Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
L. Licinio Lucullo

Quinario con VNI

Risposte migliori

L. Licinio Lucullo

Grueber, Coins of the Roman Republic in the British Museum, Italy, 777 e 778
Nominale: quinario o mezzo vittoriato (?)
Materiale: argento
Diametro: 13,97-15,24 mm (fonte: Grueber)
Peso: 1,65-1,74 g (fonte: Grueber)
Zecca: forse in Spagna
Data: per le differenti ipotesi, vedere la descrizione

post-13865-0-76526500-1360663050_thumb.j

Modificato da Rapax

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L. Licinio Lucullo

È una moneta rara e soggetta a falsificazioni da lungo tempo. La testa laureata al dritto compare in due versioni, una più somigliante a Giove, l'altra chiaramente riconducibile ad Apollo.

Borghesi attribuisce la moneta a Caludius Unimanus, Pretore in Spagna Ulteriore nel 149; Mommsen la data al 204-194 e ipotizza che si tratti di un mezzo vittoriato od un sesterzio e mezzo (= 3,75 assi); Blacas la data all'89, attribuendola a un discendente omonimo dell'Unimanus; Babelon conferma l'89 ma è scettico sull'attribuzione alla gens Claudia; Grueber interpreta la legenda come VN (da sciogliere in quinarius nummus, così come HSN significa sestertius nummus) seguìto da un segno (di significato ormai ignoto) e ne ricava una datazione antecedente alla Lex Clodia del 104 (a partire dalla quale il quinario fu identificato dalla lettera Q). Per Crawford, infine, si tratta unicamente di una variante dell'emissione 373/1b (il cui sitratto al dritto è sempre identificato in Apollo), datata all'81, di zecca incerta.

Modificato da L. Licinio Lucullo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L. Licinio Lucullo

Perchè "Non in RRC" ?

Spiegazione per il futuro: avevo sbagliato a indicare il "tag" (avevo messo "Non in RRC"). Ora è stato corretto. Chiedo scusa per la svista

Modificato da L. Licinio Lucullo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×