Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
simofumi74

Moneta terremoto del friuli 1976

Risposte migliori

simofumi74

Cercando in casa mi è saltata fuori questa moneta commemorativa del terremoto che devastò il friuli nel 1976 e mi chiedevo se la moneta possa valere qualcosa.

C'è qualcuno che ne conosce il valore?

http://imageshack.us/photo/my-images/237/retroqs.jpg/

http://imageshack.us/photo/my-images/64/frontet.jpg/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

Ciao,

sicuramente non è una moneta, è una medaglia, di che metallo è? Molto dipende da questo.

saluti

TIBERIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

"L'orcolat l'ere ver" L'orco era vero. Visto come personificazione del terremoto.

Si tratta di una medaglia di Guerrino Mattia Monassi subentrato a Giampaoli come capo incisore alla zecca nel 1963. Molte sue medaglie sono legate al Friuli, la più famosa è quella de "L'Orcolat l'ere ver", edita appena un mese dopo il terremoto del 1976.

E' servita a raccogliere fondi per la ricostruzione, come recita la legenda al verso.

post-18735-0-20965700-1345802209_thumb.jpost-18735-0-35610900-1345802216_thumb.j

La storia dell'"Orcolat"

L'Orcolat sembra un grande omone, cattivo, brutto, dispettoso e forse matto. Vive nei boschi e in mezzo ai monti. Ha una faccia da cattivo e ride se ti lamenti. Ma se lo sai prendere diventa un buon bambino e se lo accarezzi va in sollucchero. Nel '76, l'ultima volta che l'abbiamo sentito, ce ne ha combinate di ogni colore con un peto e un rutto.

Testo tratto da: L'Orcolat, une storie a sedis mans Societât Filologiche Furlane e Arti Grafiche Friulane, 1996

So che esiste in bronzo, ma non saprei dire se esiste la versione in oro, dal colore la tua potrebbe esserlo d'oro, vedi qualche marchio sulla medaglia? O dicono qualcosa sul certificato che l'accompagna?

http://slvs.infoteca...ID_Documento=26

Una discussione di due anni fa su una medaglia simile:

http://www.lamoneta....a-identificata/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

simofumi74

Sul foglio posto nell'astuccio contenente la moneta è scritto il materiale:

Medaglia in argento 800/1000 Ø40

mm., gr. 25/28

Fusione di bronzo Ømm.98

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Sul foglio posto nell'astuccio contenente la moneta è scritto il materiale:

Medaglia in argento 800/1000 Ø40

mm., gr. 25/28

Fusione di bronzo Ømm.98

Quindi? La tua ha 40 o 98 mm di diametro?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

superbubu

Exergus ha già detto quasi tutto su questa medaglia che evoca alla mente quel terribile ricordo che, nella memoria dei Friulani come me (anche se solo per metà...), ancora oggi torna alla memoria ad ogni maggio e settembre.

solo una piccola aggiunta linguistica per la traduzione del testo (anche se Exergus ha già fatto una disamina direi perfetta...)

L'ORCOLAT (l'orco cattivo) é diventato sinonimo nella lingua friulana di TERREMOTO. quando si deve tradurre la parola TERREMOTO in lingua friulana, anche oggi si traduce con il lemma "orcolat" (ovviamente usato colloquialmente) in letteratura resiste la dicitura del friulano standard.

la legenda al verso recita testualmente: "PAR DA UNE MAN AE INT FURLANE A TORNA' COME PRIN" (ometto gli accenti perché non li ho sulla tastiera..) = PER DARE UNA MANO ALLA GENTE FRIULANA A TORNARE COME PRIMA (ed in mezzo, il classico FOGOLAR = FOCOLARE) friulano, tipico della tradizione contadina di questa terra.

approfitto del caso, per portare la mia vicinanza, a tutte le persone che, ultimamente sono state colpite da questa "DISGRAZIA della NATURA"...cercate con tutte voi stesse di trovare la forza necessaria per rialzarvi e ripartire!

S.B.

Modificato da superbubu
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marchet77

"L'orcolat l'ere ver" L'orco era vero. Visto come personificazione del terremoto.

Si tratta di una medaglia di Guerrino Mattia Monassi subentrato a Giampaoli come capo incisore alla zecca nel 1963. Molte sue medaglie sono legate al Friuli, la più famosa è quella de "L'Orcolat l'ere ver", edita appena un mese dopo il terremoto del 1976.

E' servita a raccogliere fondi per la ricostruzione, come recita la legenda al verso.

post-18735-0-20965700-1345802209_thumb.jpost-18735-0-35610900-1345802216_thumb.j

La storia dell'"Orcolat"

L'Orcolat sembra un grande omone, cattivo, brutto, dispettoso e forse matto. Vive nei boschi e in mezzo ai monti. Ha una faccia da cattivo e ride se ti lamenti. Ma se lo sai prendere diventa un buon bambino e se lo accarezzi va in sollucchero. Nel '76, l'ultima volta che l'abbiamo sentito, ce ne ha combinate di ogni colore con un peto e un rutto.

Testo tratto da: L'Orcolat, une storie a sedis mans Societât Filologiche Furlane e Arti Grafiche Friulane, 1996

So che esiste in bronzo, ma non saprei dire se esiste la versione in oro, dal colore la tua potrebbe esserlo d'oro, vedi qualche marchio sulla medaglia? O dicono qualcosa sul certificato che l'accompagna?

http://slvs.infoteca...ID_Documento=26

Una discussione di due anni fa su una medaglia simile:

http://www.lamoneta....a-identificata/

da Gemonese, ma nato un anno dopo il terremoto, mi vengono i brividi quando vedo queste commemorative.

la legenda al rovescio in friulano significa: Per dare una mano alle gente friulana a tornare come prima.

Al dritto, Gnot dal sis di mai, significa: notte del 6 maggio.

:(

Modificato da marchet77

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

simofumi74

Si la medaglia non è in bronzo e credo si di argento con infusioni in bronzo.

La cosa che mi incuriosisce è quanto possa valere

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

sul foglio sono riportate sia Ø40 che Ø98

Un righello millimetrato potrebbe risolvere il dilemma.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

..da Gemonese, ma nato un anno dopo il terremoto, mi vengono i brividi quando vedo queste commemorative.

la legenda al rovescio in friulano significa: Per dare una mano alle gente friulana a tornare come prima.

Al dritto, Gnot dal sis di mai, significa: notte del 6 maggio.

:(

Io me lo ricordo bene, a Trieste si è sentito eccome, fortunatamente per noi senza danni, purtroppo così non è stato per gli amici Friulani.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

simofumi74

il problema è che non ne possiedo di righelli millimetrati.

Ma il valore da cosa lo si può dedurre?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×