Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
apollonia

Medaglie e distintivi dei pellegrinaggi a Lourdes

Risposte migliori

apollonia

Salve

Non è certamente il mio genere, ma ho a disposizione del materiale in tema con il titolo che ho pensato di mettere in questa discussione, cominciando da questa medaglia in metallo bianco (32 mm di diametro) assegnata in ricordo del pellegrinaggio a Lourdes dall’O.A.S.I. Mariana.

2l2f43.jpg

L’O.A.S.I. Mariana (Opera per l’Assistenza e il Sollievo agli Infermi) è una Pia Unione fondata nel 1970 che ha come scopo l'assistenza spirituale e materiale agli ammalati, l'organizzazione di pellegrinaggi con ammalati poveri verso i santuari mariani (Lourdes e Loreto) e la formazione spirituale del personale volontario di assistenza.

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

Medaglia in metallo bianco (23 mm di diametro) assegnata a ricordo del pellegrinaggio a Lourdes dalla U.N.I.T.A.L.S.I., Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali.

2helbpf.jpg

In alto è attaccata una medaglietta della Madonna. Nel nastrino è inserita una spilla della colomba della pace. I due pallini indicano il numero dei pellegrinaggi annuali effettuati.

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

Sempre della U.N.I.T.A.L.S.I. il distintivo ‘Curate Infirmos’ (36x23 mm) emesso in occasione del giubileo degli ammalati e degli operatori della sanità. L’anno è il 2008, nel quale si celebra il 150° anniversario delle apparizioni a Bernardette.

j7qaa1.jpg

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

Logo della Caritas Unitalsi: NLD (Notre Dame Lourdes) sormontato da corona; croce bianca della Caritas.

post-703-0-18869900-1353339618_thumb.jpg

Distintivo (4,102 g, 21,5 mm) da pellegrinaggio a Lourdes in metallo e smalti con l’indicazione al rovescio, sul fermo della spilla, della ditta produttrice (Fratelli Lorioli) e della città (Milano). Sotto il nome della città il numero 121.

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

Distintivo da pellegrinaggio al santuario di Lourdes come il precedente ma di diametro maggiore (27 mm), con il nome dell’accompagnatore per il riconoscimento.

30ww1uf.jpg

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

Spilla (21 mm) Unitalsi con il trigramma NLD (Notre Dame Lourdes) da applicare sul velo dei pellegrini al santuario di Lourdes.

post-703-0-35065500-1353340036_thumb.jpg

Nostra Signora di Lourdes (o Nostra Signora del Rosario o, più semplicemente, Madonna di Lourdes) è l'appellativo con cui la Chiesa cattolica venera Maria n rapporto ad una delle più venerate apparizioni mariane.

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

Distintivo da pellegrinaggio a Lourdes a forma di scudo (9,589 g ; 34x28 mm) con stella radiante verso il basso sulle lettere ‘i’ ‘m’ nel settore di sinistra e NLD su fondo blu e, sotto, fiore sui tre colori della nostra bandiera nel settore a destra.

35iohvq.jpg

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

Distintivo (28 x 20 mm) con spilla della Froi di scambio con quello di un’altra associazioni di pellegrini al santuario di Lourdes.

wj7twm.jpg

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

Medaglia o croce di S. Benedetto (23 mm) data in scambio a Lourdes.

4j6veg.jpg

Sul diritto della medaglia, San Benedetto tiene nella mano destra una croce elevata verso il cielo e nella sinistra il libro aperto della santa Regola. Sull'altare é posto un calice dal quale esce una serpe per ricordare un episodio accaduto a San Benedetto: il Santo, con un segno di croce, avrebbe frantumato la coppa contenente il vino avvelenato datogli da monaci attentatori.

Attorno alla medaglia, sono coniate queste parole: "EIUS IN OBITU NOSTRO PRESENTIA MUNIAMUR" (Possiamo essere protetti dalla sua presenza nell'ora della nostra morte).

Sul rovescio della medaglia figura la croce di San Benedetto e le iniziali dei testi. Questi versi sono antichissimi e appaiono in un manoscritto del XIV sec. a testimonianza della fede nella potenza di Dio e di San Benedetto.

Significato delle iniziali

C.S.P.B. = Crux Sancti Patris Benedicti cioè La Croce del Santo Padre Benedetto

C.S.S.M.L. = Crux Sacra Sit Mihi Lux cioè La Croce Santa sia la mia luce.

