Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
odjob

RIVISTE Il Giornale della Numismatica maggio 2013

Risposte migliori

odjob

Salve

nella rivista di maggio possiamo leggere i seguenti articoli:

"Tutto cambia....a volte in meglio!"nell'editoriale di R.Gamganelli leggiamo del Money Museum di Zurigo che autofinanzia l'acquisto di una piattaforma multimediale, dedicata all'istruzione ed alla cultura,con la vendita di una piccola selezione di proprie monete.

"La crisi cipriota,un pericoloso precedente"di G.Gianelli in Monete e Mercati.Gianelli scrive sulla crisi cipriota del 1974

"Il piacere.... di una moneta:omaggio a D'Annunzio" in Filo diretto con le Zecche d'Italia,a cura di M.Tagliaferri il quale descrivendoci la moneta da 5 euro che l'Italia dedica a D'Annunzio nelle serie annuali del 2013 approfitta per parlarci della personalità e della storia,per sommi capi,di questa eclettica figura della storia italiana.Non mancano notizie su coniazioni della Città del Vaticano e della Repubblica di San Marino.

"I compatroni d'Europa e i 2 euro della discordia"in Spazio Euro ,a cura di D.De Rosa.In questo articolo si parla della moneta da 2 euro coniata per celebrare i 1150 anni di anniversario dell'arrivo in missione in Moravia di Cirillo e Metodio che furono fatti santi dalla Chiesa cattolica e poi Papa Giovanni Paolo II nel 1980 li dichiarò compatroni d'Europa.I bozzetti di questa moneta furono modificati e furono fonte di discussione in commissione europea.

"Le aquile (greche e americane) volano alto"in All'incanto,di M.Tagliaferri.Recensione sule aste numismatiche di Gorny & Mosch e Morton & Eden che sono state fatte e sulle prossime a venire di Bolaffi e NAC

"Una biblioteca numismatica alla portata di tutti"in Visto su internet,a cura di A.Castellani.Ci informa sul motore di ricerca Google e sulla possibilità che ci presenta di scaricare o stampare libri scannerizzati e ormai privi del diritto di Copyright

Spiccioli,a cura della redazione :convegno della Bolaffi sul Denario EID MAR;le monete di Vittorio Emanuele III nel portale numismatico dello Stato con l'aiuto della SNI;falsari ;le nuove 5 euro e notizie a riguardo;le medaglie dell'Expo 2015;medaglie risorgimentali rubate;ritrovamento monetale in un vecchio scarpone a Rotterdam.....ecc.

Monete dal mondo,a cura di D.De Rosa.Fra le quali è dato risalto all'emissione sul mercato numismatico del 5 Dollari australiano commemorativo del centenario di Canberra

Banconote dal mondo,a cura di P.Gaidella.Particolare risalto è dato al biglietto da 100 Pesos argentino

"Le cedole dell'assedio di Mantova"a pag.22,di S.Poddi.Altro racconto su Napoleone in Italia ,sulle cedole ossidionali di Mantova del 1796.L'autore dell'articolo ci spiega anche ,per sommi capi ed anche generalizzando,come si giunge a coniare monetazione ossidionale.

"Vespasiano e l'iconografia,Roma Resurges"di G.Lepri il quale ha voluto focalizzare l'attenzione del lettore sul periodo storico in cui visse Vespasiano e sull'iconografia espressa su alcuni Sesterzi coniati durante il suo impero

"Quando il giglio governava la Trinacria"di D.Maucieri.A pag.34 l'autore oltre a percorrere il periodo storico ed a parlarci dell'iconografia angioina ed in particolar modo dei gigli,ci presenta un'inedita moneta d'oro angioina

Il Giornale della Numismatica SPECIALE n°6(inserto)Giovan Battista Muraro "Api e monete nell'antichità".In questo lavoro andiamo a leggere per sommi capi sui vari approcci della Grecia con le altre civiltà e le varie sue colonizzazioni,ma a far capo del discorso vi è la raffigurazione dell'ape sulla monetazione greca,con breve dissertazione sul miele

"A tu per tu con Valerio Massimo Manfredi"di D.D'Angelo.L'autrice itervista l'archeologo,scrittore Valerio M.Manfredi a riguardo del collezionismo ed in particolare sul collezionismo numismatico

"Il mezzo ducato al tosone del 1609"di L.Esposito .L'autore ha osservato e studiato i mezzi Ducati di Filippo III Zecca di Napoli del 1609 ed ha trovato una nuova variante

"1962:parte il restyling delle banconote italiane"a pag.50,di C.Marino che ci descrive le nuove emissioni di cartamoneta italiana durante il "boom economico"

"Collezionare meteoriti,collezionando monete"di G.Graziosi che affronta,per il suo articolo,un argomento cosmico parlandoci delle cadute di meteoriti sulla Terra e di monete coniate con l'incastonatura di pezzettini di meteorite.

