Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'Veneto'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • La più grande community di numismatica
  • Identifica le tue monete
    • Richiesta Identificazione/valutazione/autenticità
  • Mondo Numismatico
    • La piazzetta del numismatico
    • Bibliografia numismatica, riviste e novita' editoriali
    • Segnalazione mostre, convegni, incontri e altro
    • Contest, concorsi e premi
  • Sezioni Riservate
    • Le prossime aste numismatiche
    • Falsi numismatici
    • Questioni legali sulla numismatica
  • Monete Antiche (Fino al 700d.c.)
    • Monete Preromane
    • Monete Romane Repubblicane
    • Monete Romane Imperiali
    • Monete Romane Provinciali
    • Monete greche: Sicilia e Magna Grecia
    • Monete greche: Grecia
    • Altre monete antiche fino al medioevo
  • Monete Medioevali (dal 700 al 1500d.c.)
    • Monete Bizantine
    • Monete dei Regni Barbarici
    • Monete Medievali di Zecche Italiane
    • Altre Monete Medievali
  • Monete Moderne (dal 1500 al 1800d.c.)
    • Monete Moderne di Zecche Italiane
    • Zecche Straniere
  • Stati preunitari, Regno D'Italia e colonie e R.S.I. (1800-1945)
    • Monetazione degli Stati Preunitari (1800-1860)
    • Regno d'Italia: identificazioni, valutazioni e altro
    • Regno D'Italia: approfondimenti
  • Monete Contemporanee (dal 1800 a Oggi)
    • Repubblica (1946-2001)
    • Monete Estere
  • Euro monete
    • Monete a circolazione ordinaria di tutti i Paesi dell’Area Euro.
    • Euro Monete da collezione Italiane e delle altre Zecche Europee.
    • Altre discussioni relative alle monete in Euro
  • Rubriche speciali
    • Monete e Medaglie Pontificie
    • Monete e Medaglie delle Due Sicilie, già Regno di Napoli e Sicilia
    • Monete e Medaglie dei Savoia prima dell'unità d'Italia
    • Monete della Serenissima Repubblica di Venezia
    • Medaglistica
    • Exonumia
    • Cartamoneta e Scripofilia
  • Altre sezioni
    • Araldica
    • Storia ed archeologia
    • Altre forme di collezionismo
    • English Numismatic Forum
  • Area Tecnica
    • Tecnologie produttive
    • Conservazione, restauro e fotografia
  • Lamoneta -Piazza Affari-
    • Annunci Numismatici
  • Tutto il resto
    • Agorà
    • Le Proposte
    • Supporto Tecnico
  • Circolo di esempio's Discussioni
  • GRUPPO NUMISMATICO QUELLI DEL CORDUSIO ex ACQDC's Discussioni
  • Circolo Numismatico Ligure "Corrado Astengo"'s Discussioni
  • Circolo Numismatico Patavino's Discussioni
  • Centro Culturale Numismatico Milanese's Discussioni
  • Circolo Numismatico Asolano's Discussioni
  • CENTRO NUMISMATICO VALDOSTANO's SITO
  • Circolo Filatelico e Numismatico Massese's Discussioni
  • associazione numismatica giuliana's Discussioni

Calendars

  • Cultural Events
  • Eventi Commerciali
  • Eventi Misti
  • Eventi Lamoneta.it
  • Aste
  • Circolo di esempio's Calendario
  • GRUPPO NUMISMATICO QUELLI DEL CORDUSIO ex ACQDC's Eventi
  • Circolo Numismatico Ligure "Corrado Astengo"'s Eventi
  • Circolo Numismatico Patavino's Eventi
  • Centro Culturale Numismatico Milanese's Eventi
  • Circolo Culturale Castellani's La zecca di Fano
  • CENTRO NUMISMATICO VALDOSTANO's Collezionare.......non solo monete
  • Associazione Circolo "Tempo Libero"'s Eventi
  • Circolo Filatelico e Numismatico Massese's Eventi

Categories

  • Articoli
    • Manuali
    • Portale
  • Pages
  • Miscellaneous
    • Databases
    • Templates
    • Media

