Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Sono iniziati i lavori di aggiornamento della piattaforma, potrebbero verificarsi problemi sia sul forum che nei cataloghi.

Sign in to follow this  
ART

Ragionamento sulle monete della Réunion

Recommended Posts

ART

L'isola di La Réunion è dal 1946 un Dipartimento d'oltremare francese, ovvero è a tutti gli effetti parte integrante della Repubblica Francese.

A partire da fine 1945 la sua valuta diventa il franco CFA, all'epoca la valuta delle colonie africane della Francia (ad esclusione solo di Algeria, Tunisia e Marocco) legata da cambio fisso col franco francese, che viene emessa in una versione locale per la Réunion dal 1948 rimanendoci in vigore fino al 1975, anno in cui viene sostituita dal franco francese.

Reunion_1F_1948_R.jpgReunion_1F_1948_A.jpgReunion_10F_1971_R.jpgReunion_100F_1964_R.jpg

Pur rimanendo legato da cambio fisso al franco francese, nel 1960 il franco CFA da valuta coloniale francese diventa valuta autonoma comune delle ex-colonie, che raggiugono l'indipendenza proprio in quell'anno,

Dunque finchè è esistito il franco della Réunion cos'era esattamente in termini geopolitici?

Una valuta di territorio dipendente francese? Fino al 1960 di sicuro, dato che tutto il franco CFA lo era.

Dopo l'indipendenza "politica" del franco CFA (a parte il cambio fisso col franco, che comunque è solo una questione tecnica economica) il franco della Réunion in teoria sarebbe stato da considerare come una valuta straniera circolante nel dipartimento, in quanto valuta franco CFA appartenente alle ex-colonie ormai indipendenti che continuava a circolare anche nella Réunion. Ma com'era scritto sul retro delle monete l'entità che le emetteva era lo stato francese, al contrario del resto dei franchi CFA che dal 1960 vengono emessi dalla BCEAEC (Banque Centrale des Etats de l'Afrique Equatoriale et du Cameroun) e dalla BCEAO (Banque Centrale des Etats de l'Afrique de l'Ouest).

Quindi anche dopo il 1960 sarebbe da considerare valuta di una dipendenza francese, in pratica l'emissione da parte della Francia di una valuta "straniera" per un suo territorio. Sembra assurdo ma dal punto di vista strettamente tecnico credo che sia così.

Che dite, il mio ragionamento fila?

Edited by ART

Share this post


Link to post
Share on other sites

darioelle

Sinceramente non sono sicuro di averlo afferrato perfettamente...

Sei sicuro che Reunion avesse usato il franco CFA e non avesse invece in uso proprio il Franco di Reunion di cui tu hai mostrato diverse monete in alto?

Ciao!

Share this post


Link to post
Share on other sites

luke_idk

L'autorità emittente ra la Repubblica Francese, per La Reunion, quindi direi che debbano essere considerate come valute differenti.

PS. Oggi, oltre che DOM è anche regione della Repubblica Francese

Share this post


Link to post
Share on other sites

donax

La storia delle valute della cosidetta zona Franco è sempre stata alquanto complessa ed anch'io francamente ad un certo punto del tuo discorso mi sono smarrito, posso però dirti quello che so.

A me risulta che Rèunion (territorio d'Oltremare dal 1946) abbia utilizzato il Franco di Reunion dal 1948 al 1973, valuta con una monetazione a se stante all'interno del Franco CFA.

Nel 1973 la Francia decise di dismettere il Franco di Reunion (CFA) e fece adottare all'isola direttamente il Franco Francese al cambio di 50 a 1, sostituito nel 1999 dall'Euro.

Stesso discorso vale per il Franco di Saint-Pierre et Miquelon che ha una storia identica a quella di Rèunion.

Edited by donax

Share this post


Link to post
Share on other sites

ART

Sei sicuro che Reunion avesse usato il franco CFA e non avesse invece in uso proprio il Franco di Reunion di cui tu hai mostrato diverse monete in alto?

Ciao!

L'autorità emittente ra la Repubblica Francese, per La Reunion, quindi direi che debbano essere considerate come valute differenti.

Il Franco della Réunion non era nient'altro che il Franco CFA con una grafica diversa, fatta apposta per la Réunion, è da questo che deriva la questione che ho sollevato. Tenterò di spiegarmi meglio.

A me risulta che Rèunion (territorio d'Oltremare dal 1946) abbia utilizzato il Franco di Reunion dal 1948 al 1973, valuta con una monetazione a se stante all'interno del Franco CFA.

Esatto, però il Franco CFA dal 1960 è diventato una valuta autonoma, emessa dai nuovi paesi indipendenti che ancora oggi lo usano, mentre la Réunion è rimasta francese e ha continuato ad usare il Franco CFA, anche se nella versione monetaria locale di cui ho riportato le immagini.

Il mio ragionamento è che quindi il Franco CFA della Réunion a partire dal 1960 è diventato tecnicamente Franco CFA [valuta da quell'anno politicamente non più francese] emesso dalla Francia per la Réunion. Per intenderci, una cosa equivalente ad esempio a quello che sono oggi l'Euro di San Marino, l'Euro del Vaticano e l'Euro di Monaco: le monete sono emesse dai rispettivi stati [dunque politicamente non sono monete dell'UE] ma la valuta che rappresentano è l'Euro.

Edited by ART

Share this post


Link to post
Share on other sites

Exergus

Se centra qualcosa e se può aiutare, sul catalogo filatelico Yvert Tellier, ho trovato la seguente nota riguardo il tasso di cambio delle emissioni delle Reunion:

Dal 1948 al 1959: 1 franco CFA = 2 franchi francesi

Dopo il 1960: 1 franco CFA = 0,02 franchi francesi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.