Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
stf

Monete da ciotola: alcuni dubbi

Recommended Posts

stf

Oggi ho preso circa 150 monete (tra repubblica, europee pre euro e altre straniere) per 30€. Ho scelto tutte quelle che non avevo (per la Repubblica guardo gli anni, per quelle straniere mi basta una per tipo). Ce ne sono alcune più speciali e vorrei sapere se tra queste c'è qualcosa di veramente raro:

-10$ Mocambique Republica Portoguesa 1960 (sembra argento)

-"ET IND REX PHILIP V D G HISPAIN" 1732 (falsa?)

-2 dinara Regno di Jugoslavia 1938

-50 para " " " "

-25 para " " " 1920

-10 cent Canada 1961 (argento)

-cent USA 1929

-dime USA 1941 (argento)

-6 kreuzer Austria 1849 (argento?)

-2 groschen Austria 1924 e 1928

-20 filler Ungheria 1893

-10 heller Austria 1895 e 1915

-2 heller Austria 1897 e 1909

-1 heller Austria 1914

-50 pfennig Germania 1922

-1 shilling East Africa 1952

-1 shilling India 1921 e 1939

-3 pence UK 1943

Edited by stf

Share this post


Link to post
Share on other sites

vathek1984

Nulla di veramente raro, ma diverse monetine di medio interesse....con alcune in argento....ben fatto! Quella del 1732 penso sia un falso ovviamente...

Edited by vathek1984

Share this post


Link to post
Share on other sites

uzifox

Beh hai fatto delle scelte interessanti, se poi sono anche ben conservate non hai di che lamentarti... buon divertimento con la classificazione ;)

Saluti

Simone

Share this post


Link to post
Share on other sites

luke_idk

Nulla di particolarmente raro, ma quelle indiane e del Mozambico sono interessanti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

stf

Ho fatto un po di ricerca:

Ho letto che entrambi gli scellini (1921 e 1939) sono in argento 500. Ho letto che sono monete britanniche, non so se IND IMP si riferisse al fatto che circolavano in India o ha un altro significato.

1_shilling_1921_england_s-.jpg

470_001.jpg?v=1

Share this post


Link to post
Share on other sites

stf

Ho visto che anche i 6 kreuze 1849 dell'Impero austroungarico sono in argento 500. Purtroppo i miei sono molto smussati da un lato. Era diffusa all'epoca la "tosatura" per recuperare illegalmente parte di metallo prezioso? Oppure accadeva solo nell'antichità e nel medioevo?

Edited by stf

Share this post


Link to post
Share on other sites

luke_idk

IND IMP si riferisce al fatto che il sovrano del Regno Unito era, contemporaneamente, imperatore d'India, a partire dal 1876, anno dell'incoronazione ad imperatrice della regina Vittoria.

Share this post


Link to post
Share on other sites

stf

Quindi non sono monete coloniali, sono semplicemente monete britanniche del tempo. Come da noi Vittorio Emanuele III che era re d'Italia ma dal 1936 anche Imperatore d'Abissinia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

stf

Ho visto che la moneta del 1732 è uno dei famosi real da 8 che circolavano in Spagna e nelle colonie europee nel continente americano.

Ecco una foto presa da internet:

250px-Philip_V_Coin.jpg

Purtroppo il mio è chiaramente falso. Il diametro è molto più piccolo dell'originale (circa 2,5 cm invece che 4) e il metallo non sembra neanche argento.

E anche un falso molto comune, vista l'esistenza di una simile discussione in passato

http://www.lamoneta.it/topic/56161-real-da-otto/

Probabilmente era un gadget distribuito in qualche rivista o simile. Come il famoso "One Cent USA 1857" distrbuito in allegato con Topolino (c'era anche quello nella ciotola ma non l'ho preso perchè sapevo già). O l'altrettanto famosa 1 lira fac simile del 1946.

Edited by stf

Share this post


Link to post
Share on other sites

luke_idk
Quindi non sono monete coloniali, sono semplicemente monete britanniche del tempo. Come da noi Vittorio Emanuele III che era re d'Italia ma dal 1936 anche Imperatore d'Abissinia.

Più o meno... con qualche distinzione, però. A livello puramente teorico, l'India era un paese autonomo (in realtà niente più che una colonia) sino al 1947, quando diventò un Dominion con lo stesso status di vera indipendenza degli atri reami del Commonwealth (Canada, Australia, Nuova Zelanda, Sudafrica e, in seguito altri). L'India inviava, comunque, propri rappresentatnti alle delegazioni imperiali del xx secolo, firmò autonomamente i trattati di pace della prima guerra mondiale e fu fondatrice della Società delle Nazioni e dell'ONU.

Share this post


Link to post
Share on other sites

numismaticadott

Monete interessanti,

complimenti!

Dario :good:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.