Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Matteo91

Pareri e consigli Statere di Corinto

Risposte migliori

Matteo91

Ciao a tutti,

Ultimamente sto leggendo diversi testi e articoli su queste monete e, per cominciare anche a capire qualcosa sulla conservazione e la valutazione di ciò di cui leggo, mi ritrovo ad utilizzare questa sezione per chiedere consigli.

Oggi vorrei chiedere un parere su due stateri (del tipo) di Corinto, per cercare di capirne la conservazione ed un'indicativa valutazione.

Prima moneta:

post-18657-0-10993200-1358625431_thumb.j

Seconda moneta:

post-18657-0-60004500-1358625569_thumb.j

Anticipatamente ringrazio,

Matteo :)

Modificato da Matteo91

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

corzanopietro

Ciao a tutti,

Ultimamente sto leggendo diversi testi e articoli su queste monete e, per cominciare anche a capire qualcosa sulla conservazione e la valutazione di ciò di cui leggo, mi ritrovo ad utilizzare questa sezione per chiedere consigli.

Oggi vorrei chiedere un parere su due stateri (del tipo) di Corinto, per cercare di capirne la conservazione ed un'indicativa valutazione.

Prima moneta:

attachicon.gifStatere Corinto.JPG

Seconda moneta:

attachicon.gifStatere Arkanania Corinto.JPG

Anticipatamente ringrazio,

Matteo :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

corzanopietro

Ciao a tutti,

Ultimamente sto leggendo diversi testi e articoli su queste monete e, per cominciare anche a capire qualcosa sulla conservazione e la valutazione di ciò di cui leggo, mi ritrovo ad utilizzare questa sezione per chiedere consigli.

Oggi vorrei chiedere un parere su due stateri (del tipo) di Corinto, per cercare di capirne la conservazione ed un'indicativa valutazione.

Prima moneta:

attachicon.gifStatere Corinto.JPG

Seconda moneta:

attachicon.gifStatere Arkanania Corinto.JPG

Anticipatamente ringrazio,

Matteo :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

corzanopietro

caro amico

ti hanno già risposto esperti rinomati in un'altra sezione

ciao

corzanopietro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Matteo91

caro amico

ti hanno già risposto esperti rinomati in un'altra sezione

ciao

corzanopietro

Ma io ho scritto solo qui...

Modificato da Matteo91

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

corzanopietro

Ma io ho scritto solo qui...

forse ho visto male comunque...riprendo

caro amico

le due monete che hai evidenziato sono ruspettivamnete:

la prima di CORINTO della regione CORINTHIA

la seconda della città di ANAKTORION della regione dell'AKARNANIA entrambe dell'antica Grecia.

sono monete quasi identiche. La diversità tra le monete di una città o l'altra è data dalle lettere greche che si trovano generalmente tra le zampe del pegaso.

la prima moneta(Corinto) è collezionabile e ritengo possa essere un BB.

la seconda, Anaktotion, anchessa collezionabile, ha una conservazione più bassa.

le monete le puoi trovare assieme a tutte le altre monete della lega Corinzia nel libro:

GreeKCoins and their values di David R Sear -- volume primo Europa. alle pag. 312 dell'indice.e alle pag. 184,244,273,276,176, e per l'AKARNANIA a pag. 213,176,219. (non costa molto)..

Microstoria

La lega Corintia, dice il libro, era composta dalle seguenti città oltre a Corinto:

Locri, Mesma, Rhegion, Leontini, Siracusa, (zona Italiana) ...

Apollonia , Epidamnos, Dyrrhachium ( zona Illyria), Ambrakia (zona Epeiros)

Concyra, Alizya, Anaktorion, Argos, Amphilochikon, Astakos,Coronta, Ekinos, Leukas, Metropolis, Thirreion, (zona della'Akarnania in grecia)..

tutte questa città coniarono lo stesso tipo di statere, la distinzione della citta emittente si esprimeva generalmente dalle lettere greche poste tra le zampe del cavallo, in poche altre dal nome della città impresso sulla moneta e da altri piccoli simboli.

la valutazione è relativa al mercato e alla qualità della moneta:

la prima moneta ti consiglio di tenerla cosi com'è

la secondo potresti pulirla un poco al retro con prodotti che non intacchino l'argento.

per i prezzi che potresti realizzare, ti consiglio di dare una scorsa alle aste che sono in essere o passate; le aste in essere e quelle trascorsele trovi anche su queso Forum, o se preferisci su Ebay o su Del Campe.

sono monete abbastanza comuni .

spero d'essere stato esaudiente, se hai altre domande sono qui.

ciao

corzanopietro

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Matteo91

spero d'essere stato esaudiente, se hai altre domande sono qui.

