Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
centurioneamico

Sesterzio di Vitellio da restaurare..

Recommended Posts

centurioneamico

Vorrei avere i vostri peareri su questo sesterzio di Vitellio che viene proposto in vendita come "da restaurare".

Pesa 23,8 g

post-66-0-89962600-1357052114_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

euenigma

da restaurare non vedo niente.

sicuramente a provato a pulirlo con la sabbia.

il diritto da vedere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

dux-sab

trovo strano che vendano una moneta cosi da restaurare,quando restaurata ci farebbero 10 volte tanto.a quanto la vendono?

Share this post


Link to post
Share on other sites

centurioneamico

trovo strano che vendano una moneta cosi da restaurare,quando restaurata ci farebbero 10 volte tanto.a quanto la vendono?

Vorrei al momento che ci soffermassimo sulle evidenze fotografiche piuttosto che sui dati di vendita...

Share this post


Link to post
Share on other sites

dux-sab

intanto bisognerebbe capire se e' calcare o sabbia incollata che ricopre la moneta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

euenigma

il verso sembra pulito con sabbia o noci.

il diritto e problematico.

Share this post


Link to post
Share on other sites

skubydu

Ciao, servirebbero immagini con risoluzione migliore.

Mi sento cmq di dire che mi lascia perplesso:

- lo stile del D/

- il colore della "patina" (solito verde...)

- il tipo di sedimento

credo che l'idea fosse quella di creare una moneta parzialmente pulita....(spagna/francia??)

ciao

skuby

Edited by skubydu

Share this post


Link to post
Share on other sites

dux-sab

diritto molto impastato collo e busto poco nitidi al contrario del rov.ma puo' capitare

Edited by dux-sab

Share this post


Link to post
Share on other sites

profausto

sembra Vespasiano.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

profausto

la patina mi sembra artificiale, lettere impastate e ritratto improponibile

Share this post


Link to post
Share on other sites

franco obetto

il peso,molto basso per il periodo,la patina di un bel verde intenso nonostate, le concrezioni che vorrebbero far credere ad una moneta non pulita,per nulla inglobate nella patina ma incollate sopra,la conservazione rilievi alti ma particolari impastati.....potrebbe essere pressofusione.....una tipologia in vendita nelle migliori bancarelle dei mercatini.....

nulla da eccepire sullo stile che,secondo me, rientra nei canoni

Edited by franco obetto

Share this post


Link to post
Share on other sites

snam

trovo la leggenda del rovescio (PAX e SC) troppo in alto rilievo rispetto alla figura della pace. Anche a me non convince nell'insieme.

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

cliff

Il dritto sembra un pó problematico (pulito male? colorato? ) mentre il rovescio sembra effettivamente da pulire. I tipi sono quelli standard di Vitellio, esiste questa variante con la legenda in alto ad arco sul rovescio.

Tu che hai l'occhio tecnico che ne pensi @@centurioneamico ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

centurioneamico

Il dritto sembra un pó problematico (pulito male? colorato? ) mentre il rovescio sembra effettivamente da pulire. I tipi sono quelli standard di Vitellio, esiste questa variante con la legenda in alto ad arco sul rovescio.

Tu che hai l'occhio tecnico che ne pensi @@centurioneamico ?

Premesso che stiamo osservando solo una foto e quindi potrei tranquillamente sbagliare, l'impressione generale che ho è che ci troviamo di fronte ad un caso di patina artificiosa debitamente ricreata con numerose concrezioni terrose.

Ci sono alcuni particolari che sottolineano in me il dubbio appena esposto tra cui:

1) l'apparente totale assenza di inclusioni sabbiose sul bordo dove invece, mi aspetterei di vedere diversi sedimenti (non ha molto senso rimuovere tutti i sedimenti sui bordi e lasciarne buona parte sui campi).

2) In genere le concrezioni sabbiose sono più estese e compatte; i granuli quasi si saldano tra loro facendo corpo unico e creando una sorta di crosta sulla patina. Una volta separati tra loro (ad esempio facendo pressione sulla crosta sopra citata) i granuli tendono a staccarsi tra loro e sono facilmente rimovibili dalla superficie patinata. In sostanza la forza di adesione alla patina è molto più piccola rispetto alla forza di adesione tra i granuli sabbiosi. In questo caso quindi mi pare strano che siano sopravvissuti pochi granuli sparsi....

