Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Diabolik73

Oscar delle Monete in Euro 2011 - I VINCITORI

Risposte migliori

Diabolik73

1° Premio 2€ Comm. Vaticano 2011 in confezione ufficiale è stato assegnato dalla Giuria all’utente che ha postato il migliore commento relativamente alla moneta votata nel sondaggio “Premio Speciale La Moneta”

Vincitore : MASSIMINHO

2° Premio 2€ Comm. San Marino 2010 in confezione ufficiale : è stato assegnato dalla Giuria ad un utente che si è particolarmente contraddistinto nel corso del 2011 relativamente alla partecipazione e ai contributi postati sul forum.

Vincitore : B27

3° Premio 2€ San Marino 2011 “Visita Pastoralein confezione ufficiale : è stato assegnato dalla Giuria ad un utente che si è particolarmente contraddistinto nel corso del 2011 relativamente alla partecipazione e ai contributi postati sul forum.

Vincitore : TM_NPZ

Di seguito il Commento di MASSIMINHO - Vincitore del 1° Premio

Ho votato il 2 euro commemorativo Italia 2011 dell'anniversario. E' solo un annetto che sono iscritto al forum e non sapevo di questa iniziativa, ma mi sono incuriosito e ho provato a scrivere un commento riguardo questa mia scelta.

Ad un giorno dal mio compleanno (ieri), 22 anni solamente, mi rendo conto che 150 anni sono un'eternità a confronto. E quante ne ha passate questa povera Italia! Prima gli scontri per unirla, poi l'inizio della crescita industriale, poi la prima sanguinosa guerra, la crisi successiva, e poi la seconda terribile e insensata guerra, la ricostruzione e gli anni ''freddi'', e ancora gli scontri sociali per scuola e lavoro attraverso i sindacati, l'arrivo dell'euro con le sue novità introdotte per unirci agli altri e infine l'ultima crisi che ci sta colpendo proprio in questi giorni.

Ecco, io, nel mio piccolo, ho trovato molto bello, sensato e giusto dedicare una moneta proprio alla nostra Italia, anche come ringraziamento a tutti quelli che l'hanno creata e tentato di renderla sempre migliore.

E' un grande gesto, poiché questa moneta gira e girerà in tutta Italia, passerà di mano in mano, probabilmente valicherà confini e chissà fin dove arriverà... e capiterà di sicuro che prima o poi un ignaro cittadino europeo, trovandosela tra le mani e colpito dalla sua ''brillantezza'' (non ha neppure ancora un anno), la osserverà per bene capovolgendola e noterà questo grande tributo che è stato fatto all'Italia per ricordarla... e probabilmente quando tornerà a casa la farà anche vedere ad amici o parenti e, chissà, forse la conserverà anche gelosamente in un cassetto guardandola ogni tanto.

Almeno, questo è quello che mi capita ogni volta che trovo un commemorativo mancante e, personalmente, mi piace pensare che succeda anche a tanti altri collezionisti o, più semplicemente, a persone comuni.

Apprezzo questa moneta sopratutto per la sua grande semplicità. Certo non ha nulla in confronto alle finlandesi o alle portoghesi come conio e soggetto, ma alla fine è completa anche se sobria.

Una scritta "150° DELL'UNITA' D'ITALIA" che spiega il motivo, tre bandiere che simboleggiano i tre ''blocchi'' di 50 anni passati e le tre date ricorrenti dei festeggiamenti (1911, 1961, 2011) e poi, per ultima cosa, personalmente la più bella e fondamentale, l'incisione delle date: 1861 > 2011 > >

Trovo veramente fantastico l'uso del > finale, come per dire ''Dove andremo?'' ''Quanta storia abbiamo ancora davanti?'' ''Quale futuro, bello o brutto, ci attende?''... ecco, io lo trovo magnifico perché lascia aperta qualsiasi possibilità a noi e all'Italia!

Sarebbe stato diverso, meno significativo e profondo, se avessero scritto solamente ''1861 - 2011''.

Perciò, essendo un italiano orgoglioso del nostro famoso ''bel paese'', anche in un momento difficile, un momento in cui non si hanno grandi certezze sul futuro, non si ha molto denaro disponibile e si è insicuri e sfiduciati verso chi ci governa, credo che questa moneta, una grande Moneta, con la M maiuscola, vada premiata, nel nostro piccolo, per ciò che rappresenta e per come lo rappresenta con l'oscar speciale del forum ''Lamoneta'' .

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Diabolik73

Vi posto di seguito il riepilogo dei commenti lasciati dagli utenti :

ALAND

per me la miglior PROOF è la divisionale lussemburghese, per la cura nella confezione e soprattutto per la nitidezza e pulizia nel conio.

Il 2 euro commemorativo è splendido

DEREK83

VOTATO - 5 Euro Beatificazione Giovanni Paolo II

Ho Votato questa moneta per la qualità degli argenti ed ori Vaticani e sopratutto per il valore di Papa Giovanni Paolo II come persona per quello che ha fatto negli anni di attività alla quale tante persone sono ancora affezionate in onore alla sua beatificazione.

LITTORE

2 € commemorativo 150° Anniv.

In un anno difficile per l'Italia, questa moneta ci ricorda quanta strada, irta di difficoltà, la nostra Nazione ha percorso e quanta ancora ne dovrà fare.

Quelle tre bandiere unite in un solo tondello sono un monito per tutti noi a ricevere idealmente il testimone di chi ci ha preceduto e ci ricordano che dobbiamo fare del nostro meglio per consegnare un Paese migliore a chi ci seguirà: il passato è la base del presente e a sua volta è la premessa indispensabile per un solido futuro.

DAWMALLO

VOTATO € 2 cc Italia.