N.D.S.M.D. = Non Drago Sit Mihi Dux cioè Non sia il demonio il mio condottiero

V.R.S. = Vade Retro, Satana! Cioà Allontanati, Satana!

N.S.M.V. = Numquam Suade Mihi Vana cioè Non mi attirare alle vanità

S.M.Q.L. = Sunt Mala Quae Libas cioè Son mali le tue bevande

I.V.B. = Ipse Venena Bibas cioè Bevi tu stesso i tuoi veleni.

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

Distintivo (20 mm) da pellegrinaggio al santuario di Lourdes da scambiare con quello di un’altra associazione di pellegrini.

post-703-0-90049400-1353341730_thumb.jpg

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

Distintivo da pellegrinaggio a Lourdes a spilla (27 x 20 mm) con la scritta ‘Bron van levend water’ (Fonte di acqua viva) – VGZ Lourdes.

VGZ sta per Verzekering Geneeskundige Zorgen, cioè Assicurazione cure mediche.

169hv75.jpg

Un santuario e un centro di spiritualità come sorgente di acqua viva è un’immagine cara a Papa Giovanni XXIII, simbolo della parrocchia come fontana del villaggio a cui ogni pellegrino della vita può attingere un sorso di fresca energia ed estendersi ad altre realtà della tradizione cristiana.

Così un santuario diventa un’esuberante e gioiosa cascata di benefici spirituali, un centro di spiritualità si trasforma in un’oasi riposante in cui sostare e ravvivare le proprie radici interiori, una comunità contemplativa può tradursi in un pozzo scavato fedelmente e silenziosamente da chi cerca in profondità energia di verità e di sostegno alle esigenze e paure interiore della vita ed infine l’esperienza di un santo che ha tracciato un percorso di vita interiore o di servizio evangelico è come un canale che convoglia benefici verso determinati campi in cui far fiorire la speranza o la carità cristiana.

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Anch'io sto seguendo ultimamente le medaglie religiose italiane e in particolar modo quelle riguardanti i fatti del Sud. In collezione ne ho una, spero molto rara, si tratta di una medaglia coniata a Napoli perchè firmata De Gregorio, essa è datata 1858 ma dallo stile non penso sia coeva, forse 1870-1875. Qualcuno sa dirmi qualche info in più? Grazie mille. Francesco

img430u.jpg

Uploaded with ImageShack.us

img433d.jpg

Uploaded with ImageShack.us

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tesayma

Ciao,

Complimenti a apollonia per la sua magnifica mostra .

Bella medaglia, francesco77. D/ Apparizione della Beata Vergine di Lourdes a Bernadette inginocchiata. Scrita: Io sonno l'Immacolata Concezione. R/ Veduta della grotta delle aparizioni con la statua della Vergine in nicchia, la fonte miracolosa e pellegrini inginochiati. Scrita: Aparizione della SS. Vergine nella grota di Lourdes. Data 1858, Sec. XIX fine.

Propio è inspirata alla medaglie francesi, come la no. 146 del catalogo di A. Garuti.

Saludos, tesayma

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Ciao,

Complimenti a apollonia per la sua magnifica mostra .

Bella medaglia, francesco77. D/ Apparizione della Beata Vergine di Lourdes a Bernadette inginocchiata. Scrita: Io sonno l'Immacolata Concezione. R/ Veduta della grotta delle aparizioni con la statua della Vergine in nicchia, la fonte miracolosa e pellegrini inginochiati. Scrita: Aparizione della SS. Vergine nella grota di Lourdes. Data 1858, Sec. XIX fine.

Propio è inspirata alla medaglie francesi, come la no. 146 del catalogo di A. Garuti.

Saludos, tesayma

Grazie tesayma, avevo notato anch'io che si tratta di uno stilema di gusto francese, la cosa interessante è che essa venne coniata a Napoli dai macchinari di De Gregorio. In questa lunga discussione ci sono alcune notizie su questo coniatore e fabbricante di bottoni. http://www.lamoneta.it/topic/84763-bottoni-napoletani-non-saranno-monete-ma/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

Medaglia affascinante, come pure le ‘religiose’ che ho potuto osservare nella discussione

http://www.lamoneta....ne/page__st__15

aperta dall’amico dareios che colgo l’occasione per salutare.

Le medaglie e i distintivi della mia ‘mostra’ hanno un valore più affettivo che artistico, e quindi ben vengano oggetti come la medaglia di francesco e interventi di approfondimento come quello di tesayma.

