Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
misterno671_

SAVOIA Quasi indentificata... ma

Risposte migliori

misterno671_

Ciao a tutti. Dopo molto tempo ritorno a chiedere aiuto agli esperti!

Vorrei avere aiuto nell'identificazione precisa di questa moneta ed eventuale suo valore.

materiale: argento

peso: 6g ca

diametro: 29

moneta7apr2013ridotta.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

misterno671_

Velocissimi! Vi ringrazio... Avevo avuto già alcune indicazioni ed arriva ulterioe conferma. Come si fa a capire il suo valore? In rete non ho trovato nulla. (almeno pe ora)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo

il valore della moneta è alto...

non parliamo neppure di una lira, ma di una mezza lira, estremamente rara!!

la moneta ha bisogno di una controllatina da qualche perito o esperto del settore comunque, mi sembra buona, le imprecisioni sulla moneta e sul tondello aggiunte all'impronta del conio mi fa propendere per un originale, ma giuro che non ho ancora avuto la possibilità di averne una nelle mani (è moooolto difficile) e poi da una foto non si può essere certi...

visto il buon valore economico la farei periziare...

.... ma da dove è saltata fuori questa chicca????

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo

aggiungo che la zecca mi sembra quella di Torino... ma si vede poco, mi piacerebbe poi che si potesse aggiungere la foto al catalogo se considerata buona...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca Vezzaro

MI vien da ridere. di quelle risatine isteriche :crazy:

Ma dove l'hai trovata? Mamma mia che sogno!

Non hai trovato il valore perchè se ne vede una ogni decennio....

Complimenti.

ps. si, Silvio, la zecca parrebbe proprio Torino.

Modificato da Luca Vezzaro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Se fosse autentica sarebbe una chicca,nonostante la mancanza di metallo e la decentratura

Mi sbilancio:per me è autentica

-odjob

Anche sapere dov'è stata trovata ha la sua importanza ai fini dell'autenticità

peso e diametro???

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

misterno671_

Eccomi. Ho letto solo ora le vs risposte e vi ringrazio per l'aiuto.

La moneta è autentica, confermo. Da dove proviene?

Era tra alcuni oggetti (tra cui delle monete) appartenuti a mio padre che è mancato poco tempo fa, quindi è una "gradita sorpresa" ereditata!

Putroppo non posso sapere l'origine, ma credo che sia in famiglia da molto tempo.

Non credevo che fosse un pezzo così raro sinceramente.

Ora la cosa si fa interessante e l'ho capito subito dopo che ho aperto questa discussione...

Ho avuto la fortuna (grazie a mio padre) di appassionarmi alla storia e alle monete.

Purtroppo (da come avete capito) non sono ancora esperto.

Ora non mi resta che capire il valore, sicuramente la farò periziare.

Penso di conservarla ...a meno di eclatanti risvolti! (non esageriamo... ;) )

Se volete una foto + dettagliata per il catalogo, non ho alcun problema a postarla.

Modificato da misterno671_

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

misterno671_

Se fosse autentica sarebbe una chicca,nonostante la mancanza di metallo e la decentratura

Mi sbilancio:per me è autentica

-odjob

Anche sapere dov'è stata trovata ha la sua importanza ai fini dell'autenticità

peso e diametro???

Peso 6 g circa

diametro 29mm

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca Vezzaro

Bene. Adesso scegli un buon perito nella tua zona in modo tale da essere sicuro della sua originalità. A vederla, non solleva particolari perplessità, anzi, ma va vista.

Quando sarà confermata la sua originalità, avremo finalmente un esemplare a catalogo!

Saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo

si!!! assolutamente voglio una foto migliore da vedere!!!

anche io mi sbilancio sulla sua autenticità, ma mi piacerebbe vederla con foto ad una migliore definizione...

ti consiglio di tenerla, è un ricordo che mantiene comunque il valore, .... altrimenti io la prenderei anche solo in custodia moooolto volentieri!!! :good: :blum:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto

sposto nella sezione piu' idonea

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Moneta molto interessante , ti consiglio di conservarla e se decidessi di venderla meglio proporla tramite una asta pubblica importante , sicuramente otteresti un realizzo notevole

Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

misterno671_

Moneta molto interessante , ti consiglio di conservarla e se decidessi di venderla meglio proporla tramite una asta pubblica importante , sicuramente otteresti un realizzo notevole

Si, ho intuito questa cosa. Al momento la vorrei conservare, anche perchè è stato come un fulmine a ciel sereno... Tra le dieci monete che aveva mio padre, non pensavo che ci fosse un pezzo interessante come questo. Nei prossimi giorni la farò periziare ed eventualmente stimare, anche per capirne di più, visto (lo dico pubblicamente perchè non penso ci sia nulla di male) che ho avuto dei contatti pvt di forte interesse.

Domanda agli esperti: L'eventuale messa in asta cosa comporta, è una procedura semplice? Esiste rischio di fregature?

Ultima cosa... Questo oggetto come ovviamente altri (classiche cose cose conservate in vita da una persona etc.) appartenuti a mio padre, non sono entrati nella pratica di succesione (il notaio ha richiesto solo beni immobili e bancari). Qualcuno mi ha paventato la possibilità di qualche problema, visto che non abbiamo alcun documento a corredo (le monete erano e sono conservate in un piccolo catalogo di cuoio). Possibile che ci possano essere reali problemi? Ho letto un pò nel forum, ma francamente è difficile districarsi...

Nessuno di noi figli ha mai pensato alle 10 monete... Capisco delle armi, ma le monete! Nessuno ci andrebbe a pensare...

E' possibile ed esiste una procedura chiarificatrice? Anche perchè se dovessi decidere di affidarla ad un asta pubblica, non vorrei imbattermi in grane... piuttosto la conservo a casa mia per i miei pro-nipoti!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marmo87

Bella moneta Mister,

Creso che in questo caso sarebbe più opportuna una perizia fotografica! Non è una moneta che deve stare in mezzo alla plasticaccia! magari la tieni conservata in un bell'astuccio di velluto, visto il suo valore (se verrà accertato)

Riguardo alla eventuale messa in asta della moneta in un futuro nel momento in cui la affidi alla casa d'aste dichiari automaticamente che la moneta è di lecita provenienza; dal punto di vista fiscale credo che si prefigurerebbe semplicemente come vendita occasionale in quanto non vendi monete per mestiere ma hai alienato per l'appunto in modo occasionale, un bene.

Poi per quanto riguarda gli altri eredi, bé quelle son questioni di famiglia !!

Credo vi dobbiate accordare fra di voi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Si, ho intuito questa cosa. Al momento la vorrei conservare, anche perchè è stato come un fulmine a ciel sereno... Tra le dieci monete che aveva mio padre, non pensavo che ci fosse un pezzo interessante come questo. Nei prossimi giorni la farò periziare ed eventualmente stimare, anche per capirne di più, visto (lo dico pubblicamente perchè non penso ci sia nulla di male) che ho avuto dei contatti pvt di forte interesse.

Domanda agli esperti: L'eventuale messa in asta cosa comporta, è una procedura semplice? Esiste rischio di fregature?

Ultima cosa... Questo oggetto come ovviamente altri (classiche cose cose conservate in vita da una persona etc.) appartenuti a mio padre, non sono entrati nella pratica di succesione (il notaio ha richiesto solo beni immobili e bancari). Qualcuno mi ha paventato la possibilità di qualche problema, visto che non abbiamo alcun documento a corredo (le monete erano e sono conservate in un piccolo catalogo di cuoio). Possibile che ci possano essere reali problemi? Ho letto un pò nel forum, ma francamente è difficile districarsi...