Grandissimo significato per il tema proposto,(si può essere d'accordo o meno)ma x me il significato e' molto importante.

Sarebbe stato impossibile recuperare i vari cc degli innumerevoli ducati italiani :)

Ho votato anche la moneta italiana nel tapiro.

Gran bel tema ma pessimo bozzetto. Un vero peccato.

TARTACHIARA

Ho votato nella discussione Oscar€uro 2011 Fase 2 - Premio Speciale "Lamoneta" la moneta da 2 euro cc per i 150° anniversario dell'unità d'Italia. ho votato questa moneta non tanto per la sua bellezza ( non è bella come moneta), ma per la sua importanza storica e culturale.

DON CORLEONEM

Ho votato la 2€ commemorativa italiana del 2011 perché ritengo che l’unità sia tra i valori più importanti da celebrare.Personalmente non mi dispiace né artisticamente né la qualità di conio.

Ammetto che ci sono state pesanti critiche che riguardano la parte artistica della moneta. Sotto questo punto di vista mi fa piacere ricordare che questo è il logo ufficiale di tutte le manifestazioni inerenti al 150° anniversario dell’Unità d’Italia.

Non dimentichiamoci che probabilmente la Bandiera Italiana è tra i pochi simboli in cui tutti ci riconosciamo.

"Viva l'Italia[...] l'Italia con le bandiere" [De Gregori].

ANDREA7200IT

Ho scelto di votare come moneta più speciale del 2011 quella dell’Italia - 2 € commemorativo 150° Anni.

Almeno per quel che mi riguarda è stata una scelta davvero combattuta, non tanto per l’evento che rappresenta (importantissimo per il nostro paese) ma per la non idoneità a livello estetico del conio realizzato. In realtà da quando è sorto l’euro la nostra nazione non si è mai contraddistinta, sia per la scelta delle raffigurazioni sulle monete, sia per la qualità del conio.

Il logo scelto per l’anniversario, che rappresenta le tre bandiere tricolore che sventolano a rappresentare i tre giubilei del 1911, 1961, 2011, lo abbiamo trovato nel corso del 2011 in tutte le manifestazioni e gli eventi in tutto il paese.

È discutibile la scelta di rappresentare il suddetto logo anche sulla moneta commemorativa in quanto, la mancanza dei colori rende la raffigurazione decisamente scialba e priva di significato. I metodi araldici utilizzati per compensare i colori nella coniazione (tratteggi verticali ed obliqui) attenuano solo in parte la mancanza di impatto visivo quando la moneta arriva tra la mani.

Tuttavia la prima cosa che risalta a prima vista è la lucentezza del conio che questa volta, a differenza delle commemorative passate, sembra essere di qualità superiore tale da rendere la commemorativa del 150esimo piacevole alla vista.

Inutile soffermarsi ulteriormente sulle critiche sorte sulla scelta dell’immagine; molti collezionisti numismatici avevano ben limpida nella mente la moneta coniata nel 1911 in occasione del 50° anniversario. Quella moneta è praticamente eccezionale, sia per la scelta del disegno e sia per la qualità dei dettagli. Nel 1961 con la commemorativa del centenario si era già fatto un passo indietro nella scelta del disegno da raffigurare. Purtroppo nel tempo, la tendenza a stilizzare i disegni nelle nostre monete attuali si è accentuata ed ha raggiunto il culmine con la commemorativa del 2011.

A mio parere, visto l’alto numero di pezzi coniati (ben 10.000.000) è stata persa un’ottima occasione per dare risalto a questo evento ed a rendere questa commemorazione unica nel suo genere.

Per quanto riguarda invece l’aspetto puramente storico-culturale, nel corso del 2011 la nostra commemorativa è stata quella che ha avuto più significato per tutti, riportando alla ribalta un evento che 150 anni fa ha cambiato la storia del nostro paese e che ha tracciato le basi di profonde trasformazioni della nostra società, evolutasi attraverso il Regno, attraverso le due guerre mondiali, il fascismo, la resistenza, la nascita della Repubblica, lo sviluppo economico, scientifico e culturale.

Nella situazione attuale, dove la crisi globale ha preso il sopravvento, dove il divario tra nord e sud sembra ancora più accentuato, dove la nuova generazione è bombardata tutti i giorni dal ritmo frenetico della vita, mi è sembrato giusto premiare l’argomento trattato da questa moneta commemorativa, indispensabile per conservare negli anni la memoria e l'identità di una nazione unita.

VITT EMANUMI

Anche se sono tutti temi importanti e con vicende storiche importanti, essendo italiano ho votato ciò che ha avuto un particolare significato per la mia terra.

Anche se la moneta è brutta esteticamente, commemora (tra varia polemiche!) la nascita, l’unione dei popoli e la crescita di uno stato e di un popolo fino a quello che oggi siamo.

Viva l’Italia

CRIS LV

La moneta che a mio parere deve vincere il premio speciale “Lamoneta” 2011 deve sia trattare un argomento vissuto o un anniversario celebrato in quest’anno che risultare anche esteticamente una bella moneta.

Avevo preso in considerazione, oltre alle 2€ commemorative belga e italiana per le loro ricorrenze celebrate un paio di monete sicuramente più belle: la 10€ italiana “Vespucci” visto che il programma europeo 2011 è stato dedicato ai navigatori, e la 5€ di San Marino che celebra i 50 anni del primo volo nello spazio dell’uomo.

La mia scelta iniziale è stata per la 5€ sanmarinese in Ag FS che trovo personalmente bella e che festeggia il mezzo secolo dal primo volo orbitale intorno la Terra, il primo passo dell’uomo alla conquista dello spazio!

Tema proposto stranamente solo da San Marino e moneta presa in considerazione solo da me.

