Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
aemilianus253

mezzo saluto d'oro Carlo I° d'Angiò

Risposte migliori

aemilianus253

In uno shop online di una ditta numismatica estera è in vendita un'interessante moneta, certo, di estrema rarità.

Sperando di fare cosa gradita, allego la relativa foto.

Questa è la descrizione riportata:

Italy - Naples - Charles I d’Anjou, 1266–1285. gold Half Saluto. AV (2.12 g. – ø 18.5 mm). CNI 5. P/R. 2. Biaggi 1625. Bellesia 2. Friedberg 809. MIR 19.

Extremely rare, a few pieces known, Fine.

Ex Münzen und Medaillen AG Basel, Auktion 50, 27/28-1 Mars 1975, Lot 855.

Cari Appassionati di monete napoletane, cosa ne pensate?

post-6961-0-01449900-1352816317_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

comincerei a procurerarmi qualche bel testo di riferimento (CNI, PR , MIR e testi specialistici su Napoli) e poi i cataloghi dei pezzi analoghi passati per il mercato (il Bellesia dovrebbe fornire già qualche riferimento) e poi mi chiuderei in uno studio a fare qualche bel confronto , passando particolare per particolare ..

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Stimato chf 15.000 rimase invenduto.

Arka

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aemilianus253

Possiedo il catalogo della MuM n. 50. Riguardo il resto, dubito di avere libri e/o cataloghi che riportino pezzi analoghi passati in asta e/o presenti in collezioni pubbliche o private.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aemilianus253

Stimato chf 15.000 rimase invenduto.

Arka

Immagino che all'epoca, tenuto conto anche della conservazione piuttosto bassa (ammesso poi che il pezzo fosse autentico), 15.000 CHF non fossero dei bruscolini!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Tanto per fare un paragone il n. 853 Saluto d'oro stimato chf 3000 fu aggiudicato a 2000.

Arka

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

In uno shop online di una ditta numismatica estera è in vendita un'interessante moneta, certo, di estrema rarità.

Sperando di fare cosa gradita, allego la relativa foto.

Questa è la descrizione riportata:

Italy - Naples - Charles I d’Anjou, 1266–1285. gold Half Saluto. AV (2.12 g. – ø 18.5 mm). CNI 5. P/R. 2. Biaggi 1625. Bellesia 2. Friedberg 809. MIR 19.

Extremely rare, a few pieces known, Fine.

Ex Münzen und Medaillen AG Basel, Auktion 50, 27/28-1 Mars 1975, Lot 855.

Cari Appassionati di monete napoletane, cosa ne pensate?

Ciao Raffaele, è un falso. Scrivo e sottoscrivo. Non so chi sia il venditore, spero solo che come minimo abbiano dichiarato la dubbia autenticità della moneta. Considera che se fosse autentica varrebbe oltre i 13000 euro, si tratta di una tipologia della più grande rarità e nel giro di due decenni sarà apparsa sul mercato al massimo tre volte (se scrivo qualche imprecisione correggetemi). Ora non ho il catalogo sotto mano ma rammento che un esemplare autentico passò nell'asta Spink Taisei del 1995. Che questo sia un falso lo si vede da un particolare inconfondibile. ;) Parlo così perchè un paio di anni fa ho avuto la possibilità di studiare un esemplare originale dal vivo in casa di un mio amico collezionista. Tutt'altra cosa, tutto un altro stile! Credimi.

Modificato da francesco77
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

Possiedo il catalogo della MuM n. 50. Riguardo il resto, dubito di avere libri e/o cataloghi che riportino pezzi analoghi passati in asta e/o presenti in collezioni pubbliche o private.

