Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Ianva

La meravigliosa patina dell'oro

Risposte migliori

Ianva

Salve a tutti.

Cercando sul forum ho notato che l'argomento della patina dell'oro non è mai stato trattato approfonditamente. Potremmo inserire in questa discussione immagini di monete coniate in questo metallo, che posseggano una patina. Trovo che spesso tali monete siano davvero belle.

Come lessi in un post di Alberto Varesi, l'oro non patina, ma le monete in oro si. Questo perchè, se l'oro non reagisce quasi con nulla rimanendo inalterato, gli altri metalli presenti nella lega (rame, argento, nichel...) lo fanno.

Inserisco questa intanto, dall'asta Ranieri n°5. La patina violacea potrebbe essere dovuta a reazione chimica dell'argento contenuto (se ce n'è, so che diventa violaceo a contatto con il solfuro di potassio) o del rame? Lo chiedo perchè non so quali altri metalli siano in lega con l'oro.

Postate gente, postate!!

post-260-0-83552000-1365196439_thumb.jpg

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caiuspliniussecundus

La patina dell'oro più spettacolare è quella detta di Boscoreale. Un tesoretto di aurei trovati in questa località, per le comprensibili alterazioni dovute all'eruzione del Vesuvio, al seppellimento sotto le ceneri e al calore, prese quella patina rossastra molto apprezzata dagli esperti. Non credo però sia vera patina, cioè modifica chimica dello strato superficiale della moneta, potrebbe trattarsi di sedimento tenacemente adeso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

Ciao,

non penso che quello che c'è sopra questo 20 lire si possa chiamare "patina" , non penso neppure che il 10% del metallo diverso dall'oro contenuto in questa moneta, possa "affiorare" in modo così pesantemente, in genere sull'oro possono comparire macchioline o aloni rossastri, parlare di patina a livello di argento o rame mi sembra improprio.

saluti

TIBERIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ianva

Ciao,

non penso che quello che c'è sopra questo 20 lire si possa chiamare "patina" , non penso neppure che il 10% del metallo diverso dall'oro contenuto in questa moneta, possa "affiorare" in modo così pesantemente, in genere sull'oro possono comparire macchioline o aloni rossastri, parlare di patina a livello di argento o rame mi sembra improprio.

saluti

TIBERIVS

Potrebbe quindi trattarsi di un deposito per contatto con qualche ateo materiale?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

Per come la vedo io, mi sembra proprio così.

TIBERIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ianva

Visto che @@caiuspliniussecundus ha parlato della patina boscoreale posto un'immagine relativa davvero affascinante, dall'asta NAC 54 (aureo), che presenta tracce davvero scure:

post-260-0-81946900-1365238997_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ianva

Aggiungo di seguito due monete genovesi con una patina strabiliante (in alcuni casi, forse "condita" anche con qualche residuo altro, ma non ci giurerei).

5 doppie con la Madonna e 25 doppie con castello:


Fonte Cataloghi Online


Fonte Cataloghi Online

post-260-0-16515200-1365239396_thumb.jpg

Modificato da Ianva

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

oento

Salve

Parecchio tempo fà avevo provato a trattare l'argomento in Stati Preunitari, con scarsissimi risultati.

Le patine sull'oro sono davvero poco comuni anzi, oserei dire parecchio rare, come giustamente

citato l'oro è inattaccabile da agenti chimici, le patine rossastre (tipiche di alcune monete in oro) si formerebbero

secondo alcuni autori per errori di incrudimento durante la lavorazione della lega (oro 900%) prima della coniazione.

post-8145-0-50656100-1365764547_thumb.jp

Modificato da oento

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

oento

Napoleone I - 40 Franchi 1806U

post-8145-0-65886700-1365764647_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ianva

E vedo che anche questa volta sta avendo poco seguito, peccato!! Comunque che bella la moneta che hai postato!

Con "Incrudimento" intendi la lavorazione della lega? Il suo raffreddamento?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

oento

E vedo che anche questa volta sta avendo poco seguito, peccato!! Comunque che bella la moneta che hai postato!

Con "Incrudimento" intendi la lavorazione della lega? Il suo raffreddamento?

Eh si peccato, ma come già detto le monete d'oro con patina rosso-brunastra sono davvero poco comuni,

poche persone ne parlano e trovare dati su tale argomento al giorno d'oggi praticamente impossibile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ianva

Già che ci siamo, dalla Sincona appena uscita :)

post-260-0-79428000-1365776621_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jagd

buonaserra a tutti...........non so se si po parlare di patina,l'oro he inatacabile in cui riguarda tutte le depredazione naturale...uscito di terra,he coperto di una fine pelicula torbida che non e patina....il fuocco lo potra inrossire,anche il fuocco della sua fusione di fabricazione....un esempio di oro sempre stato fuori,come visto da l'ultimo proprietare,circa 700 anni fa.... -_-

su quartarole,sposte al sole........post-22197-0-38886400-1365783984_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jagd

e senza sole.........post-22197-0-83226700-1365784042_thumb.j......una sempre i relievi ostruati di terra nera....prova che son naturale...... :mellow:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ianva

Ciao @@jagd , l'oro non patina, a creare la patina è la quantità di altri metalli presenti nella moneta, se non è in oro puro. Per esempio il rame può "arrossire" un po' l'oro. Quindi, come ho scritto citando Varesi: " l'oro non patina ma le monete d'oro si" :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jagd

Ciao @@jagd , l'oro non patina, a creare la patina è la quantità di altri metalli presenti nella moneta, se non è in oro puro. Per esempio il rame può "arrossire" un po' l'oro. Quindi, come ho scritto citando Varesi: " l'oro non patina ma le monete d'oro si" :)

ciao ianva,si e vero,il metale fusionato con lui,per renderlo piu duro,come in fatti il rame,lo potra "arrossire"........il tempo avra allora preso su questi tipi di monete...? :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ianva

Penso di si, il tempo ha fatto il suo dovere. Poi (è per questo che ho fatto la discussione, per capire meglio io prima di tutto) ho capito che al massimo l'oro può diventare un po' rossiccio, da non confondere con depositi che non provengono dalla moneta ma dall'ambiente esterno, che tuttavia contribuiscono al fascino della moneta :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

Buonasera

Nell’asta Varesi 69 dell’8 ottobre 2016 sono stati battuti quattro esemplari di 25 scellini oro austriaci (1935, 1936, 1937, 1938) con la stessa caratteristica patina intensa di questo relativamente più ‘giovane’ di conio

( https://www.sixbid.com/browse.html?auction=2920&category=59709&lot=2433478 ).

 

Varesi 69 25 scellini Austria 2433478l.jpg

 

Il 10% in peso di rame nella lega con l’oro ha proprio fatto un bel lavoro!

I miei complimenti ad Alberto Varesi per il successo dell’asta.

 

Giovenale firma con inglese ok.jpg

Modificato da apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×