Da italiano avrei votato per la 2€ italiana che commemora i 150 anni di unità d’Italia.

Purtroppo questa moneta la trovo priva di fantasia, 3 bandiere sul dritto non mi dicono nulla e non mi sento di votarla, nonostante l’importanza della ricorrenza.

Tra l’altro non condivido il fatto che essa, la più votata nella prima fase, possa vincere questo premio quando risulta essere anche la terza più votata per il “Tapiro” 2011.

Discorso simile per la 2€ commemorativa belga: il tema è importante, il centenario della giornata che ricorda la conquista delle donne dei loro diritti. Qui sono raffigurati due ritratti di donna (1° medico e 1° avvocato donna belghe) con venere, simbolo femminile, nello sfondo. L’idea può andare bene,la moneta non mi dispiace, ma di 2€ commemorative ne ho visto di più belle.

Un piccolo accenno alla candidata francese, la 10€ dedicata a Carlo Magno.

Esteticamente la mia preferita delle 4 in concorso non mi sento di votarla per il tema trattato. D’accordo che stiamo parlando di 1500 anni di storia francese, ma non c’è un avvenimento o una ricorrenza come può essere un centenario, da festeggiare.

Il mio voto per il premio speciale “Lamoneta” va quindi alla 5€ del Vaticano “La beatificazione di Papa Giovanni Paolo II”.

Inizialmente non presa in considerazione, questa è l’unica che celebra un fatto avvenuto nel 2011. A differenza delle 2€ commemorative questa moneta risulta gradevole, il ritratto sul dritto del papa è fatto con cura, l’immagine riproduce l’arazzo scoperto sulla facciata di San Pietro durante la cerimonia di beatificazione. La bellezza della moneta e l’argomento trattato di sicura importanza mi hanno fatto propendere per questa decisione.

CICCIO86

2 € commemorativo Italia 2011

Il voto va di diritto alla moneta che commemora l'Unità della nostra Italia... Esteticamente lascia alquanto a desiderare, banale e coniata neanche tanto bene, con quel logo che pare uscito da un cartellone pubblicitario..

Ma è l'evento in se che mi ha fatto votare fin dal primo momento questa moneta..

La nostra Italia, la spedizione dei Mille, Mazzini, Bixio, il valore di questi eroi che hanno sempre creduto che fossimo un grande e unico popolo.. Alla faccia di chi parla di Roma ladrona, del Sud come mafia o del nord come nebbia.. Cito un frase di Renato Zero , che è presente anche nella firma sul Forum : "Madre anche tu salva almeno le apparenze, tutti figli tuoi, dalla Sicilia fino in Piemonte " .. Una canzone stupenda, che esalta appieno il mio orgoglio di essere italiano, nonostante gli scompensi, le mafie, la classe politica e l'egoismo.. Ma in un simbolico viaggio attraverso le 20 regioni, si passa dalle Alpi fino a quasi l'Africa, ma c'è sempre qualcosa che ci accomuna, vuoi per la genetica, vuoi per qualche altro fattore sconosciuto..

Ma italiani si nasce... E ne sono fiero, l'italiano che si insulta per un derby di calcio ma si aiuta fino allo stremo in caso di necessità, l'italiano che per secoli è stato deriso, umiliato, calpestato da Ottomani Arabi e Borboni, ma non era mai dominato nel proprio cuore, un cuore italiano...

Molte parole e pensieri potrebbero uscire, ma adesso canto l'inno e sotto una copiosa nevicata l'orgoglio non si smorza...

MASSIMINHO

Buongiorno a tutti gli iscritti al forum,

io ho votato il 2 euro commemorativo Italia 2011 dell'anniversario. E' solo un annetto che sono iscritto al forum e non sapevo di questa iniziativa, ma mi sono incuriosito e ho provato a scrivere un commento riguardo questa mia scelta.

Ad un giorno dal mio compleanno (ieri), 22 anni solamente, mi rendo conto che 150 anni sono un'eternità a confronto. E quante ne ha passate questa povera Italia! Prima gli scontri per unirla, poi l'inizio della crescita industriale, poi la prima sanguinosa guerra, la crisi successiva, e poi la seconda terribile e insensata guerra, la ricostruzione e gli anni ''freddi'', e ancora gli scontri sociali per scuola e lavoro attraverso i sindacati, l'arrivo dell'euro con le sue novità introdotte per unirci agli altri e infine l'ultima crisi che ci sta colpendo proprio in questi giorni.

Ecco, io, nel mio piccolo, ho trovato molto bello, sensato e giusto dedicare una moneta proprio alla nostra Italia, anche come ringraziamento a tutti quelli che l'hanno creata e tentato di renderla sempre migliore.

E' un grande gesto, poiché questa moneta gira e girerà in tutta Italia, passerà di mano in mano, probabilmente valicherà confini e chissà fin dove arriverà... e capiterà di sicuro che prima o poi un ignaro cittadino europeo, trovandosela tra le mani e colpito dalla sua ''brillantezza'' (non ha neppure ancora un anno), la osserverà per bene capovolgendola e noterà questo grande tributo che è stato fatto all'Italia per ricordarla... e probabilmente quando tornerà a casa la farà anche vedere ad amici o parenti e, chissà, forse la conserverà anche gelosamente in un cassetto guardandola ogni tanto.

Almeno, questo è quello che mi capita ogni volta che trovo un commemorativo mancante e, personalmente, mi piace pensare che succeda anche a tanti altri collezionisti o, più semplicemente, a persone comuni.

Apprezzo questa moneta sopratutto per la sua grande semplicità. Certo non ha nulla in confronto alle finlandesi o alle portoghesi come conio e soggetto, ma alla fine è completa anche se sobria.

