Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
lukax94

Cosa ne dite ?

Risposte migliori

lukax94

La stellina in evanescenza è dovuta ad un conio stanco ???

post-23646-0-37914400-1362858128_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca Tecnorete

Direi di si, anche perché se fosse usura di sarebbero consumate anche le linee attorno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Diabolik73

Anche per me si tratta di conio stanco.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Philip Roth

Opterei per il conio stanco anche io. Ma di che Stato è il 2 Euro?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca Tecnorete

Allora il conio sarà davvero stato stanco...poverino, quante monete che ha dovuto fare! :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Isacco

Malefiche Torino 2006 :pissed: .. :P

Direi conio stanco pure io..Complimenti per averlo notato! Che occhio!

Tra l'altro mancano pure le tre lineette sopra le prime tre stelline...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sagida

Personalmente non ritengo questa moneta un esempio di conio stanco.

Come si può notare, in questo esemplare è evanescente la sesta stellina della prima serie e sono assenti le lineette verticali in corrispondenza delle prime tre stelline. In caso di conio stanco, l'evanescenza interessa o tutta la moneta o una parte di essa e non dei singoli rilievi come in questo caso.

Per questo esemplare ritengo sia più corretto parlare di conio "sporco" dove, durante la coniazione, piccolissimi residui di metallo si sono accumulati in alcune delle parti in incuso del conio, ostruendole parzialmente. Ciò ha impedito al conio di imprimere correttamente alcuni dettagli della moneta, in questo caso la sesta stellina e le tre lineette verticali.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

SDF2!

.......ma Torino 2006, nn è una di quelle che stampavano in un box a roma..........

tutti arrestati, ma quante ne hanno coniate?!... :p

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stf

.......ma Torino 2006, nn è una di quelle che stampavano in un box a roma..........

tutti arrestati, ma quante ne hanno coniate?!... :p

Ne coniavano a migliaia, e anche 1 euro della Francia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

SOROMEED

Personalmente non ritengo questa moneta un esempio di conio stanco.

Come si può notare, in questo esemplare è evanescente la sesta stellina della prima serie e sono assenti le lineette verticali in corrispondenza delle prime tre stelline. In caso di conio stanco, l'evanescenza interessa o tutta la moneta o una parte di essa e non dei singoli rilievi come in questo caso.

Per questo esemplare ritengo sia più corretto parlare di conio "sporco" dove, durante la coniazione, piccolissimi residui di metallo si sono accumulati in alcune delle parti in incuso del conio, ostruendole parzialmente. Ciò ha impedito al conio di imprimere correttamente alcuni dettagli della moneta, in questo caso la sesta stellina e le tre lineette verticali.

Concordo, il conio stanco su una sola stellina mi pare veramente improbabile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×