Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
godovski

5 lire 1866

Chiedo scusa se avete già parlato di questo (mandatemi il link della discussione!!!!).

Vedo da più parti che le moltissime monete da 5 lire coniate del 1866 (464.544, ho letto bene?) sono in realtà R4 perché (così mi è parso di capire) sono state utilizzate a suo tempo per pagare un debito estero (?!?).

C'è qualche articolo, pubblicazione che spieghi "cosa è avvenuto"?

Grazie!!

P.S. Se con queste monete sono stati fatti pagamenti esteri, NON È POSSIBILE che... "siano all'estero" e quindi... ritrovabili?!?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se fossero state usate in quel modo, sarebbe interessante sapere con quale paese l'Italia era indebitata: se il destinatario del pagamento fosse stato un paese dell'unione monetaria latina, nulla vieta che qualcuno dei pezzi da 5 lire sia potuto ritornare qui attraverso la circolazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Credo che con il concetto "usate per pagamento verso l'estero" si sottintenda che le monete sono poi state rifuse (all'epoca ogni moneta in argento e oro valeva esattamente per il peso del fino contenuto) per ottenere nuove monete dai paesi in cui sono stata mandate. Quello che è certo è che di quel mezzo milione circa di monete ne sono sopravvissute ben poche, altrimenti oggi sarebbero tutte tornate sul mercato numismatico italiano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quindi ecco spiegato il perché della rarità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' come dice Paolino. R4 era e R4 rimane e rimarrà.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?