Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
bobdr

2 Deutsche Mark 1858-1947- valore?

Risposte migliori

bobdr

2 Deutsche Mark 1858-1947-valore e conservazione?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lindap

bassa conservazione, almeno dalle foto, valore attorno a 1 euro

il 2 marchi è del 1958 (la data è vicina all'aquila)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lindap

1 é il facciale dato che in Germania sono ancora convertibili.

non sono prescritti?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

No, la Germania non ha posto ina data limite per la conversione dei marchi in Euro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lindap

No, la Germania non ha posto ina data limite per la conversione dei marchi in Euro

sono stati più furbi :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Avevano l'esperienza dei danni e delle ingiustizie subite dai cittadini dell'ex-DDR, al momento del cambio di valuta non troppi anni prima...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

villa66

Non può essere riscattato solo il tipo 2-Marco 1951.

:) v.

---------------------------------

Only the 1951 2-mark type cannot be redeemed.

:) v.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stf

Avevano l'esperienza dei danni e delle ingiustizie subite dai cittadini dell'ex-DDR, al momento del cambio di valuta non troppi anni prima...

Ma dato che il cambio tra i 2 marchi ovest e est era 1:1 non bastava sostituire il circolante alla pari? Hanno dato un tempo troppo breve per la conversione e molti sono stati fregati?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Nei paesi dell'est si usava tenere una parte dei costanti in casa . Questo facilitava il loro utilizzo per il mercato nero. Per contrastare tale fenomeno, si ricorreva al cambio della valuta mandando fuori corso le vecchie banconote (l.'ultima volta in urss ne l 1988, se ricordo bene). Evidente che alcune "scorte" non siano emerse in tempo. Scusate se ho semplificato molto ma con il cell di più non riesco a scrivere XD

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

donax

Ma dato che il cambio tra i 2 marchi ovest e est era 1:1 non bastava sostituire il circolante alla pari? Hanno dato un tempo troppo breve per la conversione e molti sono stati fregati?

Non è proprio esatto. Il cambio era variabile.

da wikipedia

Con l'introduzione del marco tedesco nella Repubblica democratica tedesca il 1 luglio 1990, il marco Rdt fu convertito alla pari per salari, prezzi e depositi bancari fino a 4000 marchi a persona, esclusi i bambini (meno) ed i pensionati (più)). Somme superiori di depositi, debiti aziendali ed affitti di case furono convertiti da un tasso 2:1 mentre il cosiddetto "denaro speculativo", acquistato poco prima dell'unificazione fu convertito con un tasso di 3:1. Questo tasso di cambio aumentato fu considerato un massiccio sussidio per la Germania orientale dal governo della Repubblica Federale Tedesca, e fu giudicato in modo controverso dagli economisti, con qualcuno che sosteneva che il cambio della moneta è stato il modo pratico per unificare rapidamente l'economia tedesca ed altri che sostenevano che questo cambio aveva aumentato ulteriormente il disagio della riunificazione tedesca rendendo le aziende della Germania orientale non competitive.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stf

Che senso aveva stabilire diversi tassi di cambio in base alla quantità?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Un aiuto ad una popolazione che entro pochi mesi avrebbe conosciuto la disoccupazione di massa...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lopezcoins

Nei paesi dell'est si usava tenere una parte dei costanti in casa . Questo facilitava il loro utilizzo per il mercato nero. Per contrastare tale fenomeno, si ricorreva al cambio della valuta mandando fuori corso le vecchie banconote (l.'ultima volta in urss ne l 1988, se ricordo bene). Evidente che alcune "scorte" non siano emerse in tempo. Scusate se ho semplificato molto ma con il cell di più non riesco a scrivere XD

Consiglio di guardare il bellissimo film "Goodbye Lenin", in cui vi è un episodio legato al problema del limite di tempo fissato per il cambio di valuta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Me lo ricordo ;). Non ricordo, però se le ragioni fossero quelle che ho esposto e delle quali ho conoscenza semi-diretta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×