Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
3dmax

Soldino Veneziano

Risposte migliori

3dmax

Ciao a tutti,

pur avendolo già identificato, posto comunque questo piccolo soldino di Steno, perchè sono curioso di conoscerne, eventualmente, qualche particolarità.

Vediamo cosa diranno "I Saggi" :-))

Ciao e grazie.

post-20058-0-95228600-1365106137_thumb.j

post-20058-0-47152100-1365106150_thumb.j

Modificato da 3dmax

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto

Soldino di Michele Steno 1400-1413 - 63° Doge

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

3dmax

Grazie Fausto per l'ID.

Attendo anche l'opinione di Chievolan, come anche di 417sonia, che mi sembrano sempre appassionati di soldini.

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto

Grazie Fausto per l'ID.

Attendo anche l'opinione di Chievolan, come anche di 417sonia, che mi sembrano sempre appassionati di soldini.

ciao

Chiedo venia !..... ho letto solo ora che lo avevi già classificato !! ;) .... (forza dell'abitudine!!)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto

Classificato CNI Vol VII pag 114 - 16 nr 7/8 - Stella e lettera F

Modificato da profausto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Buona giornata

Caro 3dmax hai voglia di farci scrivere e....? :pleasantry:

Non ci sono molti anedotti o particolari tali che riguardino i soldini, che non siano già tutti belli pronti in una ricerca mirata in rete. Diciamo sommariamente che i soldini si dividono convenzionalmente in:

1) soldino che riporta al D/ il doge inginocchiato che impugna il vessillo e al R/ il leone rampante che impugna anch'esso il vessillo

2) soldino che ripete l'iconografia precedente, ma che vede aggiungersi al R/ l'iniziale del massaro

3) soldino che riporta al D/ il doge in piedi che impugna il vessillo e davanti (o dietro) a se c'è la sigla del massaro a volte accompagnata da una stellina e al R/ il leone in soldo (o moleca)

4) soldino che ripete l'iconografia del tipo 3) con la particolarità che la stellina e l'iniziale del massaro sono una sopra l'altra

5) soldino che riporta al D/ il doge inginocchiato di fronte a San Marco che gli porge il vessillo e al R/ il Cristo in piedi su un piedistallo

6) soldino che riporta al D/ una croce gigliata e al R/ il leone in soldo (monete coniate da due soli dogi: Pietro Loredan e Alvise Mocenigo I)

evito di inserirti alcune differenti emissioni, perchè sono della più alta rarità, tale che per alcuni studiosi sono da considerarsi più delle prove.

Il tuo corrisponde al 3° tipo come meglio censito da profausto.

Grosso modo le epoche di coniazione sono:

tipo 1) dal 1329 al 1354 (il Dandolo ha coniato soldini del tipo 1 e 2)

tipo 2) dal 1342 al 1367

tipo 3) dal 1368 al 1413

tipo 4) dal 1414 al 1501

tipo 5) dal 1486 al 1585 (il Barbarigo ha coniato soldini del tipo 4 e 5)

tipo 6) dal 1567 al 1577

Due particolarità:

Leone in soldo non è sinonimo di leone accosciato. Il leone in soldo è generalmente alato, nimbato e con il muso di fronte, con il libro nelle zampe anteriori e con le ali a ventaglio, ma non è accosciato su di una ipotetica base virtuale; la sua parte posteriore è evanescente tra le onde; che sono quelle linee ondeggianti che gli stanno a terga (si vedono anche nella tua monetina, pur avendo il "moto ondoso" appiattito e non visibile); con questa iconografia ci viene rappresentato, di fatto, un leone che nasce dalle onde, per poi conquistare la terraferma. Pochi ci fanno caso ed anche numismatici con i fiocchi ci sono cascati, scrivendo nelle loro pubblicazione "accosciato" :shok: .

Un'altra è che i soldini, soprattutto quelli del tipo 5, venivano portati dai mercanti veneziani a Londra, non come valuta, ma come merce (facendosela ben pagare), perché molto richiesti; infatti gli inglesi li usavano come 1/2 penny, stante la penuria di monete con quel valore e più volte il governo inglese emise delle grida per vietarne la circolazione...... :dirol:

Saluti

luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

3dmax

Ciao Luciano,

non pretendevo tanto, spero che tu abbia fatto una copia-incolla, perchè altrimenti ti devo una cena.

Grazie ancora.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Ciao Luciano,

non pretendevo tanto, spero che tu abbia fatto una copia-incolla, perchè altrimenti ti devo una cena.

Grazie ancora.

Ciao

Credo che tu mi debba una cena.... :rofl: :rofl: :rofl:

A parte gli scherzi, mi basta il tuo grazie ed il fatto che tu l'abbia gradito....vuoi mai che "nasca" un nuovo appassionato di veneziane? :blum:

saluti

luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabry61

anche perchè i genovesi ci stanno surclassando....... :blum:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabry61

oltre a quelli descritti da luciano aggiungo i soldini Tron e N. Marcello definiti senza leggenda perchè al rovescio non riportano il s.m.v. nell'ultima asta cng il tron viene venduto a 300usd. il marcello viene considerato r3. da notare anche il forte calo di peso. si passa dagli 0,45 gr a 0,30 gr circa. ciao fabry61

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×