Hai il catalogo della collezione Spahr (venmdita congiunta LEU-MuM) ? Guarderei anche quello

Vi fu una vendita (primi anni '90) di una magnifica collezione di monete meridionali presso Spink Taisei (la Teti?)

e circa una decina d'anni fa un'altra presso la NAC (credo fosse la Catemario). Tutte raccolte che potrebbero avere avuto questa moneta. Puoi confrontare le foto (purtroppo i PDF non esistevano a quell'epoca quindi il confronto va fatto con la foto del catalogo cartaceo. Andando piu' indietro consulterei le vendite Cora , Sambon-Colonna, Sambon - Giliberti, Dell'Erba.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

beh , pero' cosi non vale ...

se si da' la soluzione subito del problema .. ;) :D

il bello era proprio arrivarci per gradi e facendo un po' di lavoro

è bello fare un po' di cucina qualche volta, non sedersi a tavola e basta :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

beh , pero' cosi non vale ...

se si da' la soluzione subito del problema .. ;) :D

il bello era proprio arrivarci per gradi e facendo un po' di lavoro

è bello fare un po' di cucina qualche volta, non sedersi a tavola e basta :lol:

Scusami numa hai ragione, sono stato un po' irruente, chiedo venia, l'importante però è aver detto la mia, giusta o sbagliata che sia, temevo per l'incolumità del portafogli di Aenobarbus e mi sono precipitato tentando di salvarlo, spero di aver fatto in tempo :help: .

La collezione Catemario la ricordo bene, mitica! Anche perchè mi ricorda qualcuno dei miei primi timidi acquisti da ragazzo. Correva l'anno 1995, se non erro. :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aemilianus253

Magari fossi Aenobarbus. Sono invece, ben più modestamente, solo aemilianus253. Ti ringrazio, ma il mio portafogli non correva alcun rischio. Non avevo infatti alcun interesse commerciale. ;) Mi ero fatto qualche idea (simile alla tua, ora posso dirlo) e volevo conoscere altre opinioni senza influenzarvi con il mio pensiero.

Ho qualcuno dei cataloghi citati dall'amico Numa e stasera andrò a darci un'occhiata tanto per curiosità. Grazie a tutti per i cortesi pareri.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Asta numismatica Nova Marketing n°1 del 14 novembre 2007 lotto 086,stessa moneta postata da aemilianus ed era alla base CHF 12.000 senza indicazione di dubbi sull' autenticità;presumo(ma mi posso sbagliare),dalla foto,che sia lo stesso venditore che ripropone la moneta nel suo sito di vendite numismatiche

--Salutoni

-odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Asta numismatica Nova Marketing n°1 del 14 novembre 2007 lotto 086,stessa moneta postata da aemilianus ed era alla base CHF 12.000 senza indicazione di dubbi sull' autenticità;presumo(ma mi posso sbagliare),dalla foto,che sia lo stesso venditore che ripropone la moneta nel suo sito di vendite numismatiche

--Salutoni

-odjob

Rammento che fu una vendita di grande successo, soprattutto il dopo asta, vi furono tafferugli tra acquirenti scatenati che che volevano accaparrarsi quei pochi invenduti rimasti. :blum:

Ma soprattutto fu l'unica vendita all'asta ad essere premiata dall' "A.NU.PE.LA T.A.S.F.".

Pensate che un simile premio è stato assegnato pochi giorni fa ai curatori di quest'asta. http://www.lamoneta.it/topic/97520-aste-jmpg-ginevra-12-dicembre-2012/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

Asta numismatica Nova Marketing n°1 del 14 novembre 2007 lotto 086,stessa moneta postata da aemilianus ed era alla base CHF 12.000 senza indicazione di dubbi sull' autenticità;presumo(ma mi posso sbagliare),dalla foto,che sia lo stesso venditore che ripropone la moneta nel suo sito di vendite numismatiche

--Salutoni

-odjob

ricordo bene quel listino (era un listino credo piu che un'asta). Le monete, peraltro tutte super interessanti provenivano da un 'fondo' chiamiamolo cosi di un commerciante oggi defunto ma assai discusso. Credo che Nova Marketing non abbia avuto alcuna colpa se non quella di una certa ingenuità di mettere in vendita tante primizie senza un adeguato controllo preventivo. A onor del vero della stessa partita era anche un mezzo reale , messo in una blasonata vendita UBS nello stesso anno. Un clamoroso falso che fece sorridere molti.

Mi riesce difficile pensare che vi sia nuovamente Nova Marketing dietro questa vendita on-line e onestamente spererei (per loro) che non lo siano. Resta pero' l'interrogtivo sul perche tali pezzi dopo essere stati pubblicamente sconfessati riaffiorino a distanza di tempo.