"Una medaglia di pace tra pellerossa e yankee"di P.Pitotto il quale scrive su di una medaglia emessa nel 1829 dal presidente U.S.A.Jackson e sul perché fu emessa

"Una giovane medaglista per i giovani cattolici"di E.Giampiccolo la quale ci parla della giovane artista Eleonora Garofolo che ha realizzato i bozzetti per una medaglia commissionata dalla Pontificia Università Lateranense

"Carlo Settala e la zecca che non c'è"in Una moneta una storia,a cura di E.Giampiccolo.In questo articolo ci parla di una coniazione ,avvenuta in pochi esemplari ,a Tortona avvenuta nel secolo XVII di un tondello che non ebbe circolazione.

"La gomma,una materia prima strategica"in Una banconota una storia,a cura di C.Brignole che esalta le materie prime che fecero la differenza nel secondo conflitto mondiale giungendo a parlare della gomma e delle modifiche migliorative che ebbe nel corso del tempo illustrando a tema una banconota ,del Banco Central del Perù,da 100 Soles de oro

"Da Zabarella a Pomodoro,tra caos e perfezione"ne Il picciol cerchio,a cura di R.Ganganelli.Lo studium patavinum a distanza di 4 secoli dalla morte del filosofo Jacopo Zabarella fece coniare ,precisamente nel 2002 ,dall'artista Giò Pomodoro, una medaglia commemorativa e l'autore dell'articolo parla degli studi del filosofo,e ci descrive le raffigurazioni in medaglia dell'artista Pomodoro

"Sede vacante 2013:lo stemma del Camerlengo"ne L'angolo dell'araldista,di M.C.A.Gorra il quale ci spiega da cosa deriva e come è lo stemma del camerlengo della sede vacante del 2013

Casella postale 500:i lettori scrivono alla redazione per delucidazioni di Numismatica.Questo mese si chiedono informazioni su una rara medaglia napoletana,su dei buoni emessi nei campi di concentramento e sui Talleri tedeschi

in edicola ed in libreria:libro del mese"La moneta dell'Italia unita dalla lira all'euro"AA.VV.;"Il granducato di Toscana attraverso le medaglie.Dalla restaurazione all'Unità d'Italia.2 voll.Volume I(1814-1846),Volume II(1847-1861)"Arnaldo Turricchia;"Medaglie originali,riconi,imitazioni delle adunale nazionali Alpini dall'Ortigiana 1920 a Piacenza 2013 II edizione"Vittorino Morandin;"Politica feudale e monetaria di Alfonso d'Aragona.Il Marchesato di Pescara in potere degli Avalos-Aquino e la sconosciuta zecca aragonese di Rocca San Giovanni"Achille Giuliani e Simonluca Perfetto

l'agenda

"Cipro trema?Oro e metalli in altalena"in Buillion corner ,di M.Paoletti che analizza il ribasso del biondo metallo

--Buona lettura

-odjob

Modificato da odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tarabas

Questo mese pochissimi articoli...solo 3, a parte l'editoriale, e tutti dedicati alla numismatica contemporanea? :lazy:

Modificato da Tarabas

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

BartoloM

Ciao @@odjob. Sapresti dirmi se questa rivista esce un giorno preciso del mese? Se si, quale? Ho provato a chiedere alle edicole della mia città, senza successo. Probabilmente dovrò spostarmi in centro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Da me, nelle Marche, arriva tra il 6 e il 10 del mese (questo mese non ancora), ma dipende dai distributori, ci possono essere differenze, credo anche notevoli, tra le varie zone d'Italia.

petronius :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cipa

Arrivata ieri nella provincia di Padova e ritirata oggi nell'edicola di fiducia.

