Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
rick2

il rottame della settimana scorsa , id provinc

questa l ho trovata in una ciotola da 50p , non potevo lasciarla :)

mi servirebbe una mano ad identificarla

ae22

si vede EM Delta o EM lambda sul rovescio

grazie a tutti

post-8662-0-37500500-1338827242_thumb.jp

post-8662-0-56323800-1338827249_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Probabilmente Antonino Pio ad Alessandria d'Egitto.

Antonino Pio (tiene uno scettro) e Marco Aurelio che si stringono la mano

Al rovescio L ΕΝDΕ ΚΑΤΟΥ

Non ho il Dattari o l'Emmett dove sono ora per poterti dare la conferma ed un riferimento.

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ah

non pensavo , ma questa cosa sarebbe una drachma di rame allora ?

ho una tetra di antonino che e` ancora in biglione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

effettivamente si vede

LEN DEKATOY

ho fatto un po di giri , ma non ho trovato niente

l unica cosa e` una emi dracma , che effettivamente potrebbe essere

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' presente nel Dattari-Savio dei rovesci come nella descrizione di Luigi, cosa siano come numerari non sò risponderti in quanto il volume contiene solo foto e non descrive le monete.

Pensa che io cercavo un qualcosa elevato dal personaggio a sx, invece è una lancia.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dattari 2126 (testa di A.Pio) o 2127 (busto loricato e paludato di A.Pio); per entrambe diversa disposizione della legenda di rovescio rispetto all'esemplare in tuo possesso.

Anche Emmett 1387 (R3).

I riferimenti su indicati sono per tetradrammi in mistura, non in rame.

Per vedere la tipologia, ad esempio:

http://rpc.ashmus.ox.ac.uk/coins/14896/

oppure

http://rpc.ashmus.ox.ac.uk/coins/14266/

Luigi

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grazie ragazzi , dopo controllo e la peso

comunque e` piu` piccola di una dracma di rame

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

l ho pesata

e la mia e` solo 9.3 grammi

inoltre non e` d argento , ma o rame , metallo vile , lega o oricalco

a questo punto non so cosa pensare

e` un falso d epoca ottenuto per fusione di una tetradracma?

e` una frazione di drachma di rame ?

ma come la mettiamo col peso ? se le dracme erano di 20-23g e le emi di 10-11g

e` un falso d epoca o una riproduzione per turisti ?

[edit] inoltre manca anche l anno di regno [edit]

Modificato da rick2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'anno di regno è l'unica cosa certa: ENΔEKATOY ossia 11

L'aspetto è quella di una moneta ottenuta per fusione e non credo che avrebbe ingannato nessuno all'epoca (neanche se fosse stata argentata), visto il peso.

Tienei inoltre che si tratta di una moneta rara per Emmett, ossia R3.

La mia opinione personale è che si tratta di una riproduzione moderna del tetradramma che ho indicato (con 22 mm non può certo essere una dracma che comunque non esiste con quel tipo).

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

questo spiegherebbe

pero` e` anche strano che abbian falsificato una moneta poco conosciuta e di un periodo storico egiziano che di solito e` sconosciuto alla maggior parte dei turisti

cerco di vedere se la trovo tra le riproduzioni per turisti

vabbe , ho buttato 50p :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?