Una scritta "150° DELL'UNITA' D'ITALIA" che spiega il motivo, tre bandiere che simboleggiano i tre ''blocchi'' di 50 anni passati e le tre date ricorrenti dei festeggiamenti (1911, 1961, 2011) e poi, per ultima cosa, personalmente la più bella e fondamentale, l'incisione delle date: 1861 > 2011 > >

Trovo veramente fantastico l'uso del > finale, come per dire ''Dove andremo?'' ''Quanta storia abbiamo ancora davanti?'' ''Quale futuro, bello o brutto, ci attende?''... ecco, io lo trovo magnifico perché lascia aperta qualsiasi possibilità a noi e all'Italia!

Sarebbe stato diverso, meno significativo e profondo, se avessero scritto solamente ''1861 - 2011''.

Perciò, essendo un italiano orgoglioso del nostro famoso ''bel paese'', anche in un momento difficile, un momento in cui non si hanno grandi certezze sul futuro, non si ha molto denaro disponibile e si è insicuri e sfiduciati verso chi ci governa, credo che questa moneta, una grande Moneta, con la M maiuscola, vada premiata, nel nostro piccolo, per ciò che rappresenta e per come lo rappresenta con l'oscar speciale del forum ''Lamoneta'' .

Questa è la mia opinione, saluti a tutti.

SERRAMAR

Salve,

ho votato per la moneta Vaticano - 5 € Ag Giovanni Paolo II che ritengo essere quella più rappresentativa, tra quelle selezionate, per la tematica trattata.

Saluti

OGARLO

Ho votato questa moneta semplicemente perché il ricordo di Papa Giovanni Paolo II va non solo oltre il confine del Vaticano ma arriva in tutto il mondo, inoltre la moneta è molto bella.

SAGIDA

Moneta votata: 2€ Belgio 2011 "Centenario della Giornata Internazionale della Donna".

Chi dice che la storia è stata fatta solo dagli uomini? Si è soliti parlare solo delle imprese dei grandi uomini nei secoli e non si parla della donna, una figura che per secoli è stata vista come dedita al maschio con il solo compito di accudire marito e figli. Ma poi nell'Ottocento qualcosa è cambiato: grandi donne hanno lottato per l'emancipazione femminile. All'inizio i movimenti femministi sono nati per ottenere parità in campo politico come il diritto di voto ma in seguito le lotte si sono estese anche per ottenere qualcosa che mai nessuno aveva osato pensare: la parità dei sessi. E alla fine i movimenti femministi, dopo anni di lotte, hanno cambiato la storia e hanno profondamente modificato le società moderne. Oggi le donne continuano a lottare per avere le stesse opportunità degli uomini, combattono in maniera diversa rispetto al passato ma continuano a difendere loro stesse e quell’indipendenza che per secoli è stata loro negata. E poi diciamo la verità: dietro ogni uomo c’è sempre una grande donna!

DESERT TWISTER

2 € commemorativo 150° Anni

Ho votato questa moneta per quello che rappresenta: l'unità nazionale. In un paese come l'Italia, con poco nazionalismo, vedere le bandiere esposte alle finestre (rappresentate anche nella moneta) è stato davvero bello! Questa volta non era la finale dei mondiali di calcio, era qualcosa che valeva davvero per unirci! La gioia di essere italiani, durante questa ricorrenza ha unito ricchi,poveri, Nord e Sud! In fondo è questo sentimento che esiste, anche se non si vede, che può farci uscire dalla crisi di questo periodo!

TIZIANA62

Ho votato: 2€ Belgio 2011 Giornata della Donna

Con la speranza che anche con questa moneta le discriminazioni e le violenze di cui siamo ancora vittime in molte parti del mondo finiscano. Le monete raccontano la storia, ecco spero che anche questa indichi qualcosa per le generazioni future, in cui magari le donne e gli uomini saranno tutti uguali!

GINO PILOTINO

Salve la mia votazione è stata Vaticano - 5 € Ag Giovanni Paolo II perchè a mio

parere la trovo una moneta stupenda. Poi per me Giovanni Paolo II è stato un

papa unico e a maggior ragione la considero la moneta più bella del 2011.

Saluti

ANTONIO!

CONCORSO OSCAR 2011

Vaticano - 5 € Ag Giovanni Paolo II

Un uomo che ha segnato la storia; poco da dire, questa moneta trasmette davvero la sua forte personalità! Una persona unica da cui prendere esempio!

PEPPS8

Ho votato per il 2 euro commemorativo emesso dall' Italia perchè, oltre a ritenerla una bella moneta, rappresenta un tema molto importante e significato. Quest'aria di secessione e indipendenza è un male che colpisci il nostro paese e colpisce forte al cuore persone che come me sono orgogliose di essere ITALIANE!

ANDY92

La moneta del 2011 che ritengo più significativa in ambito storico-culturale è il 2€ Commemorativo italiano, dedicato al centocinquantenario dell’unità del nostro Paese.

Nonostante non sia – a mio avviso – una buona moneta dal punto di vista estetico, essa celebra una ricorrenza che è stata molto sentita dagli italiani nel corso dell’anno passato. Ricordare le circostanze e gli sforzi fatti per ottenere l’unificazione del nostro Paese è stata una buona medicina per mettere da parte le rivalità e i contrasti che ancora oggi (purtroppo) vi sono tra regioni diverse e, soprattutto, per ricordarci ed essere orgogliosi di essere Italiani.

Certo, per quanto riguarda il bozzetto si poteva e si doveva fare di più, considerata l’importanza dell’anniversario.

Nonostante ciò, questa moneta entrerà a far parte della storia della numismatica italiana, insieme a tutte quelle monete che hanno commemorato e che commemoreranno in futuro l’Unità d’Italia.

MAGISTER

Per prima cosa complimenti a tutto lo staff del forum "la moneta" per questa splendida iniziativa.

