Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
apollonia

Rechenpfennige mitologici

Risposte migliori

apollonia
Supporter

Salve

Nella discussione http://www.lamoneta....si/page__st__75 ho descritto 12 monete di bronzo raffiguranti sul rovescio le altrettante fatiche di Eracle. Un modo per illustrare al mio nipotino Alessandro anche attraverso le monete le imprese dell’eroe il cui volto con copricapo in pelle di leone (quello della prima fatica) è raffigurato sul diritto degli argenti e dei bronzi di Alessandro Magno.

Questo gettone di un’asta in corso http://www.cngcoins....x?CoinID=214578

Illustra la settima fatica di Eracle nella quale l’eroe doveva catturare il toro di Creta, un mostro dall’aspetto di un toro di grandi dimensioni che aveva la capacità di soffiare fuoco dalle narici. Da lui e da Pasifae nacque il Minotauro.

Labors of Hercules - Cretan Bull

GERMANY, Nürnberg (Rechenpfennige). Wolf Lauffer II. Master, 1612-1651. Æ Jeton (28mm, 3.67 g, 12h). Allegorical series. Hercules advancing left, carrying Cretan bull on shoulder / Turtle advancing right, with mast and sail mounted on back. Mitchener, Jetons 1751-3. VF

Chissà se esistono altri gettoni della serie allegorica che illustrano altre fatiche di Eracle.

apollonia

post-703-0-60277800-1342557498_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

Questa moneta raffigura sul rovescio la settima fatica di Ercole.

post-703-0-13463600-1343427724_thumb.jpg

Gibraltar, 2 Pounds, 1999

ELIZABETH II . 1999 . GIBRALTAR .

Crowned mature bust of Queen Elizabeth II right. THE LABOURS OF HERCULES . 2 / POUNDS

Hercules wrestling the Cretan Bull

Reeded edge

Brass outer ring, Copper-Nickel center, 12.00g, 29mm

Mintage: Unlisted

KM 760

Fa parte di una serie di 12 pezzi, uno per ciascuna fatica di Ercole, emessa a Gibilterra nel 1997, 1998, 1999 e 2000.

Gibilterra ha sempre stata in connessione con i miti di Ercole. Le colonne d’Ercole erano, per gli antichi, i due promontori di Calpe in Spagna e di Abila in Mauritania, che limitavano il pretum Gaditanum (stretto di Gibilterra). Furono considerati per molto tempo i limiti estremi della terra abitata, varcati secondo la leggenda da Ercole per andare al giardino delle Esperidi a rubare i pomi d’oro nella sua penultima fatica.

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×