• Nostalgica
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Benvenuto su Lamoneta.it

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Arthas

MG
Elenco delle zecche della Magna Grecia

72 risposte in questa discussione

Come fatto notare dall'amico Fid in effetti manca nel Forum un elenco delle monete emesse dalle tante poleis magnogreche........lo studio di questa monetazione come ben sapete è complesso e sempre in divenire dati i vari studi che si susseguono di anno in anno ma insieme potremo affrontare anche questo lavoro

La lista è stata tolta essendo in fase di studio da parte dei curatori.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

questo post fa un po di chiarezza nella mia mente,comunque arthas,che dici se affianco ad ogni colonia ci mettiamo il nome attuale della citta?perche io certi nomi non li ho mai incontrati fino ad ora,e presumo siano nella stessa situazione anche altri utenti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scusami arthas..una semplice domanda...le monete coniate per es. a napoli,potevano essere usate anche altrove?o le monete circolavano esclusivamente sul territorio in cui venivano emesse?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scusami arthas..una semplice domanda...le monete coniate per es. a napoli,potevano essere usate anche altrove?

Certamente capisci quindi quanto siano importanti i rinvenimenti sporadici in strato o i ripostigli monetali nel corso degli scavi archeologici di un sito.......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

indicherei anche un "occupazione cartaginese" per il Bruttium

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

indicherei anche un "occupazione cartaginese" per il Bruttium

si certo ma anche per Lucania e Calabria ........ lei come mi consiglia di inserirle? separate dall'elenco?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non saprei,forse alla fine dell'elenco per ogni regione

anche la monetazione di Pirro andrebbe inserita

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Credo che per alcune zecche siano da apporre alcune modifiche...

Campania

- Allifae (Piedimonte d'Alife) ( Sannio )

- Atella (Sant'Arpino)

- Campani (popolo dei...) Ubicazione tra l'agro Capuano e quello di Cuma

- Capua (Santa Maria Capua Vetere)

- Fenserni (popolo dei...) Ubicazione alle falde del Vesuvio da cui prende il nome ( Fenserni, Veseris, Vsuvius ), probabilmente nell'attuale Palma Campania

- Irnum (località incerta, nei pressi di Salerno) L'ubicazione viene tuttora dibattuta, dagli utimi rinvenimenti si propende per l'antica Surrentum

- Phistelia (località incerta) Ubicazione nei pressi di Monte Acero ( Sannio )

- Velecha (località incerta) La produzione monetale di questo centro viene attualmente concordemente attribuita a Volcei ( Buccino ) Lucania

-Malies , l'ubicazione di questo centro è stata individuata nei pressi di Montauro, ad est tra Cales e Teanum

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie al grande Cid , mi aspettavo il tuo intervento :P senti però per Allifae , Atella e Capua che cosa devo modificare (a parte Capua che è saltata la a)?

e le occupazioni puniche cosa mi consigli le mettiamo alla fine?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allifae come Phistelia erano centri che possono essere inseriti in area Sannita, per Atella, nell'ubicazione si Legge Sant' Irpino, che potrebbe indurre a pensare, per chi non ha dimestichezza con l'area geografica, che sia ubicata nell' Irpinia.

Riguardo le lemissioni puniche personalmente penso che sia meglio separarle, cioè quelle certe prodotte da zecche stabili da quelle itineranti e che riguardano un po tutto il sud Italia...anche se non è un lavoro facile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si certo sono al confine ma è più corretto metterle nel Samnium........quindi le tolgo dalla lista o le lascio in Campania (come fanno alcuni testi) ma aggiungendo di fianco (Sannio)?.......direi a questo punto di cancellarle....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

salve a tutti, non sarebbe meglio inserire anche la provincia d'appartenenza accanto le zecche dei vari paesi?

Alcuni paesi li conosco pure, ma altri non so a quale provincia appartengano.........come me ,penso,tanti altri

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao Arthas,

per ΒΡΕΙΓ/ΤΡΑΕΣ (dal fiume Traente), secondo uno studio dell'Attianese, l'ubicazione della probabile zecca,

potrebbe trovarsi nella zona triangolo tra Mirto Crosia (CS), Muraglie di Pietrapaola (CS) e Cozzo Cerasello (CS).

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si ma mi pare un po vaga come ubicazione, direi di lasciare ''località incerta'' magari aggiungo sita nelle vicinanze del fiume Traente (Trionto) in provincia di Cosenza......cosa ne dici?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si ma mi pare un po vaga come ubicazione, direi di lasciare ''località incerta'' magari aggiungo sita nelle vicinanze del fiume Traente (Trionto) in provincia di Cosenza......cosa ne dici?

...credo sia giusto citare le località evidenziate negli studi più recenti...

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Direi di amplaire l'elenco aggiungendo le zecch dell'Italia antica, ma in un altra discussione o sezione.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bhe, meriti Onore per cio che fai e a chi fa........bravi e grandi :) ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

-Malies , l'ubicazione di questo centro è stata individuata nei pressi di Montauro, ad est tra Cales e Teanum

Vorrei correggere alcune locazioni.