Ai fini del concorso ho deciso di votare la moneta da 5€ in argento avente come tema la beatificazione di

S.S. Giovanni Paolo II, prima di descrivere la moneta però volevo brevemente parlarvi del suo pontificato.

Papa Giovanni Paolo II fu eletto Papa il 16 Ottobre 1978 ed e' stato proclamato beato il primo Maggio 2011 dal suo successore Benedetto XVI, e verrà' festeggiato annualmente il

22 Ottobre, giorno del suo insediamento, non capitava da più di un millennio che un Papa fosse proclamato beato dal suo immediato successore. Durante il suo pontificato egli compì 104 viaggi in tutto il mondo, questa grande attività di contatto avvenne anche con i più giovani dando vita alle Giornate Mondiali della Gioventù ( a cui sono ispirate 2 monete commemorative dal valore facciale di 2€ con millesimo 2005 e 2011 e una moneta commemorativa in argento dal valore facciale di 5€ con millesimo 2008). Nel corso del suo pontificato Papa Giovanni Paolo II beatificò 1338 persone e ne canonizzò 482, più di ogni altro predecessore.

il 2 Aprile 2005 Giovanni Paolo II torna alla casa del padre e termina così il terzo pontificato più' lungo della storia dopo quello di Pio IX e quello tradizionalmente attribuito a San Pietro.

Il 18 Ottobre 2011 la città Del Vaticano ha emesso una moneta in argento dal valore facciale di 5€ per commemorare la beatificazione di Giovanni Paolo II, quest' ultima e' stata emessa in una tiratura di 9500 esemplari e solo in versione fondo specchio. Al dritto e' raffigurato il busto di Giovanni Paolo II, alla sua

Destra il valore facciale, mentre alla sua sinistra vi e' il segno della zecca di Roma ®, sotto al busto vi e' invece la scritta " beatus 10 annes Paulus II. Al rovescio invece c'e' lo stemma

dell' attuale pontefice Benedetto XVI, sulla parte alta ( compresa tra le ore 10 e le ore 2) vi e' la scritta "Benedictus XVI P.M." Mentre nell' arco basso vi e' la scritta " anno VII-MMXI".

La moneta e' nel complesso molto semplice e di gradevole aspetto e allo stesso tempo riesce a trasmettere a chiunque la guardi il suo messaggio, caratteristica che a mio avviso dovrebbe possedere ogni moneta.

Un saluto a tutto la staff del forum " la moneta"

DAVID87

Per importanza celebrativa di ricorrenza e in onore della nostra patria avrei voluto votare i 2 euro commemorativi dei 150 anni dell' unità d' Italia. Per una carica simbolica (e auspicio di cambiamento delle condizioni in cui ancora giacciono le donne in alcune parti del mondo) avrei votato i 2 euro commemorativi della Giornata della Donna. Per motivi storici avrei potuto scegliere i 10 euro Charlemagne sia per la storia francese sia per il grande personaggio. Avendo un solo voto a disposizione alla fine ho scelto i 5 euro dedicati alla beatificazione di Giovanni Paolo II per due motivi: l' influenza dell' uomo nel nostro paese e nel resto del mondo che è riuscito a far breccia anche nei posti più impensabili e a suscitato ammirazione da parte di tutti (ne è esempio la sua visita a Cuba) e la sua grandezza è stata testimoniata dalla manifestazioni di affetto ricevute non solo dai cattolici. Quindi essendo io giovane e avendo vissuto in prima persona la scomparsa di questo personaggio come probabilmente uno dei più significativi avvenimenti della mia vita fino a questo momento ho deciso di sceglierla ; il secondo motivo riguarda il lato estetico della moneta (che per me dopo il valore affettivo di una moneta viene appena dopo) che reputo superiore rispetto alle altre per il suo stile più ricercato e raffinato ed anche per una mia preferenza per le moneta in argento.

SENTIEROIT

Italia - 2 € commemorativo 150° Anni

La moneta che ricorda i centocinquanta anni mi piace molto perché rappresenta la commemorazione di uno stato che ci appartiene e che tanto adesso sta "soffrendo" per i cambiamenti mondiali, con la speranza che presto tutto torni ad essere meglio di quello che è.

ANDREAGCS

Ciao a tutti.

Ho votato per i 5 Euro argento Vaticano 2011 commemorativi della beatificazione di Papa Giovanni Paolo II, sia per la moneta in sé, con al dritto la bella immagine del Pontefice di Daniela Longo, sia perché rappresentava un personaggio a me molto caro che molto ha dato e molto ha rappresentato per tutti in questi anni. La moneta ha inoltre il pregio di raffigurare Wojtyla da davanti e non di profilo, rendendo ancora più di lui quell’immagine lieta e serena che lo ha sempre caratterizzato. Devo dire che sono comunque stato indeciso con l’ ugualmente splendido conio francese da 10 euro, commemorativa del grande sovrano Carlo Magno riunificatore e fondatore di una nuova Europa cattolica. Davvero originale e interessante l’idea di aver raffigurato la “fama mondiale” al dritto, mentre al rovescio il volto del sovrano è reso perfetto in tutta la sua determinazione e fermezza. Ho un sacco di belle parole per questa moneta, quasi quasi mi dimentico dell’altra, ma… Alla fine hanno prevalso comunque le ragioni del cuore e il mio voto è andato a Giovanni Paolo II.

Un ringraziamento per tutti e in special modo per gli organizzatori di questa bella iniziativa.

Un saluto.