L'ideale sarebbe avere un bel bureau of counterfeits con il compito di riconoscere, e accogliere , le monete false marchiandole indelebilmente per evitare appunto riproposizioni del genere, ma avrebbe tutto il mondo (commerciale in primis) contro...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

IpseDixit

....temevo per l'incolumità del portafogli di Aenobarbus...

Scusate per la digressione, ma proprio non ci riesco a trattenermi...Francè con queste tue sviste sui nomi, mi fai crepare dalle risate ogni volta!!! :rofl:

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aemilianus253

Asta numismatica Nova Marketing n°1 del 14 novembre 2007 lotto 086,stessa moneta postata da aemilianus ed era alla base CHF 12.000 senza indicazione di dubbi sull' autenticità;presumo(ma mi posso sbagliare),dalla foto,che sia lo stesso venditore che ripropone la moneta nel suo sito di vendite numismatiche

--Salutoni

-odjob

ricordo bene quel listino (era un listino credo piu che un'asta). Le monete, peraltro tutte super interessanti provenivano da un 'fondo' chiamiamolo cosi di un commerciante oggi defunto ma assai discusso. Credo che Nova Marketing non abbia avuto alcuna colpa se non quella di una certa ingenuità di mettere in vendita tante primizie senza un adeguato controllo preventivo. A onor del vero della stessa partita era anche un mezzo reale , messo in una blasonata vendita UBS nello stesso anno. Un clamoroso falso che fece sorridere molti.

Mi riesce difficile pensare che vi sia nuovamente Nova Marketing dietro questa vendita on-line e onestamente spererei (per loro) che non lo siano. Resta pero' l'interrogtivo sul perche tali pezzi dopo essere stati pubblicamente sconfessati riaffiorino a distanza di tempo.

L'ideale sarebbe avere un bel bureau of counterfeits con il compito di riconoscere, e accogliere , le monete false marchiandole indelebilmente per evitare appunto riproposizioni del genere, ma avrebbe tutto il mondo (commerciale in primis) contro...

Sono proprio loro che l'hanno in vendita nel sito. Ho postato la foto invece del link perchè con quest'ultimo si accede alla home page e non direttamente al pezzo in vendita. Qualche tempo fa sono passato a Chiasso presso il loro negozio e ho avuto anche modo di fare due chiacchiere. Persone molto cordiali. Mi hanno raccontato della disavventura citata da Numa, dei danni economici subiti (le monete erano state acquistate in buona fede e pagate e mi pare di ricordare che avessero accennato ad una causa legale ancora in atto con gli eredi del venditore) e dicevano di aver eliminato dallo stock le monete non buone. Onestamente non ho guardato in mano questa moneta perchè non sapevo che l'avessero e non era comunque fra quelle che mi hanno mostrato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Asta numismatica Nova Marketing n°1 del 14 novembre 2007 lotto 086,stessa moneta postata da aemilianus ed era alla base CHF 12.000 senza indicazione di dubbi sull' autenticità;presumo(ma mi posso sbagliare),dalla foto,che sia lo stesso venditore che ripropone la moneta nel suo sito di vendite numismatiche

--Salutoni

-odjob

ricordo bene quel listino (era un listino credo piu che un'asta). Le monete, peraltro tutte super interessanti provenivano da un 'fondo' chiamiamolo cosi di un commerciante oggi defunto ma assai discusso. Credo che Nova Marketing non abbia avuto alcuna colpa se non quella di una certa ingenuità di mettere in vendita tante primizie senza un adeguato controllo preventivo. A onor del vero della stessa partita era anche un mezzo reale , messo in una blasonata vendita UBS nello stesso anno. Un clamoroso falso che fece sorridere molti.

Mi riesce difficile pensare che vi sia nuovamente Nova Marketing dietro questa vendita on-line e onestamente spererei (per loro) che non lo siano. Resta pero' l'interrogtivo sul perche tali pezzi dopo essere stati pubblicamente sconfessati riaffiorino a distanza di tempo.

L'ideale sarebbe avere un bel bureau of counterfeits con il compito di riconoscere, e accogliere , le monete false marchiandole indelebilmente per evitare appunto riproposizioni del genere, ma avrebbe tutto il mondo (commerciale in primis) contro...

