Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Reboldi

segreto

Recommended Posts

Reboldi

un mercante mi ha riferito un segreto, un metodo impiegato in anni passati su monete lievemente spatinate, un processo che io non sperimenterei mai, ma che voglio condividerei con voi per i numerosi aiuti e possibilità che questo forum mi ha dato, l'impiego previsto consiste nell'immergere la moneta nell'olio di motori delle macchine, beh, non fatelo, ma a sua detta dovrebbe coprire o scurire la mancanza di patina

Edited by Reboldi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tartaruga79

se qualcuno vuole sacrificare una monetina mal messa e di nessun valore, ci dice poi i risultati??????

Share this post


Link to post
Share on other sites

eg1979
Si parla di olii minerali piu' che di olio di macchina.

98723[/snapback]

funziona?

Share this post


Link to post
Share on other sites

alteras

Per curiosità, per quanto tempo va tenuta immersa?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Reboldi

ragazzi, è un metodo che si utilizzava circa 30-40 anni fà, quando le monete venivano ritrovate e tenute, ancora non v'erano leggi che definivano il possedimento lecito-illecito, il mercante mi disse che oltre a creare una lieve patina laddove v'è carenza di tale, questo metodo scurisce la patina complessiva, cosa che a quanto mi sembra di capire, in quel periodo una patina scura era sintomo di grande bellezza (seppur ottenuta in questo modo) io questo trattamento suggerirei prima di provarlo su monete spatinate e di piccolo dispensio economico, se poi il risultato è buono, di estenderlo a monete più valevoli, però ricordate che così aumenterete solamente il senso estetico della moneta, e non quello storico che a mio avviso perderebbe spessore, ora non sò se la misciela dell'olio dei motori sia la stessa di 40 anni fà e non sò nemmeno che risultato possa dare, il mercante mi disse che la tenevano per qualche giorno, non sò se olii minerali siano meglio o peggio, se sia il petrolio miscelato con altre cose, a me è stato riferito così: olio di motore usato (2-3 giorni)

se vi sono varianti o metodi migliori di questo, io non lo sò e continuo a sostenere che una moneta spatinata è meglio di una moneta così ottenuta, poichè a questo punto una vernicietta di quelle che ci sono oggi svolgerebbe una funzione certamente migliore, poi non sò nemmeno che odore potrebbe avere poi la moneta, se utilizzate questo sistema almeno siate onesti se poi la venderete descivendo l'impiego di tale, grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.