Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
alexfaggiani

Possibile che sia un sesterzio?

Risposte migliori

alexfaggiani

Questa moneta ha 15,4 g e 25 mm diametro.E' possibile che sia un sesterzio.Ha un bello spessore!!

Ah me sembra un dupondio.

post-836-1140107870_thumb.jpg

post-836-1140107876_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dupondio

Strana come moneta, :blink: è veramente spessa ,a me piacciono molto le monete spesse attendiamo il parere degli esperti ;) ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

crivoz

Per me dovrebbe essere un sesterzio di modulo ridotto..siamo a metà del III secolo, praticamente all'inizio della profonda crisi dell'impero che provocò una drastica riduzione dei pesi monetali a causa della profonda inflazione..

Da questo periodo..proprio con Otacilia Severa..si iniziano a vedere sempre piu' spesso i crescenti lunari sui dupondi delle Auguste per cui sarei quasi portato ad escludere che si tratti di uno di essi..

Il peso pero' e il modulo sono interessanti..perche' veramente ridotti...

E'quindi molto difficile stabilire se si tratti di un duoondio senza crescente oppure un sesterzio di modulo ridotto..molto ridotto...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eg1979

Credo anche io sia un sesterzio ridotto. Ne avevamo parlato anche per un mio Marco Aurelio!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter
Credo anche io sia un sesterzio ridotto. Ne avevamo parlato anche per un mio Marco Aurelio!

98919[/snapback]

Quella discussione devo averla persa :rolleyes: però ho anch'io qualcosa di simile per Marco Aurelio: peso 17 gr. diametro 24 mm., spessore un buon 50% in più degli altri sesterzi.

L'ho classificata come Montenegro 1655, Cohen 820:

D/ M. ANTONINVS AVG. ARM. PARTH. MAX testa laureata a dx

R/ TR. POT. XXII. IMP. V. COS. III S.C. l'equità seduta a sx tiene una bilancia e un corno di abbondanza.

Ho in realtà qualche dubbio su questa classificazione, così come ne avevo sull'autenticità della moneta :unsure: prima di leggere questa discussione: voi che ne dite?

petronius :)

post-206-1140112813_thumb.jpg

post-206-1140112840_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

crivoz

Il tuo Marco Aurelio e' buono...e' solo un po' giu' a causa di quelle vaiolature...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alexfaggiani

Scusate da quale anno dell'impero parte la produzione di sesterzi ridotti? perche ne posto uno di Antonino Pio che pesa 26 g 23 mm diametro e il venditore dice che è un sesterzio!

post-836-1140365078_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dupondio

Ciao anch'io ho dei sesterzi ridotti,a me piacciono molto ,guardate questo Traiano Decio pesa 16 grammi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dupondio

Si,l'unico problema dei sesterzi ridotti che ho io,è che,anche se ben centrati,non si vede tutte la Leggenda.E' normale??

Modificato da dupondio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Grazie ;)

petronius :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×