3) su una moneta in bronzo, non pulita, non mi aspetterei di vedere così bene e "puliti" i dettagli dei capelli della PAX...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

vitellio

Premesso che stiamo osservando solo una foto e quindi potrei tranquillamente sbagliare, l'impressione generale che ho è che ci troviamo di fronte ad un caso di patina artificiosa debitamente ricreata con numerose concrezioni terrose.

Ci sono alcuni particolari che sottolineano in me il dubbio appena esposto tra cui:

1) l'apparente totale assenza di inclusioni sabbiose sul bordo dove invece, mi aspetterei di vedere diversi sedimenti (non ha molto senso rimuovere tutti i sedimenti sui bordi e lasciarne buona parte sui campi).

2) In genere le concrezioni sabbiose sono più estese e compatte; i granuli quasi si saldano tra loro facendo corpo unico e creando una sorta di crosta sulla patina. Una volta separati tra loro (ad esempio facendo pressione sulla crosta sopra citata) i granuli tendono a staccarsi tra loro e sono facilmente rimovibili dalla superficie patinata. In sostanza la forza di adesione alla patina è molto più piccola rispetto alla forza di adesione tra i granuli sabbiosi. In questo caso quindi mi pare strano che siano sopravvissuti pochi granuli sparsi....

3) su una moneta in bronzo, non pulita, non mi aspetterei di vedere così bene e "puliti" i dettagli dei capelli della PAX...

Gentilmente si potrebbe sapere se viene da asta, listino, offerta privata od altro ? Mi incuriosisce molto .....

Share this post


Link to post
Share on other sites

ggpp The Top

Edit//

Edited by ggpp The Top

Share this post


Link to post
Share on other sites

ggpp The Top

???????

Maurizio

Ehm... devo proprio? Avevo scritto che proveniva dalla baia in quanto mi ero confuso con l'altra discussione :sorry: e appena me ne sono accorto ho editato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

maurizio7751

Ehm... devo proprio? Avevo scritto che proveniva dalla baia in quanto mi ero confuso con l'altra discussione :sorry: e appena me ne sono accorto ho editato.

Ah ok! Non serve :rofl:

Maurizio

Share this post


Link to post
Share on other sites

centurioneamico

Gentilmente si potrebbe sapere se viene da asta, listino, offerta privata od altro ? Mi incuriosisce molto .....

Viene da vendita online, è attualmente in vendita in Francia; quindi non si tratta di una casa d'aste ne di un'offerta privata.

Vi ho sottoposto la foto perchè, se le mie impressioni fossero fondate, questo potrebbe essere un esempio di quanto possono essere insidiosi i falsi moderni, patine incluse. Ricollegandomi quindi all'altra discussione sul restyling del sesterzio di Macrino questa dovrebbe farci riflettere sulla necessità del collezionista di imparare ad osservare ogni minimo dettaglio.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Illyricum65

Ricollegandomi quindi all'altra discussione sul restyling del sesterzio di Macrino questa dovrebbe farci riflettere sulla necessità del collezionista di imparare ad osservare ogni minimo dettaglio.

Ciao,

ho ricevuto un MP inviatomi da un utente di cui ho molta stima e che mi ha proposto la creazione di una cartella, tra le "discussioni in evidenza", per raccogliere quelle sui falsi.

Devo sentire gli altri Curatori della Sezione ma personalmente ritengo sia un'ottima proposta.

In alternativa si potrebbe creare una galleria fotografica dei vari falsi emersi, sul tipo di quella di

Dr. Ilya Prokopov's Fake Ancient Coin Reports

del Forum Ancient Coins.

Attendo anche Vs. gradite opinioni...

Ciao

Illyricum

:)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

maurizio7751

Ricollegandomi quindi all'altra discussione sul restyling del sesterzio di Macrino questa dovrebbe farci riflettere sulla necessità del collezionista di imparare ad osservare ogni minimo dettaglio.

Ciao,

ho ricevuto un MP inviatomi da un utente di cui ho molta stima e che mi ha proposto la creazione di una cartella, tra le "discussioni in evidenza", per raccogliere quelle sui falsi.

Devo sentire gli altri Curatori della Sezione ma personalmente ritengo sia un'ottima proposta.

In alternativa si potrebbe creare una galleria fotografica dei vari falsi emersi, sul tipo di quella di

Dr. Ilya Prokopov's Fake Ancient Coin Reports

del Forum Ancient Coins.

Attendo anche Vs. gradite opinioni...

Ciao

Illyricum

:)

Mi trovi completamente d'accordo!! L'idea è ottima e sarebbe auspicabile che venisse accolta e portata avanti.

Maurizio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.