Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
monete75

Campania AIUTO IDENTIFICAZIONE TARI' ORO AMALFI?

Risposte migliori

monete75

Ciao,

chiedo il vostro aiuto per identificare questo tarì in oro.

allego le foto:

qnshvb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Siciliae

Ciao,

chiedo il vostro aiuto per identificare questo tarì in oro.

allego le foto:

qnshvb.jpg

Si tratta di un robai (o tari come lo chiami Tu)d'oro della zecca di Palermo(Al-muizz 935/975)TAV.XV dello Spahr n°10/13::sulla classificazione sicura tra il n° 10 e il n°13 dipende dalle iscrizioni cufiche per decifrare l'anno......moneta rara!!!!!!!!

Bastera'qualche utente che se ne intenda di araba per darti l'aiuto!!!

IO fino ad adesso ho fatto il possibile,ma attendi altri parei..........saluti

Rex Siciliae

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Siciliae

Puoi indicarci anche il peso e diametro???????

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

monete75

grazie per le risposte. :-)

il peso della moneta è di circa 0,92 grammi, il miametro 15/16 mm

Saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Siciliae

Della risposta :crazy: :crazy: !!!!!Prego.......... :hi:

A giorni ti faro'avere la classificazione esatta............saluti

Rex Siciliae

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Siciliae

Dal diametro e dal peso dato(15/16 mm; gr.0,92)........la moneta corrisponde al n°12 dello Spahr tav.XV zecca di Palermo--regnante Al-muizz(Califfi Fatimidi)....e'cosi'si descrive:

Robai

D:/Globetto al centro entro cerchio perlinato lineare piu'piccolo(5 mm),leggenda interna"dinar siqilliyah anno 343,leggenda esterna"Non v'e' Dio se non Dio.Maometto e'l'inviato di Dio e Ali'e'il nobile dei wasi di Dio".

R:/Globetto al centro di cerchio lineare come al D:/

Au; 13/16mm; gr.1,01/1,03

altre emissioni anno 363 e senza data.............!!!!

Saluti

Rex Siciliae

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Siciliae

Per me si tratta di un tarì amalfitano.

Come fai a dirlo!!!!!!!!!! :crazy:

Ha testi di cui ne parla??? :nea:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

monete75

che differenze ci sonmo tra quelli di Palermo e Amalfi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mirko78
Supporter

ho trovato questo documento:

http://it.wikisource...ar“_amalfitano

Dal disegno che appare nel documento indicato, sembra che anche la moneta della quale ho postato la foto sia di Amalfi.

Cosa ne dite?

Il tari riportato nel documento da te linkato ha una legenda con caratteri latini nel secondo giro che nel tuo esemplare non mi sembra di intravedere.

Anche secondo me è un tari amalfitano.... non sono un esperto ma non mi sembra siciliano.

Lo classificherei come MEC 14/39

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Siciliae

Se metti a confronto le due monete...quella in tuo possesso e quella virtuale,noterai che il cerchio centrale si presenta in modi diversi:mi spiego meglio:

Quella in tuo possesso ha un solo cerchio centrale mentre quella di Amalfi ne presenta due,come mai?????

Magari mi sbaglio anch'io ma sono convinto che si tratta di Palermo!!!!

Ci dovrebbe essere qualcuno nel forum che sia in grado di formulare le leggende cufiche????? :crazy:

Magari svelerebbe l'arcano!!!!!!!!!! :rofl:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Siciliae

Sfogliando lo Spahr noto che esistono due esemplari simili con quella tua::::: di Al-mustansir al numero 48 e 49(che presentano un solo cerchio centrale)!!!!!!

Tutto il dilemma sta a decifare queste benedette leggende arabe!!!!!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto

Sono d'accordo che occorre uno "specialista" per questa tipologia oppure un utente che sappia leggere le legende cufiche , come dice Rex Siciliae, ... per mettere "carne sul fuoco" allego link di una immagine della monetazione anonima di Amalfi, per paragone

http://www.lamonetapedia.it/index.php/Monete_di_amalfi_anonime

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

monete75

Certo identificare con certezza queste monete è impresa ardua :sorry:

Di Amalfi ne ho trovate delle altre, tutte diverse tra loro :confused:

questa ha un solo cerchio all'interno:

http://it.wikipedia.org/wiki/Gisulfo_I_di_Salerno

ecco le altre:

http://www.fitzmuseum.cam.ac.uk/gallery/normans/gallery/coin_21.htm

http://www.fitzmuseum.cam.ac.uk/gallery/normans/gallery/coin_22.htm

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Siciliae

Bastera'soltanto un esperto o specialista a decifrare le leggende!!!!

Ricordo di aver sentito parlare di un noto perito numismatico di questa tipologia di monete ma adesso non ricordo il nome.........!!!!

Se puoi fai un salto da qualche numismatico dalle tue parti....Roma????Eccellente,spero troverai qualcosa.....ci sono diverse persone preparate nella capitale in campo Numismatico......

Saluti

Rex Siciliae

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dareios it

Le monete palermitane hanno legenda cufica leggibile. Le monete amalfitane invece hanno legenda pseudocufica. Vuol dire che la legenda non è traducibile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Siciliae

Le monete palermitane hanno legenda cufica leggibile. Le monete amalfitane invece hanno legenda pseudocufica. Vuol dire che la legenda non è traducibile.

Le monete palermitane hanno legenda cufica leggibile. Le monete amalfitane invece hanno legenda pseudocufica. Vuol dire che la legenda non è traducibile.

Attendiamo con tutto rispetto le sue delucidazioni sulla traduzione caro dareios it!!!! :crazy: :crazy:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

se il diametro è di 15/16mm il tarì è quasi certamente di Amalfi, quelli palermitani sono molto piu piccoli

La foto della moneta mi suscita qualche perplessità, ha come l'apparenza di una fusione (noto anche delle minuscole bollicine sul bordo) , ho visto diversi esemplari di queste monete e normalmente i caratteri risultano incisi meglio, ma ripeto potrebbe essere solo la foto a ingannare

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dareios it

se il diametro è di 15/16mm il tarì è quasi certamente di Amalfi, quelli palermitani sono molto piu piccoli

La foto della moneta mi suscita qualche perplessità, ha come l'apparenza di una fusione (noto anche delle minuscole bollicine sul bordo) , ho visto diversi esemplari di queste monete e normalmente i caratteri risultano incisi meglio, ma ripeto potrebbe essere solo la foto a ingannare

Concordo con Numa sulla possibilità di una fusione, anche io avevo notato qualche bollicina, soprattutto nella seconda foto in tre diversi punti centrali. Del resto sappiamo che per discutere di autenticità, la moneta andrebbe vista "de visu".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×