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

Spilla UNITALSI (24 mm di lato) in ricordo del pellegrinaggio a Lourdes del 2007.

post-703-0-11457300-1353503055_thumb.jpg

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

Medaglia gettone turistico al santuario di Lourdes.

2uyt9w8.jpg

S. Chiara d'Assisi

San Francesco d'Assisi

Ottone: 14,10 g ; 34 mm.

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

Medaglia gettone turistico al santuario di Lourdes del 2008 (Anno del centocinquantenario)

28cooxl.jpg

LOURDES

150 e ANNIVERSAIRE DES APPARITIONS LOURDES 1858-2008

Ottone: 10,17 g ; 29 mm.

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lord_Acton
L’anno è il 2008, nel quale si celebra il 150° anniversario delle apparizioni a Bernardette.

j7qaa1.jpg

apollonia

No... se la memoria non mi inganna questo è il distintivo distribuito per il Grande Giubileo del 2000.

Lord Acton

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lord_Acton

Distintivo da pellegrinaggio a Lourdes a forma di scudo (9,589 g ; 34x28 mm) con stella radiante verso il basso sulle lettere ‘i’ ‘m’ nel settore di sinistra e NLD su fondo blu e, sotto, fiore sui tre colori della nostra bandiera nel settore a destra.

35iohvq.jpg

apollonia

Questo è il distintivo di una associazione che si chiamava "Italia Mariana" e che non esiste più da molto tempo.

Lord Acton

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lord_Acton
forse 1870-1875.

Pienamente d'accordo... certamente è legata a qualche avvenimento del Santuario della Beata Vergine di Lourdes che si trova a Napoli al Corso Vittorio Emanuele e venne inaugurato nel 1873.

Copio da un blog e incollo...

Il Santuario della Madonna di Lourdes è stato forse il primo in Italia a suscitare e diffondere la devozione all’Immacolata di Lourdes alcuni anni dopo le apparizioni.

Infatti nella prima Domenica di ottobre del 1873 fu esposta alla venerazione dei fedeli un’immagine dell’Immacolata venuta da Lourdes che ancora oggi si conserva come un prezioso ricordo.

Nel 1874 questa immagine di carta fu sostituita da un plastico che raffigura la Vergine nella grotta con Santa Bernardette in ginocchio.

Questo plastico si può ammirare nel Santuario subito a sinistra di chi entra.

Nello stesso anno si recò a Lourdes il primo pellegrinaggio composto dal Comitato Civico Napoletano.

Ritornando dalla Francia, i pellegrini espressero il desiderio di riprodurre nella Chiesa di San Nicola da Tolentino una Grotta in tutto simile a quella di Lourdes.

L’idea fu realizzata. Il 4 dicembre 1875 fu inaugurata la Grotta delle Apparizioni ed insieme fu fondata l’Associazione detta dei <<Pellegrini di Lourdes>>. Degni di nota sono la bellissima statua che fu fatta venire dalla Francia e una pietra estratta dalla grotta di Lourdes , messa in cornice sulla parete destra della Cappella.

La Grotta divenne in breve centro di devozione mariana e meta di pellegrinaggi che da ogni parte della città di Napoli e dalle Provincie vennero per pregare, ascoltare la Parola di Dio e chiedere grazie come a Lourdes.

Non è da escludere che sia una medaglia coniata proprio per l'inaugurazione... sullo stile di qualcuna acquistata a Lourdes dai pellegrini del Comitato Civico Napoletano, questo spiegherebbe la chiara derivazioni da stilemi francesi.

Inoltre, ma questo direi che c'entra poco, la sede della ditta De Gregorio si trovava a poche centinaia di metri dal santuario.

Lord Acton

Modificato da Lord_Acton

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77
forse 1870-1875.

Pienamente d'accordo... certamente è legata a qualche avvenimento del Santuario della Beata Vergine di Lourdes che si trova a Napoli al Corso Vittorio Emanuele e venne inaugurato nel 1873.

Copio da un blog e incollo...

Il Santuario della Madonna di Lourdes è stato forse il primo in Italia a suscitare e diffondere la devozione all’Immacolata di Lourdes alcuni anni dopo le apparizioni.

Infatti nella prima Domenica di ottobre del 1873 fu esposta alla venerazione dei fedeli un’immagine dell’Immacolata venuta da Lourdes che ancora oggi si conserva come un prezioso ricordo.