ZEEPHON

HO VOTATO PER

Francia - 10 € Ag Charlemagne, 1500 anni di storia della Francia

CIAO

SCUDO86

Innanzi tutto vorrei ringraziare tutto lo staff e gli organizzatori per questa iniziativa che da un lato mi ha permesso di conoscere meglio alcune monete e i temi a cui esse sono dedicate, e che dall’altro offre la possibilità di poterci confrontare riguardo le nostre scelte e l’esito dei sondaggi.

Detto ciò, al sondaggio numero 6 riguardante la moneta più importante dal punto di vista storico-culturale ho deciso di votare il 2 euro cc italiano per il 150° anniversario dell’unità di Italia.

Durante la fase 1 di questo oscar 2011 ho controllato tutte le monete con il millesimo 2011 valutando attentamente tutti gli avvenimenti, tutte le commemorazioni a cui esse si sono ispirate. Sul voto però, sin da subito non ho avuto dubbi. L’unica mia indecisione era se votare il 2 euro cc o il 5 euro di argento. Ho votato per la prima moneta perché secondo il mio punto di vista rappresenta meglio ciò che è stato l’avvenimento. L’Italia turrita (presente sui 5 euro in argento) infatti rappresenta da secoli l’immagine allegorica dell’Italia. Essa però dal punto di vista storico non rappresenta la Nazione Italia unita. Il logo del 150° anniversario, pur non essendo bello dal punto di vista estetico (specialmente sulla moneta), raffigura invece molto meglio l’evento. Il risorgimento, culminato con l’unità d’Italia, si è svolto infatti sotto la spinta, sotto la guida del tricolore italiano, che già allora veniva visto come bandiera della Nazione Italia pur non essendoci ancora nessuna nazione.

Dal punto di vista storico ritengo che non vi possa essere paragone con le altre commemorazioni (seppur importanti) presenti sulle altre monete euro del 2011.

Io penso che la storia sia fatta dagli uomini i quali durante la propria vita, attraverso determinate scelte o attraverso scoperte o particolari azioni portano a dei cambiamenti (più o meno importanti) influenzando così anche le generazioni future. La storia quindi la fanno gli uomini, ma dipende sempre dal contesto in cui questi uomini si trovano. Ad esempio dubito che Mussolini avrebbe potuto compiere la marcia su Roma e dare vita al fascismo se ci fosse stato ancora lo stato Pontificio.

Per quanto riguarda l’unità d’Italia si sono venute a creare proprio una serie di circostanze grazie alle quali sono stati in molti (per lo più semplici cittadini) a compiere azioni finalizzate ad unire il Paese. Con la moneta 2011 non si commemora quindi un singolo individuo (come può essere Cavour, Garibaldi, Mazzini o Vittorio Emanuele II) ma la commemorazione riguarda l’intera popolazione che ha voluto fortemente l’unità nazionale.

Si commemora la nascita di un nuovo stato che avrà inoltre molta importanza nel panorama internazionale dalla fine dell’800 fino ad oggi; dalle alleanze “strategiche” con le varie nazioni ad inizio ‘900 fino alla fondazione dell’UE per la quale l’Italia è stata appunto uno degli stati fondatori attraverso i trattati di Roma. Tutto ciò che è avvenuto in Europa negli ultimi 150 anni è quindi dovuto anche alla presenza della Nazione Italia, dei suoi rappresentanti e anche dei suoi abitanti.

Parlando del punto di vista culturale è facile immaginare tutti i cambiamenti dovuti all’unità dell’Italia. Per la popolazione infatti sono cambiate molte cose; lo stile di vita, le nuove leggi da rispettare, l’utilizzo di una moneta nazionale unica (prima la lira e oggi l’euro)…

Inoltre, una cosa importante che vorrei ricordare è stata l’estensione dell’utilizzo della lingua italiana a tutta la popolazione. Oggi sembrerebbe una cosa banale ma l’utilizzo di una lingua nazionale unica e con delle regole grammaticali precise ha permesso, col passare degli anni e delle generazioni, di poter oggi comunicare sia in forma scritta che oralmente con molta più facilità. Non so.. anzi, dubito che 150 anni fa circa noi tutti avremmo potuto scambiarci opinioni senza incontrare le difficoltà dovute all’interpretazione dei più svariati dialetti presenti nella penisola. Oggi, spesso, si fa fatica a capirsi parlando una sola lingua; figuriamoci se ognuno parlasse (equindi capisse) solo il dialetto della zona in cui vive....

Mi sa che sono stato un pò lungo :).. Ce ne sarebbe da parlare e da discutere ma penso che lo farò alla fine del concorso.... Volevo concludere solo ricordando anche tutti gli eventi culturali promossi durante il 2011 in tutto il Paese per le celebrazioni del 150° anniversario; dalle cerimonie nelle principali città ai cui hanno partecipato le cariche istituzionali fino alle feste nei piccoli paesi…

Ringrazio ancora gli organizzatori che hanno fatto e faranno ancora un gra lavoro.

SQUYRRY

Non ho mai amato la retorica del Risorgimento italiano, troppo lontani da me i tempi (e i modi) di personaggi come Mazzini, Garibaldi, Cavour; e, soprattutto, per un sostenitore senza incertezze della democrazia (nell'accezione di "peggior forma di governo, ad eccezione di quelle sperimentate finora", come la definì perfettamente Churchill), tempi

troppo segnati da nobili e re, spesso poco "degni" del titolo che vantavano.