Questo mese ha tardato di qualche giorno rispetto al solito

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Questo mese pochissimi articoli...solo 3, a parte l'editoriale, e tutti dedicati alla numismatica contemporanea? :lazy:

Questo mese moltissimi articoli.Il problema è che stavo inserendo tutti i titoli ,stamani,ma poi sono dovuto andare al lavoro ed ho messo in"stand by"la discussione,senonchè l'ha vista un moderatore e senza guardare cosa avessi scritto l'ha pubblicata.Nessun problema,ad ogni modo.vado a finire di completare il sommario e poi ,dopo aver letto la rivista effettuerò una recensione.

--Salutoni

-odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Ciao @@odjob. Sapresti dirmi se questa rivista esce un giorno preciso del mese? Se si, quale? Ho provato a chiedere alle edicole della mia città, senza successo. Probabilmente dovrò spostarmi in centro.

Ciao Bartolo

,dipende dai distributori di giornali e riviste di zona e dall'editore.In linea di massima,in tutte le edicole d'Italia ,entro il 7 di ogni mese dovresti trovare questa rivista .

--Salutoni

-odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

BartoloM

Grazie odjob per le risposte, grazie anche agli altri utenti che mi hanno risposto. Cercherò meglio in giro, se non dovessi trovarla vado fuori città :) Devo averla, sono curioso! A presto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

BartoloM

Sono riuscito a recuperarla in un chioschetto a Napoli. Sono contento :) Mi accingo a leggere, sono curioso e fiducioso. A presto, ciao a tutti :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

4mori

Finalmente anche questo mese posso sfogliare le sempre interessanti pagine della rivista sopracitata, sono molto contento dopo aver letto l'articolo che la Slovacchia abbia vinto la battaglia con l'Europa per poter rappresentare nel 2 euro CC i simboli cattolici che contraddistinguo i santi Cirillo e metodio, ma non per un mero fatto cattolico, ma perche sarebbe come rappresentare un opera artistica mutilata di alcune sue parti. Alle volte anche i giganti UE (come Golia) crollano davanti ai piccoli Slovacchia (come Davide).

Ho solo sfogliato il resto del giornale e non vedo l'ora di poter leggere tutti gli articoli presenti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

BartoloM

Condivido l'apprezzamento per l'articolo sul 2Euro CC della Slovacchia. Se la Slovacchia non "l'avesse avuta vinta" in questa querelle, avrei ritenuto totalmente infondato la pretesa di non permettere di raffigurare le aureole per "rispettare la neutralità religiosa". Meglio che sia andata a finire così. Ho apprezzato anche l'articolo di copertina sulle cedole mantovane: ottimo excursus sulla storia, puntuale e scorrevole. Per essere il mio primo numero, non ritengo di aver fatto uno sbaglio ad acquistarlo. Proseguo nell'avventura. Buona lettura :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

4mori

Ho letto anche io oggi l'articolo sulle cedole Mantovane, emesse durante l'assedio Francese e devo dire che in poche righe l'autore è riuscito a ripercorrere quasi tutta la campagana d'Italia di Napoleone con una precisa cronaca dei tre assedi che la città do Mantova ha dovuto subire fino alla sua capitolazione, molto bella la foto dell'unico esemplare di cedola da 135 lire.

Complimenti a Stefano Poddi per l'articolo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Ho letto anche io oggi l'articolo sulle cedole Mantovane, emesse durante l'assedio Francese e devo dire che in poche righe l'autore è riuscito a ripercorrere quasi tutta la campagana d'Italia di Napoleone con una precisa cronaca dei tre assedi che la città do Mantova ha dovuto subire fino alla sua capitolazione, molto bella la foto dell'unico esemplare di cedola da 135 lire.

Complimenti a Stefano Poddi per l'articolo.

A me ha interessato soprattutto la parte della spoliazione attuata da Napoleone nei confronti dell'Italia di un sacco di opere artistiche

Modificato da odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Stavo visionando il catalogo d'asta di Bolaffi(l'asta del 23 maggio prossimo) ed ho notato che al lotto 1282 vi è una Cedola da 3 Lire del 6/10/1796 dell'Assedio di Mantova ed al successivo lotto ve n'è una da 6 Lire

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

4mori

A me ha interessato soprattutto la parte della spoliazione attuata da Napoleone nei confronti dell'Italia di un sacco di opere artistiche

Si concordo, la Francia grazie a Napoleone in quel particolare periodo storico è riuscita ad ottenere come "bottini e risarcimenti" parecchie opere d'arte, ma non solo in Italia credo in tutta Europa, poi particolarmente il nostro Paese sicuramente ha subito questo spoglio da parte Napoleonica vista la sua ricchezza artistica, meno male che non hanno potuto spostare i palazzi altrimenti avrebbero portato in Francia anche quelli.