Nel 1874 questa immagine di carta fu sostituita da un plastico che raffigura la Vergine nella grotta con Santa Bernardette in ginocchio.

Questo plastico si può ammirare nel Santuario subito a sinistra di chi entra.

Nello stesso anno si recò a Lourdes il primo pellegrinaggio composto dal Comitato Civico Napoletano.

Ritornando dalla Francia, i pellegrini espressero il desiderio di riprodurre nella Chiesa di San Nicola da Tolentino una Grotta in tutto simile a quella di Lourdes.

L’idea fu realizzata. Il 4 dicembre 1875 fu inaugurata la Grotta delle Apparizioni ed insieme fu fondata l’Associazione detta dei <<Pellegrini di Lourdes>>. Degni di nota sono la bellissima statua che fu fatta venire dalla Francia e una pietra estratta dalla grotta di Lourdes , messa in cornice sulla parete destra della Cappella.

La Grotta divenne in breve centro di devozione mariana e meta di pellegrinaggi che da ogni parte della città di Napoli e dalle Provincie vennero per pregare, ascoltare la Parola di Dio e chiedere grazie come a Lourdes.

Non è da escludere che sia una medaglia coniata proprio per l'inaugurazione... sullo stile di qualcuna acquistata a Lourdes dai pellegrini del Comitato Civico Napoletano, questo spiegherebbe la chiara derivazioni da stilemi francesi.

Inoltre, ma questo direi che c'entra poco, la sede della ditta De Gregorio si trovava a poche centinaia di metri dal santuario.

Lord Acton

Grazie di cuore Lord! Quindi hai visto che sto iniziando ad imparare qualcosa sulle medaglie religiose? Ahahahah, il mio fiuto mi diceva che era del 1870 circa, interessante la cronaca partenopea d'epoca da te postata. Ad majora! :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tesayma
forse 1870-1875.
Pienamente d'accordo... certamente è legata a qualche avvenimento del Santuario della Beata Vergine di Lourdes che si trova a Napoli al Corso Vittorio Emanuele e venne inaugurato nel 1873. Copio da un blog e incollo... Il Santuario della Madonna di Lourdes è stato forse il primo in Italia a suscitare e diffondere la devozione all’Immacolata di Lourdes alcuni anni dopo le apparizioni. Infatti nella prima Domenica di ottobre del 1873 fu esposta alla venerazione dei fedeli un’immagine dell’Immacolata venuta da Lourdes che ancora oggi si conserva come un prezioso ricordo. Nel 1874 questa immagine di carta fu sostituita da un plastico che raffigura la Vergine nella grotta con Santa Bernardette in ginocchio. Questo plastico si può ammirare nel Santuario subito a sinistra di chi entra. Nello stesso anno si recò a Lourdes il primo pellegrinaggio composto dal Comitato Civico Napoletano. Ritornando dalla Francia, i pellegrini espressero il desiderio di riprodurre nella Chiesa di San Nicola da Tolentino una Grotta in tutto simile a quella di Lourdes. L’idea fu realizzata. Il 4 dicembre 1875 fu inaugurata la Grotta delle Apparizioni ed insieme fu fondata l’Associazione detta dei <>. Degni di nota sono la bellissima statua che fu fatta venire dalla Francia e una pietra estratta dalla grotta di Lourdes , messa in cornice sulla parete destra della Cappella. La Grotta divenne in breve centro di devozione mariana e meta di pellegrinaggi che da ogni parte della città di Napoli e dalle Provincie vennero per pregare, ascoltare la Parola di Dio e chiedere grazie come a Lourdes. Non è da escludere che sia una medaglia coniata proprio per l'inaugurazione... sullo stile di qualcuna acquistata a Lourdes dai pellegrini del Comitato Civico Napoletano, questo spiegherebbe la chiara derivazioni da stilemi francesi. Inoltre, ma questo direi che c'entra poco, la sede della ditta De Gregorio si trovava a poche centinaia di metri dal santuario. Lord Acton

Ciao tutti, eccellente documentazione di Lord Acton (mille grazie). Penso che un buon argomento. Infatti DE GREGORIO solo ha copiato il R/ della medaglia francese, mentre il dritto incise la Vergine e Bernadette , a differenza della medaglia francese che mostra solo la Vergine.

lourdese.jpg

A proposito di DE GREGORIO: Il suo nome era Gaetano ? : " Nato a Napoli nel 1835, ivi morto nel 1908. Studió disegno all?Instituto di Belli Arti di Napoli, ed incisione coi maestri Alfano e Taurisano. Fu incisore di merito" Comanduzi, III ediz

