Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
caiuspliniussecundus

bronze disease

Risposte migliori

caiuspliniussecundus

mi sembra di ricordare che qualcuno recentemente avesse suggerito delle toccature con mercurio cromo nei punti dove il rame è colpito dal cancro (previa pulitura meccanica e lavaggio in H2O demineralizzata) al fine di inibire la malattia.

Mi potete confermare la bontà di questa pratica ??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

legioprimigenia

era per il mio asse di caligola.... :)

mi fu suggerito dopo la bollitura in acqua distillata e scaglie di sapone per minimo 30 minuti....

se il verde spariva del tutto le parti della moneta dovevano essere spennellate di tintura di iodio. io non l'ho ancora fatto perchè devo levare ancora un pochino di verde... devodirti che la moneta si è pulita con la bollitura ma è rimasta qualche piccola traccia di cancro. quando lo rimuoverò del tutto tenterò. non dovrebbe essere dannoso comunque...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giovenaledavetralla

Si mi sembra che era quello il liquido da dare sopra. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

legioprimigenia

cmq la tintura di iodio non è il mercurio cromo. a me è stata suggerita la tintura...

medicalmente avranno gli stessi effetti ma penso che i contenuti siano diversi!! vero caius tu sei medico quindi lo saprai di certo!!!!! :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Reboldi

Io i cancri li ho sempre trattati rimuovendoli, cosa che nella zona, lascia uno sgradevole cratere spatinato, quindi se approfondite bene questa tecnica e non provoca alcun danno alla moneta, vogliate dirmi se tale sistema consente di salvare la patina in quella zona oppure no?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caiuspliniussecundus
cmq la tintura di iodio non è il mercurio cromo. a me è stata suggerita la tintura...

100902[/snapback]

Orpo, non sono uguali affatto, anche se dotati entrambi di proprietà antisettiche !

Ho fatto bene a chiedere

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

legioprimigenia

no.. solo per non far ritornare il cancro...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Silla

Scusate credo ci sia un errore la Tintura serve per taroccare monete spatinate per ridargli una sorta di patina , mentre per il cancro il metodo attualmente più efficace ( usato anche dai restauratori professionisti ) che anche su Ancientcoins ed altri importanti siti viene consigliato è quello che sul Ns. Manuale alla voce Restauro CenturioneAmico spiega in maniera eccellente !!!

:director: Centurione salta Fuori ed illuminaci e contribuisci a non sgangherare le ns. monet-ine/one

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico

Scusate ma ultimamente il lavoro sta assorbendo tutto il mio tempo e non riesco ad essere sempre presente.

Rileggendo il post e quello da cui avete tratto spunto per parlare della tintura di iodio, ho visto che qualcuno consiglia di bollire la moneta in acqua e poi trattare il cancro con tintura di iodio.

Ora credo che far bollire una moneta provvista di patina può danneggiare seriamente la patina facendola crepare poichè questa non segue sicuramente la dilatazione termica del metallo scaldato e si provocheranno delle micro fratture sulla superficie patinata. Ovviamente nessun rischio per monete prive di patina.

Riguardo la tintura di iodio non ho alcuna esperienza ma, come già scritto sui manuali, l'impiego di benzotriazolo in etanolo è sicuramente il metodo più funzionale che conosco oltre ad essere utilizzato dai principali restauratori di tutto il mondo.

Una moneta trattata con benzotriazolo, anche ove non eliminato completamente il cancro, nel 90% dei casi non ripresenta ulteriori avanzamenti della corrosione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cori

benzotriazolo...

ciao a tutti...scusate la mia ignoranza...dove si puó comperare questa sostanza?

Grazie Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Silla
benzotriazolo...

ciao a tutti...scusate la mia ignoranza...dove si puó comperare questa sostanza?

Grazie Marco

101407[/snapback]

Credo da chi vende materiale per Fotografia se no su qualche vecchio Post o forse addirittura sul Manuale c'è il Link dove poterlo acquistare in Rete

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cori
benzotriazolo...

ciao a tutti...scusate la mia ignoranza...dove si puó comperare questa sostanza?

Grazie Marco

101407[/snapback]

Credo da chi vende materiale per Fotografia se no su qualche vecchio Post o forse addirittura sul Manuale c'è il Link dove poterlo acquistare in Rete

101495[/snapback]

tante grazie Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×