Da veneto quale sono, poi, il 1861 non rappresenta molto,dato che per altri 5 anni i miei antenati sarebbero stati sudditi dell'impero austro-ungarico; senza dimenticare poi la storia controversa delle battaglie per l'unificazione del meridione. 150 anni sono però un compleanno importante per chi lo compie, anche se nato in modo non troppo edificante e con genitori non troppo specchiati; come non ricordare, e festeggiare, dunque, chi ci ospita da tanto, o da sempre, nelle sue terre di sole, monti e mari, chi ci nutre della miglior cucina del mondo, chi ci ha insegnato a parlare una delle lingue più musicali, chi ci fa sentire orgogliosi di una bandiera che ci accomuna, sia quando sventola per un evento da ricordare, sia quando lo fa anche solo per la vittoria sportiva di uno di noi? E ancor più necessario sembra farlo in un periodo difficile per tutti, in cui le divisioni politiche, sociali, economiche sono molte, e sempre più spesso si levano voci che augurano al festeggiato un precoce funerale.

Inevitabile quindi considerare questo l'evento come il più importante tra quelli commemorati nelle emissioni numismatiche del 2011.

Modificato da Diabolik73

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Diabolik73

Vi chiedo cortesemente di utilizzare il presente topic per eventuali commenti.

Colgo l'occasione per ringraziare gli organizzatori della manifestazione e tutti gli utenti che hanno votato.

grazie per l'attenzione

Diabolik73

Modificato da Diabolik73

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

:clapping: Beh, dai, alla fine ci siamo divertiti ed è stato un discreto successo!!! :friends: :drinks:

Complimenti ai vincitori, agli organizzatori e alle MONETE vincitrici!

MIEI SIGNORI CARI, SAPETE CHE UNA VOLTA AVER VINTO I PREMI NON POTETE ESIMERVI DAL FARE DUE FOTO SPECIALI: UNA ALLA MONETA ARRIVATA E UNA VOSTRA INSIEME ALLA MONETA!! :P

Gli utenti Cecco e Atletica hanno dato il buon esempio (Papillon un po' meno... :lol: ) :

Hall of Fame

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

emilio_manolio

Un grosso applauso ai vincitori :clapping: :clapping: :clapping: :clapping: :clapping: :clapping:

Premi strameritati.

Emilio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

squyrry

Complimenti ai 3 vincitori :)

In particolare al giovane (di età e di forum) Massiminho, per la freschezza e la genuinità con cui ha commentato la sua scelta!

Speriamo che il suo contributo al forum continui con tanto entusiasmo.

Ancora un Grazie dovuto, infine, agli organizzatori. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@ndy92

Complimenti ai vincitori e a chi ha organizzato questa bella iniziativa! :clapping:

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magister

Complimenti ai vincitori e soprattutto a Massiminho che ha saputo articolare il suo commento toccando tutti i punti nevralgici della nostra storia in poche righe :)

Un saluto

Mattia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

squyrry

mi pareva che i commenti non fossero completi, ma ho visto che ora sono stati aggiornati :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Diabolik73

mi pareva che i commenti non fossero completi, ma ho visto che ora sono stati aggiornati :)

sorry ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

b27

2° Premio 2€ Comm. San Marino 2010 in confezione ufficiale : è stato assegnato dalla Giuria ad un utente che si è particolarmente contraddistinto nel corso del 2011 relativamente alla partecipazione e ai contributi postati sul forum.

Vincitore : B27

:blink: :blink: :blink: :blink: :blink:

Sono io??? E' un omonimo???

Ragazzi, non facciamo scherzi, ho un'età e basta un nonnulla per rispedirmi al creatore...

....

Che dire, mi fa veramente molto, molto piacere, anche se trovo la cosa del tutto immeritata.

Nel 2011 ricordo solo un mio intervento decente, sull'Ag/Nb austriaco e la sua cangiabilità. Ci ho lavorato un po' arrivando a capire tutte le altre tranne quella del 2011. Alla fine stavo per contattare un "collega" del politecnico di Milano che agli ossidi di niobio e titanio aveva dedicato gran parte della carriera quando ho scoperto che nel frattempo era morto. E lì mi sono fermato anch'io.

Non molto, mi pare....

....

La moneta oggetto del premio è molto bella, e sinceramente avrei preferito che venisse assegnata a un giovane.

Sarebbe però estremamente scortese rifiutarla, anche se l'ho pensato, e poi in oltre mezzo secolo non è che me ne siano successe tante di situazioni del genere...

Quindi: accetto il premio con immenso piacere e ringrazio ancora una volta questo forum, entità immateriale ma costituito in realtà da persone reali che tanto gli dedicano in tempo ed energia, per le emozioni che riserva e che trascendono di gran lunga la mera numismatica.

Grazie di cuore!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miroita

Abbiamo avuto la dimostrazione che questo forum è in grado di accomunare in questa passione numismatica

persone di ogni età ed estrazione sociale.

Giovanissimi, giovani, meno giovani, vecchietti come me,...., e mi fermo qui. :D

Bella manifestazione (non per niente è arrivata alla 3^ edizione!), ottimi i risultati qualitativi, molto belle le monete vincitrici del premio Oscar 2011, ma ancor più direi "un bravo" a tutti i Partecipanti ed ai Vincitori!

Auguri a tutti e.... alla prossima edizione! :yahoo:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

derek83

complimenti ai vincitori!!!! e un grazie agli organizzatori!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DragoDormiente

Mi complimento anche io con i vincitori, che davvero hanno meritato il loro premio. Questa premiazione segna il grande salto di qualità che la nostra manifestazione annuale ha fatto, garantendo una più alta (in termini qualitativi più che quantitativi, su questo ultimo aspetto si spera di fare bene e meglio il prossimo anno) partecipazione di voi utenti. Il mio invito è a prendere questo nostro amato evento come spunto per una più concorde e sollecita partecipazione al nostro forum, che tante cose ha da offrire al novizio e che rappresenta un'isola molto piacevole anche per coloro che già conoscono il mondo degli €uro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Caro b27 non credo sia tu il vincitore...

