Jump to content
IGNORED

Banconote di plastica


petronius arbiter
 Share

Recommended Posts

Il forum banconote è abbastanza desolato in fatto di messaggi

98819[/snapback]

Giusto, quoto Paolino da un'altra discussione, e provo a ravvivarlo un pò, con questa banconota.

E' in plastica (non chiedetemi l'esatta composizione chimica :rolleyes: ) una tecnica usata da qualche tempo in diversi paesi e che dovrebbe servire, tra l'altro, a garantire una maggiore resistenza rispetto alla carta e quindi una vita più lunga per la banconota.

Questo è un biglietto rumeno da 2000 lei, uno dei primi prodotti con questa tecnica, che celebrava l'eclisse totale di sole del 2000, ben visibile in Romania ;)

Eclisse2000a

petronius :)

Link to comment
Share on other sites


Personalmente devo dire che continuo a preferire le tradizionali banconote in carta, e infatti quella rumena è l'unica in plastica della mia collezione :rolleyes:

Qualcuno ne ha altre da mostrare?

Intanto, eccovi il retro ;)

Eclisse2000b

ciao.

petronius :)

Link to comment
Share on other sites


la banconota rumena è stata la prima europea a fare la sua comparsa in polimero anche se alcune prove in tyvek erano già state fatte dall'isola di man negli anni '80

la scelta della plastica è dovuta oltre che a un miglior resistenza nel tempo del circolante (con conseguente minor ricambio) anche a una maggiore difficoltà di falsificazione della nota stessa

a mio avviso sono molto belle a vedersi e a tenersi in mano: alcune vengono soprattutto emesse per commemorazioni

ma in questo caso viene a cadere la definizione di carta-moneta :D

Link to comment
Share on other sites


Non ne sapevo nulla... fino a questa mattina ho sempre pensato ceh le uniche banconote in plastica fossero quelle di una vecchia edizione del "Mecante in fiera" che avevo da bambino...

Tornando seri, volevo chiedervi se conoscete le dimensioni di queste banconote e lo spessore...

Poi, è plastica rigida e quindi che si può rompere facilmente? Si piegano?

Link to comment
Share on other sites


Questa rumena la conoscevo già. Anche perchè fa parte delle "chicche" proposte dal catalogo del noto commerciante torinese... <_<

Link to comment
Share on other sites


Tornando seri, volevo chiedervi se conoscete le dimensioni di queste banconote e lo spessore...

Poi, è plastica rigida e quindi che si può rompere facilmente? Si piegano?

99114[/snapback]

E' una plastica flessibile, sottilissima, come la carta, e come la carta può essere tranquillamente tenuta nel portafoglio.

Le misure variano a seconda del tipo di banconota, ma anche in questo caso non ci si discosta dai biglietti in carta, ad esempio il 2000 lei rumeno che ho postato ha +/- la stessa dimensione di un biglietto da 20€ ;)

ciao.

petronius :)

Link to comment
Share on other sites


Questa rumena la conoscevo già. Anche perchè fa parte delle "chicche" proposte dal catalogo del noto commerciante torinese... <_<

99168[/snapback]

Per curiosità, quanto chiede? in catalogo sta a 2$, naturalmente FDS, io l'ho pagata, appena uscita, mi pare 2-3.000 lire a un convegno, immagino chieda molto di più <_<

petronius :)

Link to comment
Share on other sites


Per curiosità, quanto chiede? in catalogo sta a 2$, naturalmente FDS, io l'ho pagata, appena uscita, mi pare 2-3.000 lire a un convegno, immagino chieda molto di più  <_<

Onestamente non me lo ricordo di preciso, ma se non sbaglio non meno di 7-8€... <_<

Link to comment
Share on other sites


Carino il sito!

Io ho 2 banconote in polymer vietnamite!

Sotto le dita fanno uno strano effetto... non sembrano più le banconote vere e proprie! Se da un lato non si rovinano tanto con la circolazione, dall'altro sono meno affascinanti delle banconote fruscianti...

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.