Product Groups

  • Editoria
  • Promozioni
  • Donazioni

Categories

  • Libri
    • Monete Antiche
    • Monete Medioevali
    • Monete Moderne
    • Monete Contemporanee
    • Monete Estere
    • Medaglistica e sfragistica
    • Numismatica Generale
  • Riviste e Articoli
    • Rivista Italiana di Numismatica
  • Decreti e Normative
  • Circolo di esempio's Documenti
  • GRUPPO NUMISMATICO QUELLI DEL CORDUSIO ex ACQDC's File
  • Circolo Numismatico Patavino's File
  • Circolo Numismatico Patavino's File 2
  • Cercle Numismatique Liegeois's File
  • CIRCOLO NUMISMATICO TICINESE's VERNICE- MOSTRA
  • Circolo Numismatico Asolano's Documenti dal circolo
  • associazione numismatica giuliana's File

Collections

  • Domande di interesse generale
  • Contenuti del forum
  • Messaggi
  • Allegati e Immagini
  • Registrazioni e Cancellazioni
  • Numismatica in generale
  • Monetazione Antica
  • Monetazione medioevale
  • Monetazione degli Stati italiani preunitari
  • Monetazione del Regno d'Italia
  • Monetazione in lire della Repubblica Italiana
  • Monetazione mondiale moderna
  • Monetazione mondiale contemporanea
  • Monetazione in Euro

Categories

  • Monete Italiane
    • Zecche italiane e Preunitarie
    • Regno D'Italia
    • Repubblica Italiana (Lire)
  • Eur
  • Monete mondiali
  • Gettoni
  • Medaglie
  • Banconote, miniassegni...
  • Cataloghi e libri
  • Accessori
  • Offerte dagli operatori
  • Centro Culturale Numismatico Milanese's Annunci
  • CIRCOLO NUMISMATICO TICINESE's Interessante link

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

  1. Buonasera a tutti. Sapete cortesemente indirizzarmi o raccontarmi qualche notizia su questi "gettoni" da mensa? Quello di cui posto la foto potrebbe essere della prima metà del '900, ma in realtà non ne so di più. Il luogo corrisponde a una cittadina veneta a metà strada tra Treviso e Venezia, ma in rete non trovo nulla. "1/5" a cosa si riferiva? Era una specie di buono pasto dell'epoca? È in rame, 20 mm di diametro, diamagnetico. Avrà sicuramente una storia dietro, se qualcuno di voi gentilmente mi aiuta gliene sarò grato.
  2. Annabortol