Malies se è ubicata a Montauro sta quindi in Bruttium e non in Campania.Poi Skylletion non sta a Reggio ma sempre a Catanzaro (come Montauro).In linea d'aria Malies e Skylletion non distano più di 10 km.

Inoltre sono stati trovati dei coni sempre nella zona catanzarese (Tiriolo) città che ai tempi dei romani era chiamata Ager Teuranus mi pare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

-Malies , l'ubicazione di questo centro è stata individuata nei pressi di Montauro, ad est tra Cales e Teanum

Vorrei correggere alcune locazioni.

Malies se è ubicata a Montauro sta quindi in Bruttium e non in Campania.Poi Skylletion non sta a Reggio ma sempre a Catanzaro (come Montauro).In linea d'aria Malies e Skylletion non distano più di 10 km.

Inoltre sono stati trovati dei coni sempre nella zona catanzarese (Tiriolo) città che ai tempi dei romani era chiamata Ager Teuranus mi pare.

...nel caso di Skilletion (in greco) il riferimento degli studiosi é per Squillace (la poi romana Scolacium) in provincia di Catanzaro.

Per Malies invece si parla di una località collinosa del Montauro nei pressi di Caianello e quindi tra Teanum e Cales in Campania.

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Malies se è ubicata a Montauro sta quindi in Bruttium e non in Campania.Poi Skylletion non sta a Reggio ma sempre a Catanzaro (come Montauro).In linea d'aria Malies e Skylletion non distano più di 10 km.

Inoltre sono stati trovati dei coni sempre nella zona catanzarese (Tiriolo) città che ai tempi dei romani era chiamata Ager Teuranus mi pare.

Non ho precisato bene non mi riferivo al comune di Montauro (CZ).....quanto a Skilletium è stato un errore di trascrizione data la seguente Reggio appunto, è indiscussa la localizzazione presso Squillace (CZ)

è gia stato corretto nella sezione dei curatori, questa lista sarà presto cambiata, soprattutto abbiamo deciso di eliminare le tradizionali regioni proposte dallae varie syllogi, inserendo le zecche in aree geografiche, seguendo la lista proposta dal Rutter, Historia Nummorum.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

è gia stato corretto nella sezione dei curatori, questa lista sarà presto cambiata, soprattutto abbiamo deciso di eliminare le tradizionali regioni proposte dallae varie syllogi, inserendo le zecche in aree geografiche, seguendo la lista proposta dal Rutter, Historia Nummorum.

mi sembra di gran lunga piu' sensato...

numa numa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mi sembra di gran lunga piu' sensato...

numa numa

ciao numa numa,

io credo che sia più sensato seguire la suddivisione classica, sono ormai numerosi gli studiosi che la seguono...

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quella del Rutter diciamo e' piu' pratica.

L;ideale sarebbe avere una "tavola di concordanza',

cosi' che per una zecca si possa individuare l'appartenenza alla regione originale

(il Bruttium, ad esempio) e quella attuale (che non e' l'Abbruzzo :lol: )..

numa numa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quella del Rutter diciamo e' piu' pratica....

Mi spiace ma non credo sia più pratico, anche perchè è un testo che presenta vari errori di ubicazione, e non solo, tipo....

Velecha ( Volcei, Buccino ), che era in Lucania e che inserisce sotto la voce Nord Campania, o Allifae, ( Piedimonte Alife Sannio ) inserita in Centro, Sud Campania, Meles = Malies inserita nel Sannio, mentre in linea d'aria è ad un paio di Km. da Cales, Phistelia che è stata individuata nel Sannio e compare sotto la voce Sud Campania, Caiatia ( Caiazzo ) circa un paio di Km. da Capua quasi in linea orizzontale, inserita nella Campania del Nord, e la stessa Capua in Campania Centrale.....non vorrei scriverci un altro testo per citare i numerosi errori, ma personalmente credo che l' HN sia ampiamente da rivedere....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quella del Rutter diciamo e' piu' pratica....

Mi spiace ma non credo sia più pratico, anche perchè è un testo che presenta vari errori di ubicazione, e non solo, tipo....

Velecha ( Volcei, Buccino ), che era in Lucania e che inserisce sotto la voce Nord Campania, o Allifae, ( Piedimonte Alife Sannio ) inserita in Centro, Sud Campania, Meles = Malies inserita nel Sannio, mentre in linea d'aria è ad un paio di Km. da Cales, Phistelia che è stata individuata nel Sannio e compare sotto la voce Sud Campania, Caiatia ( Caiazzo ) circa un paio di Km. da Capua quasi in linea orizzontale, inserita nella Campania del Nord, e la stessa Capua in Campania Centrale.....non vorrei scriverci un altro testo per citare i numerosi errori, ma personalmente credo che l' HN sia ampiamente da rivedere....

A quando il cid1jazz ? B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?