Grazie infinite per le informazioni preziosissime :)

Le monete non sono mie e nemmeno le comprerò perchè non ho abbastanza conoscenze per procedere all'acquisto.

Si parla poi di cifre che seppur non elevatissime, rappresentano per me un grosso sacrificio..

Mi hai però dato conferma che il libro Greek Coins and Their Values di David Sear sia un volume interessante e valido per chi come me è agli inizi. Quindi, come prima spesa, comprerò il primo volume.

Sono già riuscito a reperire anche altri libri e articoli, tra cui:

Common Greek coins: vol. I. The coinage of Athens, Corinth, Aegina, Boeotian league, Alexander the Great, Achaean league, and Lycian league. Ma non sono ancora riuscito a sfogliarli causa impegni universitari.

Comunque, un libro in più non farà di certo male.

Ancora grazie,

Matteo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

skubydu

ciao, relativamente ai riferimenti (che sono i testi piu usati per la classificazione) riportati nella descrizione delle 2 monete corrispondono a:

Pegasi= Romolo Calciati, Pegasi, Volumi I e II, mortara 1990;

Ravel= O.E. Ravel - Les “poulains” de Corinthe, Vol. I e II, 1936 e 1948;

BCD Akarnania = Münzen & Medaillen - Sammlung BCD : Akarnanien und Aetolien. Auction 23 (18 October 2007, Stuttgart).

ciao

skuby

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Matteo91

ciao, relativamente ai riferimenti (che sono i testi piu usati per la classificazione) riportati nella descrizione delle 2 monete corrispondono a:

Pegasi= Romolo Calciati, Pegasi, Volumi I e II, mortara 1990;

Ravel= O.E. Ravel - Les “poulains” de Corinthe, Vol. I e II, 1936 e 1948;

BCD Akarnania = Münzen & Medaillen - Sammlung BCD : Akarnanien und Aetolien. Auction 23 (18 October 2007, Stuttgart).

ciao

skuby

Grazie anche a te Skuby,

sei sempre molto preciso e disponibile.

I primi due testi li conoscevo, ma sono di difficile reperibilità e non gli ho mai potuti sfogliare.

BCD Arkanania, che vedo citato anche nella foto postata, invece non capivo cosa fosse: mi pare di capire sia un catalogo d'asta e per niente costoso..Potrebbe essere il prossimo acquisto da fare? :)

Ancora grazie,

Matteo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

skubydu

Grazie anche a te Skuby,

sei sempre molto preciso e disponibile.

I primi due testi li conoscevo, ma sono di difficile reperibilità e non gli ho mai potuti sfogliare.

BCD Arkanania, che vedo citato anche nella foto postata, invece non capivo cosa fosse: mi pare di capire sia un catalogo d'asta e per niente costoso..Potrebbe essere il prossimo acquisto da fare? :)

Ancora grazie,

Matteo

Ciao, la BCD collection credo sia stata la piu importante collezione di monete greche continentali venduta in varie aste tra il 2000 ed il 2012.

Il proprietario, mi sembra di ricordare, fosse un greco.

Di seguito riporto i vari cataloghi d'asta con le vendite:

Lanz 105 (26 Nov. 2001) "BCD Corinth" 981 ancient coins of Corinth. An important collection and catalog. MV. MQP.

Greek Corinth (981)

Lanz 111 (25 Nov. 2002) "BCD Euboia" MV. MQP. 604 Greek coins of Euboia. THE catalog for Euboia.

Greek Euboia (604)

Leu 90 (May 10, 2004) HV, HQP "BCD Olympia Collection" 345 lots of one city, Olympia also known as Elis.

Olympia Elis (345)

CNG 71 was Triton IX (CNG alone) (2006, Jan. 10) in two volumes. Volume 1 is the BCD collection of coins of Greek Boiotia (Boeotia), which includes Thebes. This is now the definitive catalog for this region of Greece, superseding the BMC catalog. With outstanding commentary, it is far more than just a sale catalog. MV. MQP. 630 lots in B&W (not color), with some enlargements.