Nessuno di noi figli ha mai pensato alle 10 monete... Capisco delle armi, ma le monete! Nessuno ci andrebbe a pensare...

E' possibile ed esiste una procedura chiarificatrice? Anche perchè se dovessi decidere di affidarla ad un asta pubblica, non vorrei imbattermi in grane... piuttosto la conservo a casa mia per i miei pro-nipoti!

Rivolgendoti a Case d'asta importanti avrai tutti i consigli anche dal punto di vista legale per far esitare la tua moneta

p.s. Ti consiglio prima di accettare qualsiasi offerte da privati di far valutare la tua moneta da un perito onde evitare di svenderla a qualche furbone... ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

misterno671_

Bella moneta Mister,

Creso che in questo caso sarebbe più opportuna una perizia fotografica! Non è una moneta che deve stare in mezzo alla plasticaccia! magari la tieni conservata in un bell'astuccio di velluto, visto il suo valore (se verrà accertato)

Riguardo alla eventuale messa in asta della moneta in un futuro nel momento in cui la affidi alla casa d'aste dichiari automaticamente che la moneta è di lecita provenienza; dal punto di vista fiscale credo che si prefigurerebbe semplicemente come vendita occasionale in quanto non vendi monete per mestiere ma hai alienato per l'appunto in modo occasionale, un bene.

Poi per quanto riguarda gli altri eredi, bé quelle son questioni di famiglia !!

Credo vi dobbiate accordare fra di voi.

Ho capito, ti ringrazio!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

misterno671_

Rivolgendoti a Case d'asta importanti avrai tutti i consigli anche dal punto di vista legale per far esitare la tua moneta

p.s. Ti consiglio prima di accettare qualsiasi offerte da privati di far valutare la tua moneta da un perito onde evitare di svenderla a qualche furbone... ;)

Sicuramente la farò periziare. Ho già consultato il sito dei periti ed ho visto che a Torino (mia città di residenza) c'è ne uno solo per monete di questo periodo, quindi scelta quasi obbilgata... Per quanto riguarda l'eventuale asta (se decido di cederla) mi informerò molto bene, onde evitare brutte sorprese... Bolaffi penso sia uno dei più conosciuti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

A Torino e' vero ci sono dei periti professionisti gran conoscitori delle monete del Regno D'Italia meno sulla monetazione sabauda .

Quando ho dei dubbi su una moneta preferisco sottoporla al banco dei savoiardi presso l' associazione numismatica del Montenegro , si tratta di un gruppo formato dai commercianti e dai piu' importanti collezionisti ed esperti torinesi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca Vezzaro

... Bolaffi penso sia uno dei più conosciuti.

Conosciuta non significa necessariamente che sia la più autorevole o adatta. Fossi in te, penserei, nell'ordine: Varesi, Nomisma, Montenegro e InAsta. Ma è un parere personale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo

ringrazio misterno che mi ha mandato le foto migliori...

la moneta è buona, questo è il mio parere (non da perito...)

la inserisco anche a catalogo.... e la farò vedere al circolo....

post-201-0-81945400-1365671325_thumb.jpg

post-201-0-57472200-1365671339_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo

aggiungo...

la zecca è Nizza!!!

quindi anche inedita!!!

la lira a Nizza è stata coniata quindi probabilmente è possibile anche la coniazione della mezza....

Modificato da savoiardo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

misterno671_

A Torino e' vero ci sono dei periti professionisti gran conoscitori delle monete del Regno D'Italia meno sulla monetazione sabauda .

Quando ho dei dubbi su una moneta preferisco sottoporla al banco dei savoiardi presso l' associazione numismatica del Montenegro , si tratta di un gruppo formato dai commercianti e dai piu' importanti collezionisti ed esperti torinesi

A questo punto accetto i vs consigli senza andare alla cieca... come posso mettermi in contatto con loro per una perizia?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

andyscudo

Azz che meraviglia ... complimenti !!!

Anche la conservazione e' notevole per il tipo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×