Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
numj07

Anche Andorra conia!

Risposte migliori

numj07

Non frequento molto questo forum anche se colleziono €uri e non so se è stata aperta una discussione relativa ad "Andorra" (chiedo scusa se è un argomento già trattato potete cancellare) comunque ho trovato questo se può interessare:

 

 

Gazzetta ufficiale dell’Unione europea 362/2 del 17/12/2011

 

.......... 

HANNO CONVENUTO QUANTO SEGUE:

Articolo 1

Il Principato d'Andorra ha il diritto di utilizzare l'euro come moneta ufficiale, in conformità al regolamento (CE) n. 1103/97 e al regolamento (CE) n. 974/98. Il Principato d'Andorra conferisce corso legale alle banconote e alle monete in euro.

Articolo 2

1. Il Principato d'Andorra non emette banconote. L'emissione delle monete in euro a decorrere dal 1 o luglio 2013 è soggetta alle condizioni previste negli articoli che seguono.

2. Il diritto di emettere le monete in euro a decorrere dal 1 o luglio 2013 è soggetto alle condizioni seguenti:

a) l'adozione preventiva da parte del Principato d'Andorra di tutti gli atti giuridici e di tutte le norme dell'Unione europea elencate nell'allegato del presente accordo, per i quali esiste un termine di recepimento di 12 o 18 mesi a decorrere dall'entrata in vigore dello stesso;

b) la firma da parte del Principato d'Andorra, entro 18 mesi dall'entrata in vigore dell'accordo, del protocollo d'accordo multilaterale dell'Organizzazione internazionale delle commissioni dei valori mobiliari sulla consultazione, la cooperazione e lo scambio di informazioni.

Articolo 3

Il massimale annuo (in termini di valore) per l'emissione delle monete in euro da parte del Principato d'Andorra è calcolato dal comitato misto istituito dal presente accordo, quale somma di:

— una parte fissa, il cui importo iniziale per il 2013 è fissato a 2 342 000 EUR. Il comitato misto può rivedere annualmente la parte fissa per tener conto sia dell'inflazione (sulla base dell'inflazione IAPC nell'area euro nel corso dei dodici mesi precedenti) sia di eventuali sviluppi significativi sul mercato delle monete da collezione in euro,

— una parte variabile, corrispondente al numero medio (in valore) pro capite di monete emesse nell'area euro nel corso dei dodici mesi precedenti moltiplicato per il numero di abitanti del Principato d'Andorra

ecc......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Poichè c'è già un'ampia discussione sull'argomento, che è stata opportunamente segnalata, direi che qui è meglio chiudere e continuare dall'altra parte ;)

petronius :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ospite
Questa discussione è chiusa.
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×