Boiotia, Boeotia (630)

Volume 2 of Triton IX (2006, Jan, 10-11) is HV, HQP, with 1043 ancients among 1694, all in color, many with one-sided enlargements. 20 Celtic, 14 ancient Britain, 220 G, 50 Alexander II, 54 early G electrum and gold, 57 Seleukid, 8 Jewish, 4 Arabia, 15 Ptolemies, 21 Parthia, 27 Baktria, 72 India, 31 Sasanian, 12 Huns, 114 RR, 249 RI, 2 DA, 57 Byz.

Leu 96 (2006, May 8-9) MV. HQP. "Coins of Peloponnesos, The BCD Collection." Hardcover. 423 pages. 1775 lots of ancients from the Greek Peloponnesos. B&W photos. Only a few enlargements. This is the definitive catalog which supercedes BMC by far. It is far more than a sale catalog -- it is the most thorough and up-to-date catalog with extensive commentary from two great scholars (BCD and ASW). It does not include coins of Corinth (the BCD collection was sold in LANZ 105 which is an essential reference for Corinth) and the selection from Olympia/Elis is very good, but not complete because most BCD pieces were sold in Leu 90 (listed above).

Greek Peloponnesos (1775)

CNG 72 (2006, June 14) MV. HQP. 2308 ancients, all in color with some enlargments, plus 190 lots of antiquities. 55 Celtic, 946 Greek (including BCD Boiotia, Part II, of 139 lots), 126 Oriental G, 146 RP, 78 RR, 609 RI, 252 Byz, 17 Ostrogoths, 24 Visigoths, 24 DA, 4 Aksum, 6 Islamic, 3 Crusaders, 17 Armenian, 47 English sceattas, 8 English. Auction 72 had a second volume, 55 pages of literature only.

BCD Boiotia, Part II (139)

CNG 73 (2006, Sept. 13) 1130 ancients among 1311, all in color with some enlargements, plus 460 book lots. facing heads collection of David Herman, 541 G (including "Boeotia [sic], Further Selections from the BCD Collection," 58 pieces), 45 Oriental Greek, 98 ships on coins (G, R, RP, Alexandre Barros collection), 79 RP, 53 RR, 214 RI, 40 Byz, 5 Aksum, 2 Crusader, 41 high grade Turkoman bronze, 9 English

facing heads (many), ships on coins (98), Turkoman bronze (41), "Boeotia [sic], Further Selections from the BCD Collection," (58)

CNG 74 is Triton X (CNG alone) (2007, Jan. 9-10) HV. VHQP. 911 ancients among 1480. All in color, many with at least one side enlarged. 8 Celtic, 454 G (including many Greek facing busts from the David Hermann collection, and "Further Selections from BCD Boiotia" 43 excellent pieces ), 33 India, 10 Sasanian, 49 RR, 272 RI, 43 Byz, 25 DA, 4 Aksum AV, 4Arab-Sasanian, 7 Anglo-Saxon

Greek facing heads from the David Hermann collection (many), "Further Selections from BCD Boiotia" (43)

CNG 75 (2007, May 23) HV. HQP. 1342 ancients among 1533, plus books. All in color, many with at least one side enlarged in color. 5 Celtic, 672 Greek (including 108 Boeotia, BCD collection pieces), 43 India, 24 Sasanian, 26 Huns, * Central Asia, 109 RP, 76 RR, 193 RI (including 14 cistophori of Hadrian), 25 Byz, 6 DA, 4 Aksum AV, 7 Islamic, 3 Mongols, 140 Anglo-Saxon (The "Beowulf Collection:, all with at least one side enlarged)

Anglo-Saxon, the "Beowulf Collection" 140, Huns (26), Boeotia (more from the) BCD collection (108)

M&M GMBH (Weil am Rhein) 23 (2007, Oct. 18) "Sammlung BCD, Akarnanien and Aetolien" 591 lots, most AE, of an extremely important collection which includes many low-grade and AE rarities of scholarly importance in addition to the finest AR. This is as near to complete as a modern collection could be. A major reference for the regions.

Greek Akarania (Acarania) and Aetolia (591) [General collectors of Greek AR and Greek AE may not need such a detailed reference, but it is essential for AR and AE of the region]

CNG 81 (2009, May 20) in two volumes. 81/1 has 1332 ancients among 1473. 81/2 is Part II of "The BCD Collection of Coins of the Peloponnesos" with 921 lots including 167 RP. 81/1 has 100 Tarentum from the "Colin E. Pitchfork collection of Tarentine Coinage" 58 of Lysimachos, 75 Alexander the Great, 80 Thessaly, 133 RP, 81 RR, 180 RI, 61 Byz including AE, 3 DA, 6 Crusaders, 22 Turkoman AE, 4 Arabic, 76 British ("The Dr. William F. Blank Collection of British Celtic Coinage")