    Veneto Gettone telefonico

    Buonasera. Sono attirata dai difetti di conio. Volevo chiedere a voi esperti se questo gettone telefonico ha "un difetto". Ne possiedo un pò, ma questo mi sembra diverso. Grazie per il tempo che potrete dedicarmi e cordiali saluti.
  3. Unife scopre il canino di uno degli ultimi bambini neandertaliani del nord Italia Il dente è stato ritrovato nel Riparo del Broion, sui Colli Berici, in una campagna di scavi realizzata in collaborazione con Unibo È una scoperta che testimonia la presenza di comunità neandertaliane nel nord Italia circa 48mila anni fa, mentre in Bulgaria, a un migliaio di chilometri, c’erano già i nostri progenitori sapiens che di lì a (relativamente) poco si sarebbero diffusi ovunque. Appartiene a un bambino di Neanderthal di circa 11-12 anni vissuto nel Riparo del Broion, sui Colli Berici (Longare, Vicenza), il canino, che è stato ritrovato grazie a una campagna di scavi condotta nel 2018 dall’Università di Ferrara e dall’Università di Bologna. Il dentino, che appartiene forse a uno degli ultimi bambini neandertaliano del nord Italia, è stato materialmente rinvenuto da Davide Del Piano, assegnista di ricerca del Dipartimento di Studi Umanistici di Unife e, in tempi rapidi, è stato oggetto di uno studio realizzato da ricercatrici e ricercatori del Dipartimento di Beni Culturali dell’Università di Bologna e del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Ferrara. I risultati pubblicati sul Journal of Human Evolution, in un articolo firmato a primo nome da Matteo Romandini, precedentemente assegnista di ricerca di Unife e attualmente in forza a Unibo, sono emersi dalle analisi effettuate anche grazie alla collaborazione con i Dipartimenti di Evoluzione Umana e di Genetica del Max Planck Institute in Germania, con l’Oxford Radiocarbon Accelerator Unit dell’Università britannica, con il Dante Laboratory dell’Università la Sapienza e il Bioarchaeology Service del Museo delle Civiltà di Roma. Lo studio nasce all’interno del progetto europeo Erc-Success focalizzato sull’arrivo di noi Homo sapiens in Italia e sul nostro primo incontro con i Neanderthal nella Penisola, guidato da Stefano Benazzi dell’Università di Bologna, progetto a cui collabora dal 2017 anche il Dipartimento di Studi Umanistici di Unife. “Il lavoro è frutto della sinergia di diverse discipline e specializzazioni – afferma Matteo Romandini, primo autore dell’articolo – quali l’archeologia preistorica di campo ad alta definizione tecnologica, che ha permesso il ritrovamento del dente, e gli approcci virtuali all’analisi morfologica, la genetica, la tafonomia e le analisi radiometriche, grazie alle quali è stato possibile attribuire questo resto a un Neanderthal così recente”. Lo studio dei reperti recuperati nel contesto del dentino è attualmente in corso, ma i dati mostrano già un uso continuativo del sito e segni di caccia e macellazione di grandi prede. “La produzione di strumenti, soprattutto in selce – prosegue Marco Peresani dell’Università di Ferrara – mostra una grande capacità di adattamento e lo sfruttamento sistematico e specializzato di tutte le materie prime disponibili”. L’analisi del dente è stata condotta con metodi virtuali e altamente innovativi, che “ci hanno consentito di scoprire che si tratta di un canino superiore destro da latte di un bambino neanderthaliano di circa 11–12 anni, che ha vissuto e frequentato il Riparo tra 48.000 e 45.000 anni fa, rendendolo il resto di Neanderthal tra i più recenti di tutta la Penisola – confermano Gregorio Oxilia ed Eugenio Bertolini dell’Università di Bologna, tra i primi autori del lavoro. I risultati delle analisi genetiche evidenziano che, da parte di madre, questo bambino era strettamente imparentato con altri Neanderthal vissuti in Belgio alcuni millenni dopo, rendendo Riparo del Broion uno dei siti chiave per comprendere la progressiva scomparsa della specie a livello europeo, tema che infiamma ancora oggi il dibattito scientifico internazionale. “Questo dentino è fondamentale – conclude Stefano Benazzi – in quanto è stato perso in vita da un bimbo neanderthaliano in Veneto, mentre nello stesso momento, a mille chilometri di distanza in Bulgaria (Bacho Kiro) era già presente Homo sapiens come dimostrato da alcuni recenti articoli di coautori di questo lavoro”. Le ricerche a Riparo del Broion – avviate nel 1998 dal prof. Alberto Broglio di Unife e tutt’ora in corso – sono condotte sotto la direzione scientifica di Matteo Romandini e Marco Peresani, grazie alla concessione del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e al supporto di Regione Veneto, Comune di Longare (VI), Fondazione Leakey, Fondazione CariVerona, Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria, e del già citato progetto europeo Erc-Success. “Un’altra scoperta che allargherà gli orizzonti del sapere e della conoscenza delle comunità preistoriche: congratulazioni all’università di Ferrara e ai propri ricercatori per il ritrovamento sui Colli Berici del canino del bambino di Neanderthal – si complimenta il sindaco Alan Fabbri -. Si confermano gli importanti e continui successi delle campagne di scavo e il ruolo da protagonista anche in campo internazionale del nostro ateneo”. https://www.estense.com/?p=871223
  4. Buongiorno a tutti, chi mi potrebbe dire l'anno o il periodo di questa votiva da un lato c'è chiaramente Sant'Antonio da Padova, dall'altra mi sembra di leggere Santa Maria...di Loreto?? Diametro 26/28 mm, materiale Rame (credo) con patina scura. Grazie!
  5. Buongiorno..notizia di qualche ora fa..scoperta parte di pavimentazione a mosaico e fondamenta di un'abitazione romana a negrar di valpolicella ..erano anni che ci provavano con carotaggi per trovarla..alcune foto.. PS non riesco a postare il link dalla rete
  6. CARATTERISTICHE PRINCIPALI Peso: Diametro: 21 mm Metallo Presunto: Rame Ciao a tutti, da tempo non riesco a identificare questa moneta, io direi fine XVII secolo, almeno dallo stile del disegno che si nota bene in quello che dovrebbe essere il rovescio. Nel medesimo lato ci sono anche delle lettere ma poco chiare. Nel campo del dritto si vede uno stemma, forse con un'aquila o qualcosa di simile... scusate per le foto che non sono un granché ma danno degli indizi. Grazie dell'aiuto!
  7. Prata93

