Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
pazzoxlinter

100 Lire 1835 che ne pensate ?

Risposte migliori

pazzoxlinter

azz..... anche questa !!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danieles1981

Ripropongo le foto:

1.JPG

2.JPG

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

Finalmente si vede............ e le immagini lasciano ben poco sperare.........

le cose più appariscenti:

perlinatura;

naso più corto; :rofl:

ondulatura capelli diversa;

caratteri scritta più grandi;

peso calente di 0,20, non giustificato dalla conservazione, sarebbe utile foto del taglio e spessore moneta.

per il R/ lascio il divertimento agli altri,

saluti

TIBERIVS

Modificato da TIBERIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pazzoxlinter

Ty Tiberivs.

Mi hai confermato i miei dubbi.

saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alexfighter

anche seconco me è un falso...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danieles1981

Falso, anche grossolano

grossolano ma non troppo: l'hanno fatto in oro non in "feraz" (come si dice dalle mie parti: ferro di poco valore)

Modificato da danieles1981

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pazzoxlinter

Provenienza sconosciuta, l'unica informazione è che è rimasta chiusa in banca credo da 15-20 anni.

saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

PierluigiRoma

Svaligiato una banca? :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pazzoxlinter

si ...... ma ho sbagliato cassetta di sicurezza mannaggia !!! :crazy:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gianivy

Però che senso ha farne una copia in oro di una data tra le più comuni? Fosse stato il 1837 potrei capire che l'autore provasse il colpaccio (diciamo così).

Vi sono capitate o siete a conoscenza altri falsi simili? Cioè è una pratica relativamente diffusa quella dei falsi dei 100 lire di ca?

Modificato da Gianivy

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danieles1981

Però che senso ha farne una copia in oro di una data tra le più comuni? Fosse stato il 1837 potrei capire che l'autore provasse il colpaccio (diciamo così).

Vi sono capitate o siete a conoscenza altri falsi simili? Cioè è una pratica relativamente diffusa quella dei falsi dei 100 lire di ca?

Occorre capire se è un falso o d'epoca o moderno. Se fosse falso d'epoca, non ha molto senso spendere 100 lire d'oro per fare una moneta da 100 lire. Se fosse moderno, spendere una cifra d'oro per una moneta che, seppur comune, ne vale il doppio, beh...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pazzoxlinter

certo .... quello sarebbe bello capire.

Se ti ricordi Daniele, era quello che si cercava di capire per il 100 lire "1881" di Umberto I , visto il periodo che ha passato in una cassetta di sicurezza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

Però che senso ha farne una copia in oro di una data tra le più comuni? Fosse stato il 1837 potrei capire che l'autore provasse il colpaccio (diciamo così).

Vi sono capitate o siete a conoscenza altri falsi simili? Cioè è una pratica relativamente diffusa quella dei falsi dei 100 lire di ca?

Però che senso ha farne una copia in oro di una data tra le più comuni? Fosse stato il 1837 potrei capire che l'autore provasse il colpaccio (diciamo così).

Vi sono capitate o siete a conoscenza altri falsi simili? Cioè è una pratica relativamente diffusa quella dei falsi dei 100 lire di ca?

Occorre capire se è un falso o d'epoca o moderno. Se fosse falso d'epoca, non ha molto senso spendere 100 lire d'oro per fare una moneta da 100 lire. Se fosse moderno, spendere una cifra d'oro per una moneta che, seppur comune, ne vale il doppio, beh...

Ma dai siamo seri non prendiamoci in giro, anche perchè se qualcheduno ci legge e poniamo come possibilità un falso d'epoca cosi......non ci facciamo una bella figura.

Queste sono monete fatte negli anni 70,........

per rispondere a Gianivy, se in questi anni avessero ipotizzato di falsificare, prendiamo ad esempio quello che fai tu il 1837, stai pure certo che il falsario non avrebbe fatto il colpaccio, in quanto un R3, chi lo acquistava sapeva cosa stava acquistando, e una moneta così non poteva trarre in inganno un "esperto", invece succedeva proprio il contrario, si coniavano monete in oro ( ma la lega sarà proprio 900/1000.... io ho i miei dubbi) di anni comuni, si vendevano a collezionisti non esperti....... o anche ma direi soprattutto a "amatori" del bell'oggeto, la cui principale qualità era l'inesperienza, poi queste monete finivano seppellite in cassette di sicurezza, con la certezza per per un bel po' di anni non sarebbero saltate fuori, ora ogni tanto qualche pezzo "resuscita" però per piacere non parliamo di falsi 100 lire d'oro d'epoca.

Tanto per sfatare la scusante del falso d'epoca, ho sentito parlare di 20 lire d'oro (false) d'epoca, ma mai di 100, sarebbe interessante sapere se qualcheduno del forum ha avuto notizie, anche storiche di falsificazione di pezzi da 100.

saluti

TIBERIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pazzoxlinter

hoooo grazie Tiberivs, personalmente non ero a conoscenza di questi falsi degli anni 70 , e personalmente sono queste informazioni che desidererei avere invece della solita e fredda risposta .... patacca.

Grazie TIB.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

A proposito di falsi d'epoca ( però da 20 lire) nell'ultima asta di Chaponnière&Firmenich sa Hess-Divo ag.

al lotto nr 838:

http://www.sixbid.co...viewlot&sid=597

è posto un bell'esempio di falso d'epoca, in platino,

si, avete letto bene in platino, oggi nessuno si sognerebbe di fare un falso in platino per di più di una data comune, anche in considerazione che il platino, salvo questi ultimi due anni, con l'esplosione delle quotazioni dell'oro, è sempre stato leggermente più costoso dell'oro.

