Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
roth37

Chi mi risponde?

Risposte migliori

roth37

Vorrei sapere se secondo voi c'è bisogno del permesso di esportazione per una moneta da inviare fuori UE che sia antica, ma che non sia romana o della Magna Grecia (es. una moneta persiana, seleucide, palestinese ecc.). Grazie

roth37

8es

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numizmo

Vorrei sapere se secondo voi c'è bisogno del permesso di esportazione per una moneta da inviare fuori UE che sia antica, ma che non sia romana o della Magna Grecia (es. una moneta persiana, seleucide, palestinese ecc.). Grazie

roth37

8es

si, ci vuole, anche per i paesi UE

Modificato da numizmo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

roth37

si, ci vuole, anche per i paesi UE

Grazie dellìimmediata risposta. Ma allora ad es. su eBay senza tale permesso si può vendere solo nel nostro Paese? Npn capisco la logica, ripeto per le monete antiche di altri stati che non abbiano un reciproco accordo come Grecia o Cipro. Che interesse può avere una Sovrintendenza per monete estere che hanno storie tanto diverse dalla nostra?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numizmo

Quando una moneta è sul territorio Italiano acquistata da un cittadino italiano o comunque detenuta diventa a tutti gli effetti parte del patrimonio culturale Italiano. Per evitare questo limite alla vendita ed evitare imputazioni penali, ci sono due strade: o si richiede l'importazione provvisoria al momento dell'acquisto, per cui la moneta è solo in transito nel nostro paese, oppure si richiede al MIBAC il pemesso di esportazione della moneta. Che poi sia romana o abbaside o seleucide non fa differenza...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cliff

Quando una moneta è sul territorio Italiano acquistata da un cittadino italiano o comunque detenuta diventa a tutti gli effetti parte del patrimonio culturale Italiano. Per evitare questo limite alla vendita ed evitare imputazioni penali, ci sono due strade: o si richiede l'importazione provvisoria al momento dell'acquisto, per cui la moneta è solo in transito nel nostro paese, oppure si richiede al MIBAC il pemesso di esportazione della moneta. Che poi sia romana o abbaside o seleucide non fa differenza...

E' cosi' purtroppo. Un po' borbonico se vogliamo che le nostre soprintendenze pretendano il diritto di decidere su monete indiane o iraniane ma è cosi', c'è poco da fare...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MassyGiovy7577

ScusaMi Roth se apro una parentesi che può avere un allacciamento al succo del discorso, Ricordo che poco tempo fà un collezionista di Resti Fossili acquistava questi Resti dalla Romania, ovviamente i Fossili NON provenivano dall' Italia, eppure è stato Denunciato e gli hanno sequestrato tutti i Fossili.....la Mia perplessità è stata: Ma che cavolo glie ne frega allo stato Italiano? al limite era lo stato Romeno che poteva avere più Diritto al recupero.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×