BCD Peloponnesis (921), Tarentum (100), Lysimachos (58), Alexander the Great (75), Thessaly (80), British Celtic (76)

CNG 82 (2009, Sept. 16) 1219 ancients among 1402. 134 "Dr. William F. Blank Collection of Celtic Coinage," 102 "Colin E. Pitchfork Collection of the Coinage of Metapontum", 45 tetradrachms of Lysimachos, 48 Macedonian regal coinage, 30 oriental Greek, 30 central Asian, 433 other Greek, 73 RP, 66 RR, 118 RI, 63 "Migration era coinage from the Giambia collection," 10 Byz, 19 Merovingian, 30 coins of the first and second Bulgarian empires. Some BCD coins of Sikyon, Argos, etc. with a few major pieces sold a second time, 11 British

Celtic (134), Metapontum (102), Lysimachos (45), Dark ages (63), Bulgarian (30)

NAC 55 (2010, Oct. 8) "The BCD Collection, Lokris - Phokis" Hardcover. Superb reference work, written by BCD himself, with very extensive commentary and extremely thorough coverage of this narrow area of Greek coinage. The definitive work. 475 lots, many with multiple coins. Many lots have the finest known of the silver type, or are some copper rarity, or have something else special to recommend them. BCD was as complete with respect to copper as he was with respect to silver. Magnificent, not for end-to-end highly valuable coins (although some are), but for its value as a scholarly reference work.

Greek Lokris and Phokis (475)

Nomos 4 (2011, May 10) VHV. VHQP. Hardcover. "Coins of Thessaly, the BCD Collection" 437 of the highest quality and rarest coins of Thessaly. This catalog is a treat to read with cataloging by Walker often followed by comment by BCD, who know these coins as well as anybody. A major reference. The rest of his Thessaly collection was sold in Triton XV [listed next].

Greek Thessaly (437)

(CNG) Triton XV (2012, Jan. 3) "BCD Thessaly" part (There are two other bound parts). This part is hardcover with 1000 lots of "Coins of Thessaly, the BCD Collection" 1000 lots, many with multiple coins. It is BCD 8 and completes BCD's Thessaly collection from which many top coins were offered in Nomos 4. With superb scholarly and informative cataloging, these will be the reference works for Greek coins of Thessaly for years to come, superseding any other reference work. Session 2 of Triton XV is in a slim volume "Masterpieces of Ancient Greek Coinage: Selections from Cabinet W [Dr. Arnold-Peter Weiss]" which has only 19 lots but all of the very highest quality and presented beautifully. This volume has coins of the highest average value of any catalog ever. Sessions 3-4 look more like a typical Triton catalog, with 636 lots of high-value ancient coins plus 76 English hammered coins ("The Marshall Faintish Collection") among 941 lots. 374 G, 66 high-quality RP, 44 RR, 85 RI, 1 spectacular contorniate, 5 DA, 84 Byz, 9 early Islamic, 20 pre-1500 dated medieval coins.

Thessaly (1000), English hammered (76)

ciao

skuby

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

corzanopietro

Grazie anche a te Skuby,

sei sempre molto preciso e disponibile.

I primi due testi li conoscevo, ma sono di difficile reperibilità e non gli ho mai potuti sfogliare.

BCD Arkanania, che vedo citato anche nella foto postata, invece non capivo cosa fosse: mi pare di capire sia un catalogo d'asta e per niente costoso..Potrebbe essere il prossimo acquisto da fare? :)

Ancora grazie,

Matteo

ciao

la risposta che ho dato a Matteo era in relazione alla sua presentazione dei due Stateri con i pegasi.

Il riferimento ai volumi:

Greek Coins and their values di David Sear-- vol. Primo Europa

Greek Coins and their values di David Sear-- vol. Secondo Asia & Africa

era per dargli un'indicazione su dove trovare le città che avevano coniato delle monete con i Pegasi, pensando alla lega Corintia, ch'era l'aggregazione di citta che ne avevano coniati.

Il tutto sull'affermazione di Matteo legata alla sua mancanza di tempo causa studi, e di poche disponibilità per acquisti. I due volumi hanno un costo accessibile e sono utili per un principiante.

Mi è sembrata l'informativa più economica per un'infarinatura sulle monete con i pegasi e sugli Stateri di Corinto e similari. per tale motivo l'ho invitato genericamente ad informarsi dei prezzi in aste senza citarne alcuna.

vedo dal tuo elenco che avrà da divertirsi.

ciao

corzanopietro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

skubydu

ciao

la risposta che ho dato a Matteo era in relazione alla sua presentazione dei due Stateri con i pegasi.