    Veneto Medaglia votiva

    Buongiorno, volevo saperne di più su questa votiva che ho trovato, da un lato c'è in rilievo una scritta suddivisa in 2 parti a sua volta le parole divise in 2 parti, "MAD-ONA. DEO-RET" Con al centro in rilievo con una chiesetta e non si capisce che altro, sul retro al centro sembrerebbe la madonna con Gesù bambino in braccio, Pesa 8 g ovale 32mm x 24mm, materiale sembra bronzo o ottone, vi ringrazio anticipatamente
  8. Buona sera! Ha acquistato alcune piccole monete italiane medievali in rame in Ucraina. Informazioni sulla metà di queste monete non riesco a trovare . Diversi giorni stavo sfogliando tutti i cataloghi che conoscevo, visitavo siti numismatici, cercavo sul tuo meraviglioso forum. Non riuscivo a trovare. Non riesco a dormire la notte aiutato con la determinazione di Asti Obol. Questa volta è Venezia. Rame. 14 mm, 0,48 g. Ho trovato un numero di monete simili, ma non ne vedo una simile - con una doppia ruota concentrica ... Ancora una volta costretto a chiedere aiuto ... Indica il valore nominale e almeno il periodo approssimativo. Mi scuso per la traduzione automatica.
  9. Padova è la città che rappresenterà l'Italia nel 2020 per essere iscritta nella lista del Patrimonio Mondiale UNESCO con la Cappella degli Scrovegni di Giotto e dei cicli pittorici del Trecento. L’iter per la iscrizione, iniziato nel 2018, dove Padova, propone i suoi cicli pittorici del Trecento per l’inserimento nella Lista del patrimonio mondiale Unesco prevede un percorso di valutazione molto particolare ed essere considerati di eccezionale valore universale. La decisione finale sarà pronunciata nel luglio 2020. In occasione di tale importante iniziativa il Circolo Numismatico Patavino ha voluto ricordare questo momento con la realizzazione di una medaglia in Bronzo, Rame e Argento e dal diametro di 60 mm coniata dalla officina Picchiani & Barlacchi di Firenze e firmata dal maestro Giuseppe Grava. Sul diritto si e’ voluto riproporre in tutto campo il logo associativo rappresentato dalla rivisitazione del carro, simbolo della signoria padovana dei carraresi del XIV sec., circondata dalla scritta Circolo Numismatico Patavino . Ma e’ sul rovescio che viene ricordata la candidatura di Padova alla lista del Patrimonio Mondiale Unesco. Viene infatti riprodotto il logo di Padova Urbs Picta rappresentato da una formella trecentesca con iscrizione interna su due righe "Padova / Urbs picta". Sotto tre sezioni di affreschi di Padova stilizzati e appartenenti a tre siti e più esattamente al Battistero della Cattedrale (sulla sinistra), cappella degli Scrovegni (in centro) e della Chiesa dei santi Filippo e Giacomo agli Eremitani (a destra). Intorno la scritta “per la iscrizione nella lista del patrimonio dell'Unesco 2018-2020” Per informazioni sulla medaglia consultate il nostro sito http://www.padovanumismatica.it/wordpress/iniziative-della-associazione-2/eventi/ Invitiamo invece a vedere l’interessante video realizzato dal Comune di Padova, della durata di poco meno di due minuti, nella quale vengono mostrati tutti i luoghi della candidatura https://www.padovaurbspicta.org/
  10. Salve, mio marito ha ricevuto questo anello dal nonno. La famiglia risiede in Moravia (repubblica Ceca), ed è un oggetto tramandato di padre in figlio ma di cui nemmeno il nonno sapeva la provenienza... Qualcuno può aiutarmi con qualche informazione? Grazie mille
  11. Buongiorno volevo sapere se alcune di queste medaglie ritrovate e inquadrate da me di un parente hanno un valore economico o comunque se sono pezzi rari, ovviamente a livello affettivi non hanno prezzo e mai le venderei. La medaglia al valore ha anche la rispettiva dichiarazione ufficiale, come la croce al merito con firma di Mussolini. Grazie mille.
  12. Mi domandavo quanto potesse valere una banconota da 500 zloty del 1982. Qualcuno può aiutarmi?
  13. Segnalo: https://www.cronacanumismatica.com/il-grosso-aquilino-della-zecca-di-vicenza-storia-e-varianti/ sono molto soddisfatto per la pubblicazione, tuttavia ho riscontrato qualche errore grammaticale (probabilmente per la fretta di pubblicarlo da parte della redazione) e qualche errore nella figura che spiega la disposizione (e la mancanza dei protagonisti: i tondelli) Sono, comunque, super felice per Roberto e gli auguro ogni bene. (in questi casi si dice bene? m...a? in c. alla balena?) allego la mia immagine
  14. BARTOLOMEO E ANTONIO DELLA SCALA 1375-1381 Quattrino Periodo di emissione: 1375-1381 ⚖ : g 04-0,7 Ø : mm 14-15 D/ Scala a cinque pioli ❀ Ƀ-TOLOMЄVS R/Croce R/ ❀ AnThOnIVS D/ R/ Varianti stilistiche un piccolo schema con i segni di zecca che si possono trovare su questa tipologia. (perdonate la qualità delle immagini ) Tratto da M.I.R. Monete Italiane Regionali. Triveneto, Istria, Dalmazia ed Albania 😛@Alberto Varesi editore. L'autore non lo conosco 🤔
  15. Salve riuscite a date questa medaglietta votiva? Grazie a tutti
  16. 16/01/2019 Buonasera a Tutti, posto questa medaglia commemorativa in bronzo ( mm. 66 - 144 gr. - scritte in latino ) di Francesco Giuseppe I imperatore d'Austria-Ungheria, pare sia in ottime condizioni. Se cortesemente qualcuno la riconosce ho avesse qualche cenno storico su di essa, Vi pregherei d'intervenire. Grazie.
  17. Per un lavoro che sto facendo ho trovato su di un testo del 1786 questa frase: Tre qualità di Condotte distinguo: mediocri : buone: e sublimi. Le prime sono le più numerose, e queste a stento arrivano per cadauna ad avere l’onorario di 200. Ducati veneti correnti [annuali]. La mia domanda è questa: "è possibile farsi un'idea di quanto corrisponderebbe in denaro attuale?"
  18. NicolVr