Sono proprio loro che l'hanno in vendita nel sito. Ho postato la foto invece del link perchè con quest'ultimo si accede alla home page e non direttamente al pezzo in vendita. Qualche tempo fa sono passato a Chiasso presso il loro negozio e ho avuto anche modo di fare due chiacchiere. Persone molto cordiali. Mi hanno raccontato della disavventura citata da Numa, dei danni economici subiti (le monete erano state acquistate in buona fede e pagate e mi pare di ricordare che avessero accennato ad una causa legale ancora in atto con gli eredi del venditore) e dicevano di aver eliminato dallo stock le monete non buone. Onestamente non ho guardato in mano questa moneta perchè non sapevo che l'avessero e non era comunque fra quelle che mi hanno mostrato.

Anch'io ho avuto a che fare con loro, sono persone serie e cordiali, sono certo che saranno stati in buona fede all'epoca. Purtroppo in simili disavventure può capitare chiunque, anche il più esperto, specialmente tre lustri fà, quando internet non era ancora diffuso come oggi e ci si basava sulla sola esperienza personale e non "cibernetica".. Il problema è che questo esemplare è un falso che molto probabilmente gira e rigira da anni sulla rete. Perchè non segnalano la non autenticità nell'inserzione? Mah! Forse si saranno dimenticati di farlo, qualcuno potrebbe magari rammentarglielo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

sono d'accordo

qualcuno che è stato in contatto con loro magari recentemente dovrebbe farlo presente anche perche' si chiarirebbe a che titolo tale pezzo sia presente sul sito. Se falso deve essere dichiarato. Se esistessero dei dubbi occorrerebbe portare elementi a supporto.

Ma evitare situazioni ambigue che nuocciono alla reputazione tanto piu' che come abbiamo visto sembrano persone da escludere ogni idea di dolo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aemilianus253

sono d'accordo

qualcuno che è stato in contatto con loro magari recentemente dovrebbe farlo presente anche perche' si chiarirebbe a che titolo tale pezzo sia presente sul sito. Se falso deve essere dichiarato. Se esistessero dei dubbi occorrerebbe portare elementi a supporto.

Ma evitare situazioni ambigue che nuocciono alla reputazione tanto piu' che come abbiamo visto sembrano persone da escludere ogni idea di dolo

Ok, se siete d'accordo, in giornata provo a contattarli.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

Grazie Aemilianus

tienici aggiornati di eventuali sviluppi :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uncledear

Asta numismatica Nova Marketing n°1 del 14 novembre 2007 lotto 086,stessa moneta postata da aemilianus ed era alla base CHF 12.000 senza indicazione di dubbi sull' autenticità;presumo(ma mi posso sbagliare),dalla foto,che sia lo stesso venditore che ripropone la moneta nel suo sito di vendite numismatiche

--Salutoni

-odjob

Ma soprattutto fu l'unica vendita all'asta ad essere premiata dall' "A.NU.PE.LA T.A.S.F.".

Che significato ha questo acronimo Francesco?

Davide

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Asta numismatica Nova Marketing n°1 del 14 novembre 2007 lotto 086,stessa moneta postata da aemilianus ed era alla base CHF 12.000 senza indicazione di dubbi sull' autenticità;presumo(ma mi posso sbagliare),dalla foto,che sia lo stesso venditore che ripropone la moneta nel suo sito di vendite numismatiche

--Salutoni

-odjob

Ma soprattutto fu l'unica vendita all'asta ad essere premiata dall' "A.NU.PE.LA T.A.S.F.".

Che significato ha questo acronimo Francesco?

Davide

Associazione Numismatica PEr LA Tutela delle Aste Senza Falsi. :blum:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aemilianus253

Ho inviato l'altro giorno la mail alla ditta in questione. Finora non ho ricevuto alcuna risposta, ma non dispero. Vi terrò aggiornati su eventuali sviluppi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aemilianus253

Ad oggi nessuna risposta alla mia mail. Ho notato anche che la moneta continua a rimanere presente nello shop online della ditta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Ad oggi nessuna risposta alla mia mail. Ho notato anche che la moneta continua a rimanere presente nello shop online della ditta.

E vabbè dai, son ragazzi!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×