Il riferimento ai volumi:

Greek Coins and their values di David Sear-- vol. Primo Europa

Greek Coins and their values di David Sear-- vol. Secondo Asia & Africa

era per dargli un'indicazione su dove trovare le città che avevano coniato delle monete con i Pegasi, pensando alla lega Corintia, ch'era l'aggregazione di citta che ne avevano coniati.

Il tutto sull'affermazione di Matteo legata alla sua mancanza di tempo causa studi, e di poche disponibilità per acquisti. I due volumi hanno un costo accessibile e sono utili per un principiante.

Mi è sembrata l'informativa più economica per un'infarinatura sulle monete con i pegasi e sugli Stateri di Corinto e similari. per tale motivo l'ho invitato genericamente ad informarsi dei prezzi in aste senza citarne alcuna.

vedo dal tuo elenco che avrà da divertirsi.

ciao

corzanopietro

ciao, hai fatto bene, piu informazioni puo acquisire chi inizia ad avvicinarsi a questo mondo, meglio è.

Le monete vendute in queste sono di una bellezza incredibile.

Se fossi stato nel collezionista, avrei pensato di fare prima una sylloge, e poi cederle. Sarebbe stata un opera di immenso valore storico numismatico.

Ritengo comunque piu che validi i cataloghi, usati già per la catalogazione..

ciao

skuby

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

corzanopietro

ciao, hai fatto bene, piu informazioni puo acquisire chi inizia ad avvicinarsi a questo mondo, meglio è.

Le monete vendute in queste sono di una bellezza incredibile.

Se fossi stato nel collezionista, avrei pensato di fare prima una sylloge, e poi cederle. Sarebbe stata un opera di immenso valore storico numismatico.

Ritengo comunque piu che validi i cataloghi, usati già per la catalogazione..

ciao

skuby

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

corzanopietro

ciao Skubi

ritengo come te utile impedire che un neofita incominci con testate al muro.

penso che il Forum serva principalmente per dare una mano a chi ne necessita, e chiede aiuto , affinchè la passione venga aiutata per diventare sapere,e , dia benessere alla mente. (specialmente per i giovani)

spero di rincontrarti ancora

ciao

corzanopietro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

skubydu

Concordo, il forum è un aiuto fondamentale, purtroppo quando ho inizato ad appassionarmi il forum non c'era...e qualche "sola" l'ho presa (come credo tutti). Diciamo che cmq mi è servita alla grande!!!

Il Forum è una bella famiglia, di appassionati e studiosi sempre disponibili.

Personalmente ritengo che prima dell'acquisto dei volumi (soprattutto se le finanze sono poche, in quanto i testi aimè costano parecchio), ci si possa orientare con i vari siti internet e le numerose aste che vendono monete. Individuato l'argomento di interesse, poi è corretto acquistare i libri e le monete (l'importante cmq è di non stancarsi mai di approfondire gli argomenti di interesse).

E' vero che per le monete vale il detto "l'appetito vien mangiando"...., ma la monetazione antica è molto dispersiva ed assai vasta (come si può vedere dai vari cataloghi BCD), pertanto serve partire con le idee chiare.

Altro consiglio che mi sento di dare (con il rispetto totale verso tutte le monete), è quello di acquistare un po meno monete, ma acquistarle in buona conservazione.

Ciao a presto

skuby

Modificato da skubydu

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Matteo91

Grazie ad entrambi per le preziosi informazioni e i consigli :)

Ho apprezzato davvero quanto è stato scritto in questa discussione. E sono contento che sia anche riuscito a far capire l'umiltà e la voglia di imparare che ho.

La voglia di acquistare monete è tanta ma, aldilà dei motivi economici, comprare una bella moneta senza conoscerne la storia non darebbe una gran soddisfazione. I soldi che metto da parte gli uso per qualche testo per iniziare.

Quando sarò pronto, se avrò la possibilità e l'occasione, mi regalerò una moneta; prima sicuramente, però, chiederò il vostro aiuto ;)

ps: condivido totalmente il fatto che sia meglio una sola moneta ma bella: il problema è che quando si hanno poche possibilità si cercano compromessi tra prezzo e conservazione. Per l'idea di collezione che ho in testa sarà impossibile puntare ad alte conservazioni..ma ho tempo per pensarci :)

Grazie,

Matteo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×