Nell''800 il platino costava molto meno dell'oro, ha un peso specifico più alto del biondo metallo, ( 21.450 contro i 19,320 dell'oro) di conseguenza il falso poteva avere in rapporto alle misure un peso molto vicino all'originale, naturalmente la moneta falsa doveva essere dorata, in quanto il platino ha una colorazione simile all'argento con tendenze ( di colore) verso l'acciaio.

Sempre rimanendo in tema di l.20 falsi, anni fa comparve un articolo su Panorama Numismatico, che raccontava la vicenda di un gruppo di falsari ( di 20 L.) della bassa Padana, che naturalmente scoperti vennero processati, ed in questo caso i poveretti non usarono il platino, ma bensì povere leghe di rame dorato, facilmente riconoscibili .......

Va da se che ipotizzare falsi d'epoca di 100 lire è alquanto poco plausibile!

Allego la foto del lotto 838, così potrà rimanere a disposizione:

Consiglierei, ne è possibile, a chi ne ha facoltà d'inserire la foto del falso, nel catalogo delle decimali per VE II, visto che rappresentazioni fotografiche di falsi non ve ne sono.

Buona giornata

TIBERIVS

post-7073-0-23440000-1336807732_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ramossen

Prima del 1850 la massa della circolazione monetaria era in moneta metallica, 100 lire rappresentavano una discreta somma, diciamo quasi lo stipendio mensile di un medio professionista come un insegnante di liceo o un capo ufficio, monete del genere venivano usate solo per grandi transazioni che raramente potevano comportare un resto in moneta "buona" alla arrivederci e grazie per capirci, transazioni del genere avvenivano per capi di bestiame o per case dove il truffato sapeva sempre dove e come ritrovare il truffatore, senza considerare il fatto che anche oggi la banconota meno falsificata è quella da 500 euro prima di tutto perchè gira poco, secondo perchè prima di accettarla la si guarda bene!!!

Falsi d'epoca di questi moduli se ne vedono ben pochi, quelle che girano son tutte riproduzioni moderne in oro a titolo basso

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pazzoxlinter

Buongiorno a tutti, se non ricordo male, tempo fa ho letto in un libro, che ci dovrebbero essere anche dei riconi moderni, credo degli anni 1950 circa, dello scudo o dell'80 lire del 1826 di Carlo Felice sempre fatti in platino con i coni originari.

In pochi esemplari , mi pare di averne visto uno in un'asta di poco tempo fa.

Tibervs sicuramente sai qualcosa .

Grazie

Modificato da pazzoxlinter

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

Buongiorno a tutti, se non ricordo male, tempo fa ho letto in un libro, che ci dovrebbero essere anche dei riconi moderni, credo degli anni 1950 circa, dello scudo o dell'80 lire del 1826 di Carlo Felice sempre fatti in platino con i coni originari.

In pochi esemplari , mi pare di averne visto uno in un'asta di poco tempo fa.

Tibervs sicuramente sai qualcosa .

Grazie

Mi dispiace, ma di 80 lire in platino false passate in asta non ne rammento, mi pare però strano che negli anni 50 ( dunque non falsi d'epoca) li facessero in platino, con una difficoltà in più perchè dovevano essere dorati, era più semplice li avessero fatti d'oro, e poi con i coni originali...... :nea:

saluti

TIBERIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pazzoxlinter

Dopo aver letto della prossima asta Hess-Divo, sono andato a sfogliarla, il cartaceo non mi è ancora pervenuto e .......

http://www.sixbid.com/nav.php?p=viewlot&sid=597&lot=791 80 lire in platino

Carlo Felice, 1821-1831. 80 Lire1826,

Torino. Coniato in platino. Fr. cf. 1132. 25.90 g.

Platino. Di grandissima rarità.

FDC Moneta coniata in solo cinque esemplari per Metcalf negli anni 1950.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

Dopo aver letto della prossima asta Hess-Divo, sono andato a sfogliarla, il cartaceo non mi è ancora pervenuto e .......

http://www.sixbid.co...sid=597&lot=791 80 lire in platino

Carlo Felice, 1821-1831. 80 Lire1826,

Torino. Coniato in platino. Fr. cf. 1132. 25.90 g.

Platino. Di grandissima rarità.

FDC Moneta coniata in solo cinque esemplari per Metcalf negli anni 1950.

E' vero, non l'avevo notata,

però naturalmente non è un falso d'epoca ( anni 50 del XX secolo), non penso assolutamente che sia stata coniata con i coni originali.....

probabilmente è stata chiesta la coniazione alla ditta citata da qualche "amante" di Carlo Felice, sicuramente non per scopo fraudolento, ( non sono state dorate, almeno quella posta in vendita), però sarà anche rara ( 5 esemplari) però NON è una moneta, è una riproduzione di una moneta, in metallo pure diverso dall'originale è più assimilabile alla tipologia di riconio/medaglia, e dal mio punto di vista non vale certo 5.000 Fr ( 4.166€) , per il solo metallo siamo su 800 €, non essendo una moneta, l'extravalore da cosa è dato? Dalla rarità? ( molto discutibile questo ultimo punto essendo questa( rarità) stata decisa da chi si prese il mal di pancia di fare queste medaglie)

saluti

TIBERIVS

ps comunque siamo andati fuori tema poichè parlavamo di falsi d'epoca, e questo non è un falso d'epoca.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×