...noi ci riferivamo a quell'utente che si fa chiamare Piero e che proviene da un luogo vicino Torino...e che ogni tanto va sull'Himalaya...no no, non credo tu sia tu... :P :lol:

Fidati, te lo meriti! :friends:

Però hai letto nel mio messaggio precedente cosa ti aspetta ora vero??? A noi ci va bene anche se ti fotografi con la monetina sul tetto del mondo, tranquillo... :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

skaterghost

Complimenti a tutti i e 3 i vincitori, :hi: :hi: :hi: i premi sono sicuramente meritati, ringrazio anche tutti coloro che hanno gestito questa bella iniziativa, miroita zeroeuro e Diabolik73 in primis per aver messo in palio i premi e per la collaborazione un doveroso ringraziamento anche a Mirko8710 e Dragodormiente :clapping: :clapping:

L'appuntamento rimane come di consueto al prossimo anno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

USTER_RANGERS

Complimenti ai 3 vincitori e agli organizzatori dell'iniziativa.

Devo dire che molti dei commenti sono stati davvero interessanti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

zeroeuro

:hi: Buonasera

innanzitutto i complimenti ai vincitori :clapping: , seguono i complimenti ai non vincitori :clapping: , i complimenti vanno a tutti i partecipanti anche i "non mail" :clapping: e perchè no! i complimenti anche agli organizzatori :clapping: e complimenti a tutti gli altri, io sono da poco sul forum ma la cosa mi è piaciuta :good:

Altro che dire :unknw: , mah solo un porca miseriaccia potevo risparmiarmi le spese di spedizione del premio ... vero b27? :D

Modificato da zeroeuro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AndreaMCMLXXVIII

complimenti ai vincitori ed agli organizzatori di questa terza edizione che si è dimostrata, secondo me , dal punto

di vista del "format" molto interessante!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Diabolik73

2° Premio 2€ Comm. San Marino 2010 in confezione ufficiale : è stato assegnato dalla Giuria ad un utente che si è particolarmente contraddistinto nel corso del 2011 relativamente alla partecipazione e ai contributi postati sul forum.

Vincitore : B27

:blink: :blink: :blink: :blink: :blink:

Sono io??? E' un omonimo???

Ragazzi, non facciamo scherzi, ho un'età e basta un nonnulla per rispedirmi al creatore...

....

Che dire, mi fa veramente molto, molto piacere, anche se trovo la cosa del tutto immeritata.

Nel 2011 ricordo solo un mio intervento decente, sull'Ag/Nb austriaco e la sua cangiabilità. Ci ho lavorato un po' arrivando a capire tutte le altre tranne quella del 2011. Alla fine stavo per contattare un "collega" del politecnico di Milano che agli ossidi di niobio e titanio aveva dedicato gran parte della carriera quando ho scoperto che nel frattempo era morto. E lì mi sono fermato anch'io.

Non molto, mi pare....

....

La moneta oggetto del premio è molto bella, e sinceramente avrei preferito che venisse assegnata a un giovane.

Sarebbe però estremamente scortese rifiutarla, anche se l'ho pensato, e poi in oltre mezzo secolo non è che me ne siano successe tante di situazioni del genere...

Quindi: accetto il premio con immenso piacere e ringrazio ancora una volta questo forum, entità immateriale ma costituito in realtà da persone reali che tanto gli dedicano in tempo ed energia, per le emozioni che riserva e che trascendono di gran lunga la mera numismatica.

Grazie di cuore!!!!

Grazie a te Piero per il tempo che hai dedicato al Forum e per i tuoi interventi sempre mirati ed interessanti.

Premio meritato.

un saluto

Diabolik73

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Don Corleonem

vorrei congratularmi anche io con tutti voi... e non essendo bravo con le parole quoto in toto quelle di

zeroeuro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DragoDormiente

Grazie a te Piero per il tempo che hai dedicato al Forum e per i tuoi interventi sempre mirati ed interessanti.

Premio meritato.

un saluto

Diabolik73

Non posso che associarmi nel lodare la tua disponibilità verso il forum. Premio più che meritato!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

massiminho

Buonasera a tutti,

sono io il vincitore?... Siete liberi di credermi o no, ma io ancora non ci sto credendo... :D

Ho partecipato così, quasi per caso, come un gioco, ed è tutto il giorno che leggo e rileggo questa discussione e ogni volta mi stupisco a leggere il nome massiminho vicino a VINCITORE: .... :D non so veramente cosa dire... Questo è il primo premio che mi viene assegnato per aver prodotto qualcosa di ''letterario'' (alle superiori ero una schiappa nei temi)... E forse è il primo premio in assoluto che ricevo... Si, qualche medaglie alle gare di atletica da bimbetto, ma premi così importanti, da una giuria così importante proprio veramente non mi era capitato...

Mi sento come Benigni alla notte degli Oscar un po' di anni va... Salterei in testa ai miei genitori non avendo le sedie su cui camminare :D...

Sono veramente senza parole e non so cos'altro aggiungere se non un MEGA GRAZIE a chi ha prodotto questo forum, che mi ha dato la possibilità di coltivare ancor di più la mia passione verso gli euro e che mi permette di andare avanti nella mia collezione (mi occupo sopratutto di scambi nell'apposita zona)...

Inoltre un GIGA GRAZIE a chi ha avuto anni fa questa spettacolare idea di creare questo interessantissimo contest... E' stata una bella occasione per mettersi in gioco e confrontarsi con le idee di tutti... Quindi più che dire ancora GRAZIE infinite a tutti (perchè qualcuno involontariamente l'avrò dimenticato) e incitare gli organizzatori di questa bellissima iniziativa ad andare avanti e riproporlo il prossimo anno (speriamo ricco di monete :D) non so che fare...

Dunque GRAZIE di CUORE a tutti...siete fantastici...

Saluti, Massimo :clapping:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×