Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
numes

PULITURA MALDESTRA

Risposte migliori

numes

ho ricevuto , dopo un acquisto su ebay, una moneta medievale di mistura completamente ripulita dalla patina originale...forse il venditore, inesperto, pensava di fare bella figura facendomi trovare la moneta come "nuova di zecca"!

Invece il valore numismatico della stessa è stato compromesso seriamente.

DOMANDA:

si può ripristinare la patina scura sulla moneta?

almeno per eliminare quell'innaturale luccichio del metallo vivo...

aggiungo l'immagine del prima e dopo:

http://img80.imageshack.us/img80/1391/aaanavarraprima1ga.jpg

[Editato il "detto tra noi", dato che l'amico citato avrebbe potuto non gradire la pubblicazione della sua scarsa dimestichezza nella pulizia delle monete e dato che la cosa poco avrebbe giovato allo scopo del post ;) ]

penso occorra davvero aprire una sezione nel forum sulla pulitura delle monete per consetire a tutti i neofiti di ricevere informazioni in materia...soprattutto su quello che non va fatto!!!

Cordiali saluti,

Marco

Modificato da rcamil

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil
penso occorra davvero aprire una sezione nel  forum sulla pulitura delle monete per consetire a tutti i neofiti di ricevere informazioni in materia...soprattutto su quello che non va fatto!!

99911[/snapback]

Di discussioni sulla pulizia delle monete ce ne sono in gran quantità e con una ricerca mirata spunteranno fuori... :)

Nel caso specifico della moneta postata non era necessaria alcuna pulizia non vedendo (almeno per foto) alcun tipo di sporco la cui eliminazione avrebbe potuto giovare alla conservazione (se non all'estetica) della moneta stessa... :rolleyes:

Quanto a sezioni specifiche sulla pulizia-restauro delle monete, esiste già la sezione dei manuali di Lamoneta relativa alla pulizia monete romane, che può essere utile in qualsiasi contesto di moneta che necessiti di essere pulita:

http://manuali.lamoneta.it/Restauro.html

Ed inoltre chiunque può sempre aggiungere il suo "sapere" alle FAQ :) , aggiornando gli argomenti già presenti o aggiungendo capitoli più specifici:

http://www.lamonetapedia.it/index.php/FAQ_...oneta_romana.3F

Ciao, RCAMIL B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numes

(trovo giusto l' appunto fattomi Ricamil...non si ripeterà)

ho visitato i siti ... beh la materia è complessa, in genere sarebbe meglio evitare i fai da te, forse è proprio meglio non dare troppi "consigli" rigaurdo la pulitura...visti certi risultati :(

Ma visto che ormai la moneta è compromessa...se qualcuno conosce un metodo per ripristinare la patina proverei ad applicarlo.

Ciao!

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numes

....intanto ho trovato questo su un sito di Modellistica navale :)

ma mi sembra davvero complesso e inoltre più un' adulterazione che un restauro numismatico.

giusto per curiosità eccolo qui:

"Per ottenere immediatamente un rame dall’effetto convincentemente vissuto e corroso, o per mascherare il colore delle piastrine di alluminio, si può dipingere completamente l’opera viva. Per un buon effetto, resistente e profondo, occorrono diversi passaggi e vari colori: prima di tutto si stenderà sul metallo una mano di antiruggine al minio, che oltre a proteggere il metallo costituisce una buona base su cui far aderire i colori successivi (mentre il metallo nudo non è abbastanza assorbente). Sopra questo va una mano (o due) di colore verderame, composto da una base di Ducotone© bianco, più acrilico cyan e verde smeraldo. In alternativa si può usare la stessa tonalità a tempera, ma non in acrilico puro, che sarebbe troppo impermeabile. Asciugata questa base vi si stende una o più mani di colore ad olio bruno, con uno straccio strettamente appallottolato, così che il colore si posi solo sulle zone più accessibili, ma restino evidenti zone di verde puro. Questa mano d’olio può impiegare diversi giorni ad asciugare, ed è importante che sia perfettamente asciutta prima di passare ad una eventuale seconda mano (se si desidera una tonalità più scura)o alla verniciatura con flatting trasparente, preferibilmente satinato. Per un effetto ancora più profondo si può aggiungere una mano di cera mordenzata, lucidata o no. Al di sopra della vernice (e dell’eventuale cera scura) si applicheranno poi tocchi di cera color rame e oro rosso, da lucidare leggermente. Così trattato il rame assume un colore profondissimo, quasi cangiante, che mette ben in risalto le linee dello scafo e ben si sposa con uno stile modellistico fotografico, attento alla ricerca dell’effetto realistico."

Se qualcuno ha il coraggio di applicarlo mi faccia sapere se è soddisfatto dell'esito ottenuto :)

Una volta qualcuno mi ha detto che ha scurito la moneta (un sesterzio) con del lucido da scarpe...l'ho vista, beh insomma...diciamo, meglio che niente, ma l'effetto era piuttosto innaturale.

Certo è che la moneta quando si presenta come metallo vivo ha perso importanza storica e collezionistica, ma anche commerciale...un numismatico mi ha raccontato che una volta venne invitato da un contadino del mantovano a visionare un ritrovamento numismatico compiuto nel capo arando, dalla descrizione sembrava un "aes signatum" davvero importante; ma una volta recatosi per trattarne l'acquisto ha scoperto che il contadino l'aveva nel frattempo ripulito a fondo con il Sidol :(

Insomma cose che capitano, magari in totale buonafede pensando di valorizzare il pezzo...una volta ho visto un lotto di belle monete napoleoniche, forse una collezione di famiglia, trattate allo stesso modo (sic!)

Fatemi sapere se conoscete qualche rimedio alternativo...

Ciao!

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×