Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
marcus86

Mezzo Bolognino 1712

Risposte migliori

marcus86

vorrei un vostro parere circa l'identificazione e il possibile valore economico di questa moneta:

post-32033-0-78284500-1367393663_thumb.j

post-32033-0-75522300-1367393741_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giulira
Supporter

Clemente XI, mezzo bolognino, zecca di Bologna

Chimienti 698, CNI assente, Muntoni 213

d/ BONONIA DOCET, nel campo stemma di Bologna inquartato ovale in corona d'alloro

R/ MEZO BOLOGNINO, nel campo leone rampante su cartiglio di cui: 1712

Il Chimienti la da come R3, e' la variante piu' rara dei mezzi bolognini per Bologna di Clemente XI

Conservazione direi MB+, bella e rara, Complimenti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giulira
Supporter

Per la valutazione economica non saprei cosa dirti, non ho passaggi in asta ed e' una zecca molto poco collezionata. Mi sa che e' una moneta da asta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Viene riportato come tipo 791 sul Bellocchi, credo non sia facile trovarle in buona conservazione, in particolare questa del 1712.

Sposto la discussione però nella sua sezione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marcus86

Innanzitutto grazie per l'esauriente risposta.

Pensavo fosse una monetina comune ed invece... non sono particolarmente interessato (a livello collezzionistico) a questo periodo e tipologia monetale, per questo motivo volevo farmi un'idea sul suo valore economico... avete qualche consiglio da dirmi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Il Chimienti la da come R3, e' la variante piu' rara dei mezzi bolognini per Bologna di Clemente XI

La classificazione della rarità mi pare giusta, a memoria non ricordo di avere mai visto questa tipologia, assai più curata nelle incisioni del tipico mezzo bolognino del periodo, con incisioni molto più "rozze"; indubbiamente si tratta di un incisore di altra caratura.

Detto ciò, rimane difficile stimarne il valore, in mancanza di riferimenti oggettivi (es. passaggi d'asta), purtroppo la conservazione non è delle migliori, per cui va cercato il collezionista giusto, che abbia "necessità" di questa rarissima moneta per la sua collezione.

Se intendi cederla, il canale migliore può essere quello delle aste, dove può avere la giusta visibilità.

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×