Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
ggpp The Top

Crispina

Risposte migliori

ggpp The Top

Sono solo 2 anni e 2 giorni che sono nel forum, 2 anni e 1 giorno fa ero qua a postarmi il mio primo acquisto. Ebbene, adesso vi posto l'ultimo :)

Di famiglia consolare, fu sposata a Commodo appena diciassettenne, nel 178; regnò con lui pochi anni, nel 192 Crispina fu accusata di adulterio e esiliata a Capri; il 31 dicembre di quell'anno Commodo fu assassinato, e la stessa sorte toccò Crispina l'anno successivo. Fu colpita da damnatio memoriae.

crispina.jpg

I conî monetali di Crispina la raffigurano con tre diverse pettinature. Sulla base di una di queste, Crispina è stata identificata in un ritratto noto da più repliche, di cui la migliore si trova nel Museo Naz. Romano.

Il fine ritratto del Museo Capitolino, Sala Imperatori, che per lungo tempo si è creduto rappresentare Crispina, è stato di recente riconosciuto come il ritratto più giovanile di Faustina Minore.

Il marito fu riabilitato da Settimio Severo che lo proclamò deo, anche se Commodo stesso si riteneva un dio quando era ancora in vita.

La Salus era spesso rappresentata seduta con le gambe incrociate (posizione comune anche alla dea Securitas) ed il gomito appoggiato sul bracciolo di un trono. Spesso, la mano destra teneva una patera (piatto fondo usato nelle cerimonie religiose) per alimentare un serpente, che era avvolto intorno ad un altare. Il serpente si alzava e bagnava la testa fino alla patera. Ogni tanto la sua mano era aperta e vuota, facendo un gesto. A volte il serpente dirigeva il suo sguardo insieme alla dea Salus. A volte non c'era l'altare, ed il serpente era, quindi, avvolto attorno al braccio del suo trono.

Occasionalmente la Salus aveva una verga nella mano sinistra, con un serpente attorcigliato intorno ad esso; a volte la mano destra sollevava una figura più piccola femminile. Più tardi, la Salus fu rappresentata in piedi, che dava da mangiare serpente. Questa divenne la posa più comune nel periodo imperiale: Salus in piedi che afferra saldamente il serpente sotto il braccio, orientandolo verso il cibo che porge su un piatto nell'altra mano.

Aureo di Faustina con la stessa rappresentazione della Salus

faustina.jpg

RIC 672a (Commodus) Sesterzio

Dritto: CRISPINA AVGVSTA - Busto drappeggiato rivolto a destra.

Verso: SALVS - SC Salute seduta rivolta a sinistra, mentre alimenta un serpente su di un altare

Adesso posto le mie foto per 287fj.jpg

Adesso posto le mie scansioni per un colore più naturale (a discapito, però, dei rilievi)

scansione0001x.jpgscansione0002t.jpg

Una domanda (ormai un classico, se non faccio almeno una domanda non sono io), sul volto della Salus può essere una schiacciatura di conio, visto che è meno in rilievo rispetto al resto della figura?

Modificato da ggpp The Top

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

FlaviusDomitianus

Bella moneta, complimenti.

Il serpente sembra quasi un cobra.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

acraf

Non deve sorprendere la testa di Salus così poco in rilievo.

E' conseguenza di una minore pressione del conio durante la battitura a mano. Infatti si nota chiaramente come tutta la parte superiore del rovescio sia "poco impressa", scomparendo anche il bordo a puntini (visibile sulla sinistra).

Pur essendo di conio "leggero" resta una moneta gradevole.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ggpp The Top

Grazie ad entrambi dei pareri. Ne deduco che questa leggerezza di conio accadeva non tanto di rado.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×