Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
profausto

piastra 120 grana 1767 -

Risposte migliori

profausto

Certamente non sono immagini come quelle che ci propone solitamente Fabrizio.gla, ma è una scansione , abbiate benevolenza... piuttosto chiedo se siete d'accordo sul fatto che piastre come questa che propongo si trovano sempre in basso conio e spesso piu' "farcite" di altre dei soliti graffi

Ho letto in qualche post "antico" che Francesco77 propone che il conio basso , presumibilmente è una forma di " modus operandi" della zecca di Napoli ( e forse non solo) per limitare eventuali falsificazioni....... è cosi?

post-23152-0-62373000-1339155225_thumb.j

post-23152-0-43537600-1339155254_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest fabrizio.gla

Grazie per la nomina :)

Veramente un gradevole esemplare il tuo, mi sembra di vedere dei risibili strappi di conio al R/, ma è praticamente la regola per questa tipologia, e il conio (moooooolto) basso è già così come mamma zecca lo fece.

Se hai il MIR potrai vedere nella foto un esemplare in altissima conservazione, e puoi farti un'idea di quanto i rilievi soprattutto del D/ siano davvero bassi di conio.

Non so rispondere alla tua domanda, ma se hai letto un post di Francesco, vai tranquillo che è così ;)

Tornando al tuo esemplare, ti faccio i miei complimenti per il gusto che anche questo esemplare rivela nella tua scelta d'acquisto.

Bella patina, omogenea, bel bordo, niente colpi e strappi deturpanti...

Per me un gradevole BB/qSPL, ma come dice picchio, le monete piacciono o non piacciono, la conservazione poco importa, e anche questa mi piace! :)

Fabrizio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Galenus

Buon pomeriggio. Assolutamente d'accordo: il Curatore è sempre molto preciso nelle notizie che condivide.

Il Bovi, nel suo studio "Differenze tra le piastre di Francesco I e quelle di Ferdinando I" (B.C.N.N. anno LXIV-LXV, 1979-1980), riporta un documento dell'Amministrazione generale delle monete sotto Francesco I (anche se successivo rispetto alla tua piastra, comunque indicativo) dove si spiega il perché del basso rilievo del conio: <<Per il nuovo conio del re Francesco I si è voluto adottare un sistema di incisione più basso a norma delle monete attuali inglesi e Francesi perché si è creduto che la moneta riesca più perfetta ed esatta nell'incisione ed oltre a ciò si è creduto togliere il timore di falsificarsi le monete giacché i getti non si possono prendere sopra incisioni basse.>>;

La piastra del 1767 non è comune da reperirsi (ancor più se in alta conservazione) e, come tutte le monete di argento antecedenti il 1784, ha titolo di fino maggiore e peso minore rispetto a quelle coniate dopo il suddetto anno, quindi meno "forte" rispetto a queste ultime e, ritengo, più facilmente soggetta ad usura e graffi. Pienamente d'accordo con Fabrizio: è bella davvero, personalmente la trovo molto elegante. Ciao.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto

Ringrazio Galenus e Fabrizio.gla per i pregevoli commenti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Buon pomeriggio. Assolutamente d'accordo: il Curatore è sempre molto preciso nelle notizie che condivide.

Il Bovi, nel suo studio "Differenze tra le piastre di Francesco I e quelle di Ferdinando I" (B.C.N.N. anno LXIV-LXV, 1979-1980), riporta un documento dell'Amministrazione generale delle monete sotto Francesco I (anche se successivo rispetto alla tua piastra, comunque indicativo) dove si spiega il perché del basso rilievo del conio: <<Per il nuovo conio del re Francesco I si è voluto adottare un sistema di incisione più basso a norma delle monete attuali inglesi e Francesi perché si è creduto che la moneta riesca più perfetta ed esatta nell'incisione ed oltre a ciò si è creduto togliere il timore di falsificarsi le monete giacché i getti non si possono prendere sopra incisioni basse.>>;

La piastra del 1767 non è comune da reperirsi (ancor più se in alta conservazione) e, come tutte le monete di argento antecedenti il 1784, ha titolo di fino maggiore e peso minore rispetto a quelle coniate dopo il suddetto anno, quindi meno "forte" rispetto a queste ultime e, ritengo, più facilmente soggetta ad usura e graffi. Pienamente d'accordo con Fabrizio: è bella davvero, personalmente la trovo molto elegante. Ciao.

Ciao Calenus, ringrazio te e gli altri per i complimenti verso il mio operato ma in effetti sono tutti immeritati. Chi andrebbe davvero ringraziato è colui che effettuò tale ricerca d'archivio negli anni d'oro del Circolo Numismatico Napoletano ......... il dott. Giovanni Bovi.

La tipologia in questione è di conio molto basso, per stabilire l'effettivo grado di conservazione va tenuto conto dello stato dei fondi e della freschezza del metallo, ecco in allegato un esemplare in conservazione assolutamente intorno allo SPL ma con qualche graffietto al rovescio, da notare la colorazione e la freschezza dell'argento, per l'esemplare di profausto mi permetto di dire che a mio parere siamo intorno al q.BB. A voi i commenti, se sbaglio mi correggerete.

piastra1767.jpg

Uploaded with ImageShack.us

piastra1767rov.jpg

Uploaded with ImageShack.us

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Neap

Senza nulla togliere alla moneta di Profausto, che ritengo un buon esemplare, e al quale rivolgo anche un grazie perchè ci stà mostrando "pezzetti" niente male, con la possibilità di discussione, ecco un esemplare che ritengo a dir poco eccellente :shok:

la NAC lo ha classificato meglio di Spl.

post-21354-0-20744300-1339174697_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto

senza nulla togliere all'esemplare presentato da Francesco.... devo dire che quest'ultimo postato da Peter1 è veramente stupendo!! - Grazie a Tutti

Modificato da profausto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest fabrizio.gla

... ecco in allegato un esemplare in conservazione assolutamente intorno allo SPL...

Ciao caro, effettivamente dalla tua scansione si vede molto bene una generale freschezza dei campi, e in alcuni punti si vede ancora un buon lustro, cosa che dimostra l'alta conservazione della moneta nonostante il conio bassissimo, e i difetti che sono la regola.

.... per l'esemplare di profausto mi permetto di dire che a mio parere siamo intorno al q.BB. A voi i commenti, se sbaglio mi correggerete.

Tra le tante qualità belle di Francesco, modestia ed l'umiltà arricchiscono la tua bella persona, ed avvalorano ancora di più la tua competenza. Decisamente il tuo giudizio pare più consono facendo un raffronto soprattutto per lo stato dei campi.

Grazie per la puntualizzazione, purtroppo ho finito i "mi piace", e grazie ancora a profausto per averci mostrato una bella moneta che si vede pochino...

Grazie!

F.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest fabrizio.gla

... ecco un esemplare che ritengo a dir poco eccellente :shok:

la NAC lo ha classificato meglio di Spl.

Ciao Pietro, concordo con te, moneta davvero bella...

Hai visto quella fotografata sul mir? dopo ti mando una mail :)

ciao!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Galenus

Senza nulla togliere alla moneta di Profausto, che ritengo un buon esemplare, e al quale rivolgo anche un grazie perchè ci stà mostrando "pezzetti" niente male, con la possibilità di discussione, ecco un esemplare che ritengo a dir poco eccellente :shok:

la NAC lo ha classificato meglio di Spl.

Splendido, in tutti i sensi (pure la patina)...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×