Saludos

tesayma

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77
forse 1870-1875.
Pienamente d'accordo... certamente è legata a qualche avvenimento del Santuario della Beata Vergine di Lourdes che si trova a Napoli al Corso Vittorio Emanuele e venne inaugurato nel 1873. Copio da un blog e incollo... Il Santuario della Madonna di Lourdes è stato forse il primo in Italia a suscitare e diffondere la devozione all’Immacolata di Lourdes alcuni anni dopo le apparizioni. Infatti nella prima Domenica di ottobre del 1873 fu esposta alla venerazione dei fedeli un’immagine dell’Immacolata venuta da Lourdes che ancora oggi si conserva come un prezioso ricordo. Nel 1874 questa immagine di carta fu sostituita da un plastico che raffigura la Vergine nella grotta con Santa Bernardette in ginocchio. Questo plastico si può ammirare nel Santuario subito a sinistra di chi entra. Nello stesso anno si recò a Lourdes il primo pellegrinaggio composto dal Comitato Civico Napoletano. Ritornando dalla Francia, i pellegrini espressero il desiderio di riprodurre nella Chiesa di San Nicola da Tolentino una Grotta in tutto simile a quella di Lourdes. L’idea fu realizzata. Il 4 dicembre 1875 fu inaugurata la Grotta delle Apparizioni ed insieme fu fondata l’Associazione detta dei <>. Degni di nota sono la bellissima statua che fu fatta venire dalla Francia e una pietra estratta dalla grotta di Lourdes , messa in cornice sulla parete destra della Cappella. La Grotta divenne in breve centro di devozione mariana e meta di pellegrinaggi che da ogni parte della città di Napoli e dalle Provincie vennero per pregare, ascoltare la Parola di Dio e chiedere grazie come a Lourdes. Non è da escludere che sia una medaglia coniata proprio per l'inaugurazione... sullo stile di qualcuna acquistata a Lourdes dai pellegrini del Comitato Civico Napoletano, questo spiegherebbe la chiara derivazioni da stilemi francesi. Inoltre, ma questo direi che c'entra poco, la sede della ditta De Gregorio si trovava a poche centinaia di metri dal santuario. Lord Acton

Ciao tutti, eccellente documentazione di Lord Acton (mille grazie). Penso che un buon argomento. Infatti DE GREGORIO solo ha copiato il R/ della medaglia francese, mentre il dritto incise la Vergine e Bernadette , a differenza della medaglia francese che mostra solo la Vergine.

lourdese.jpg

A proposito di DE GREGORIO: Il suo nome era Gaetano ? : " Nato a Napoli nel 1835, ivi morto nel 1908. Studió disegno all?Instituto di Belli Arti di Napoli, ed incisione coi maestri Alfano e Taurisano. Fu incisore di merito" Comanduzi, III ediz

Saludos

tesayma

Buenas dias Tesayma.

Interessante la notizia biografica sul De Gregorio, a quanto pare fu una famiglia di coniatori e incisori, dico bene? In alcuni documenti risulta che un De Gregorio era fabbricante di bottoni già durante l'epoca borbonica, la medaglia borbonica del 1854 con tanto di autorizzazione del re venne coniata a Napoli con i suoi bilancieri, al post n. 35 di questa discussione ci sono immagini e info.

Ho questa medaglia ottocentesca ovale in collezione raffigurante l'Immacolata Concezione (mm. 33,5x29) firmata "B.DE GREGORIO F.(fecit)", a chi è attribuibile l'iniziale B? Non è certamente Gaetano ma un altro incisore della famiglia o l'iniziale del fabbricante di bottoni? Grazie mille a chiunque vorrà risolvere il mio quesito. :help: :good:

medaglia1880immacolatac.jpg

Uploaded with ImageShack.us

medaglia1880immacolatac.jpg

Uploaded with ImageShack.us

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
L’anno è il 2008, nel quale si celebra il 150° anniversario delle apparizioni a Bernardette.

j7qaa1.jpg

apollonia

No... se la memoria non mi inganna questo è il distintivo distribuito per il Grande Giubileo del 2000.

Lord Acton

Ricordi bene, Lord. Giubileo degli ammalati e degli operatori della sanità (medici, infermieri, farmacisti, ecc.) all'inizio del terzo millennio. Grazie per la precisazione.

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×