Ormai però e acqua passata e dopo cosi tanto tempo le cose si sono stabilizzate e poi anche noi Italiani in minima parte abbiamo adottato lo stesso sistema nelle colonie del Corno d'Africa, questo solo per dire che la storia non riesce molte volte ad inmsegnare agli uomini a non commettere sempre gli stessi errori.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

4mori

Leggevo invece ieri sera lo speciale sulle monete con le Api, ho trovato molto interessante l'articolo ed un ottimo spunto di partenza per tutti coloro volessero approfondire tale argomento.

Ho anche appreso che le api sono animali che hanno aiutato gli uomini per millenni, fornendo miele e cera, due preziosissime risorse, insomma non solo portatrici di materie primarie ma anche animali ritenuti mitologici.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Leggevo invece ieri sera lo speciale sulle monete con le Api, ho trovato molto interessante l'articolo ed un ottimo spunto di partenza per tutti coloro volessero approfondire tale argomento.

Ho anche appreso che le api sono animali che hanno aiutato gli uomini per millenni, fornendo miele e cera, due preziosissime risorse, insomma non solo portatrici di materie primarie ma anche animali ritenuti mitologici.

Stavo anch'io per postare una mia considerazione positiva e favorevole nei confronti dello Speciale di questo mese.Mi è piaciuto molto leggere della storia sulla colonizzazione greca in Italia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

4mori

Ho letto anche l'interessante articolo sul "restyling" delle banconote Italiane a partire dal 1962, infatti dopo tale data e fino all'ingresso nell'Euro nelle banconote del nostro Paese sono apparsi raffigurati illustri personaggi che hanno resa l'Italia famosa in tutto il mondo.

Il primo è Michelangelo nelle 10.000 Lire a lui dedicate e l'ultimo ead essere rappresentato è stato Rafaello, un grosso rimpianto per lo stile delle Vecchie banconote in Lire che erano così colorate e così belle, mentre ora trovo molto tristi gli euro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Mi ricordo quando ebbi in dono le prime banconote da 50.000 e da 100.000,mi sembrava di avere un tesoro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

4mori

Allora si che i tagli da 100.000 e 50.000 si potevano considerare un tesoro e non come oggi che i 50 e 100 Euro valgono poco e nulla........... :sorry:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Allora si che i tagli da 100.000 e 50.000 si potevano considerare un tesoro e non come oggi che i 50 e 100 Euro valgono poco e nulla........... :sorry:

effettivamente il rapporto dovrebbe essere lo stesso ,ma non è così le 50 e 100 euro valgono di meno anche per un ragazzino di 7/8 anni

E'forse il progresso che costa di più?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Ho sempre osservato la conservazione dei ducati del 1609 di Filippo III ma non avevo mai fatto caso alla simbologia posta sotto il busto del Re e Lucio Esposito nel suo articolo"Il mezzo Ducato al tosone del 1609"mi ha fatto"aprire gli occhi"anche sui vari simboli.

--Salutoni

-odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mero mixtoque imperio

Ho sempre osservato la conservazione dei ducati del 1609 di Filippo III ma non avevo mai fatto caso alla simbologia posta sotto il busto del Re e Lucio Esposito nel suo articolo"Il mezzo Ducato al tosone del 1609"mi ha fatto"aprire gli occhi"anche sui vari simboli.

--Salutoni

-odjob

La spiegazione di quei leoni era già stata proposta in Simonluca Perfetto, La prova del metallo. L'esperienza di Vincenzo Porzio nella zecca di Napoli (1555-1587), Roma, Aracne, 2012.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Utente.Anonimo3245

Invio le mie congratulazioni a M.C.A.Gorra per l'interessante articolo, anche a tutti gli altri naturalmente. Giò

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Interessante l'articolo di Maucieri sul Multiplo di Tarì angioino inedito.

Si riesce a saperne qualcosa in più??

--odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×