essere:

Valens DN VALEN-S PF AVG PDC SECVRITAS-REIPVBLICAE wreath and palm branch R dot TERTIA Rome RIC IX Rome 17b, type xi (B) s AE3

oppure

Valens DN VALEN-S PF AVG PDC SECVRITAS-REIPVBLICAE wreath and palm branch R dot TERTIA Rome RIC IX Rome 24b, type xi (B) c2 AE3

ma nella mia qualcosa cambia (o almeno, io nn la vedo :unsure: )

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

agrippa

Infatti la terza sembrerebbe un mulo..

R TERTIA senza dot è il rovescio di Valentiniano I... oppure c'è la solita omissione del RIC corretta chissa dove...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

agrippa

Questo è sempre Valente ma Gloria Romanorum di R QVARTA... ebbene anche questo dovrebbe avere il dot dopo la R... ?????

agrì

post-42-1139712929_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alexxx

cosa significava "mulo"?

Quando c'è un D7 di un imperatore e un R/ appartenente a un altro?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

agrippa

Ciao

Gli americani invece di dire "ibrido" preferiscono "mule"...

Comunque "mulo" descrive il caso da te nominato.

Il mescolamento dei Conii è avvenuto spesso specialmente nel basso impero quando le esigenze delle officine, per mancanza di incisori, lo richiedevano.

agrì

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alexxx

non saprei... questa cosa del mulo non mi convince molto

qualcuno ha qualche link sui "muli"?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×