Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
flipper

Testone Gregorio XIII zecca di Ancona

Risposte migliori

flipper

Salve, sono entrato in possesso di questa moneta della zecca di Ancona, tipo "S.Pietro seduto", non sono riuscito, sul nostro catalogo, ad individuare la variante d'appartenenza, potete aiutarmi?

http://i47.tinypic.com/2129zzp.jpg[/img]

]http://i49.tinypic.com/2dj2pfo.jpg[/img]

A mio parere per nessuna A e per nessuna V sono state utilizzate lettere invertite

Grazie per la pazienza e la collaborazione

Modificato da flipper

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ZuoloNomisma

Ciao, dovrebbe trattarsi del Munt. 231. Un esemplare, classificato erroneamente come Munt 237, è passato all'ultima asta Varesi 60. la differenza è che il Munt 231 ha il trono al R/ con i braccioli formati da due draghi (come il tuo), mentre nel 237 i braccioli sono a volute.

http://www.varesi.it/Sito_Varesi/monete_60/0187D.jpg

http://www.varesi.it/Sito_Varesi/monete_60/0187R.jpg

Ciao

Michele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

flipper

Ciao, grazie per la risposta, il mio pero' ha tre punti sotto ANCONA in esergo !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miroita

Classificare correttamente i testoni di Gregorio XIII per la zecca di Ancona credo sia la cosa più difficile che mi sia mai capitata e spessissimo anche le grandi case d'asta italiane e non li classificano in maniera molto aleatoria.

Io, personalmente, il tuo esemplare lo classificherei al CNI 222 anche se non del tutto corretta in quanto il CNI indica al R/ anzichè i punti tondi quelli triangolari, e quindi ne sarebbe una piccola variante

D/..GREGORIVS.__.XIII.PON.. /stemma ovale a leggeri intagli, cimasa, chiavi dec. a doppio cordone, e tiara

R/.S._PETRVS__APOSTOIVS / S. Pietro seduto in trono ornato di protomi leonine, in basso ai lati armette , in Esergo .ANCONA.||...

Siamo in presenza di una monetazione che è durata per molti anni e tuttora non è stata scoperta nella sua globalità, al punto che continuamente si possono riscontrare delle piccole varianti che non nono state mai censite (o segnalate correttamente).

Modificato da miroita

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×