    Veneto Bolle papali

    Buonasera, ho bolle papali, secondo voi a quale periodo posso collegarle? Hanno qualche valore? Grazie
  19. salve a tutti , non riesco a classificare questa moneta ,vorrei chiedere se qualcuno mi potesse aiutare ,ringrazio anticipatamente
  20. Variante (non trovata sui cataloghi) per lo scudo del 1824v , manca il punto dopo la data
  21. Cerco notizie ed informazioni di qualsiasi tipo su di una tessera di Marsilio da Carrara (+1388), secondo signore di Padova, pubblicata da Brunacci 1744 (nell'immagine qui allegata) e illustrata da Verci 1783 (p.388): musei (oltre al Bottacin di Padova) dove è conservata, notizie e luoghi di rinvenimento, eventuale numero di esemplari esistenti, etc. Ho consultato (credo) tutta la scarsa bibliografia edita, e da ultimo il testo di F.M. Vanni sulle tessere mercantili delle civiche di Milano. Non riesco a reperire invece: Banti Alberto, Tessere Mercantili Italiane in uso fra i secoli XIII-XV, Firenze 2000 Se qualcuno ne fosse in possesso, gradirei vedere pubblicata pagina 362 (tessera n.1087) che la documenta. Ringrazio infinitamente chi può essere d'aiuto...
  22. Ho comprato la seguente medaglia sul Galilei . qualcuno puo darmi qualche informazione su cosa si stratta? grazie e saluti
  23. ciao a tutti, mi identificate per favore questo piccolo veronese? (in particolare mi interessa il periodo di coniazione) grammi 0.23. grazie Luigi
  24. Salve a tutti, sono nuovo e chiedo un aiuto per l’identificazione di questa moneta. Ho provato a cercare in giro ma non ne ho trovate con la scritta AZ in basso, e mi sembra anche abbastanza nuova per il periodo. È per caso un falso? In caso contrario ha qualche valore? Grazie
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.