Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
stiraeammira

10 cent "cinquantenario"

Risposte migliori

stiraeammira

Ciao posto la foto della mia monetuzza per una vostra valutazione, Grazie per ogni contributo che riceverò. Buona serata.

post-35765-0-73964200-1368567088_thumb.jpost-35765-0-23714100-1368567089_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

corzanopietro

caro stiraeammira

gran bella e perfetta moneta direi FDC. con, per essere pignoloal massimo, qualche insignificante colpettino sul bordo al rovesciao ad ore 12, 15, 22. ripeto insignificanti; averne tante cosi:

ciao

Pietro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Monetaio

caro stiraeammira

gran bella e perfetta moneta direi FDC. con, per essere pignoloal massimo, qualche insignificante colpettino sul bordo al rovesciao ad ore 12, 15, 22. ripeto insignificanti; averne tante cosi:

ciao

Pietro

Pietro, secondo me il fior di conio di questa moneta é un'altra cosa.

Anche il colore non mi pare essere proprio il suo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ilcollezionista90

Mi associo al parere di Monetaio , manca la sfumatura " rame rosso " , certo è che i ilievi ed i dettagli ci sono , direi uno spl/spl+ possa bastare , considerando anche la debole usure sul seno della donna .

Saluti .

Modificato da ilcollezionista90

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stiraeammira

Grazie per le osservazioni, il problema è che stò cercando di impratichirmi con le foto e devo dire che non è facile, in questo caso se prendo in mano la moneta alla luce naturale è un brunito scuretto se invece, come ho fatto, la fotografo con la luce proveniente da una lampada ad incandescenza viene così. Quello che posso dire è che è uniformemente colorata e non ha macchie. Chiedo a voi come trattare queste monete tenendo conto che è una "riscoperta" dopo una decina d'anni di riposo in una scatola.....(e forse anche di più, come ho già scritto stò riscoprendo la serie di monete di mio padre). Ovvero, ho imparato da voi che alle monete non si fà il bagnetto tranne i casi in cui le incrostazioni sono tali e riconosciute da impedire di vedere quello che stà sotto...in questo caso ho l'impressione che oltre all'ossidazione del rame naturalmente creatasi nel tempo vi è anche uno strato di "vecchiaia da deposito"...insomma una specie di stanchezza. E' giusto toglierla? senza toccare l'ossidazione? (lavatina leggera senza uso di nulla se non sapone liquido e leggero massaggio con le dita) oppure...non si tocca e stop.

Grazie per le osservazioni, buona giornata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Marfir
Supporter

Grazie per le osservazioni, il problema è che stò cercando di impratichirmi con le foto e devo dire che non è facile, in questo caso se prendo in mano la moneta alla luce naturale è un brunito scuretto se invece, come ho fatto, la fotografo con la luce proveniente da una lampada ad incandescenza viene così. Quello che posso dire è che è uniformemente colorata e non ha macchie. Chiedo a voi come trattare queste monete tenendo conto che è una "riscoperta" dopo una decina d'anni di riposo in una scatola.....(e forse anche di più, come ho già scritto stò riscoprendo la serie di monete di mio padre). Ovvero, ho imparato da voi che alle monete non si fà il bagnetto tranne i casi in cui le incrostazioni sono tali e riconosciute da impedire di vedere quello che stà sotto...in questo caso ho l'impressione che oltre all'ossidazione del rame naturalmente creatasi nel tempo vi è anche uno strato di "vecchiaia da deposito"...insomma una specie di stanchezza. E' giusto toglierla? senza toccare l'ossidazione? (lavatina leggera senza uso di nulla se non sapone liquido e leggero massaggio con le dita) oppure...non si tocca e stop.

Grazie per le osservazioni, buona giornata.

Io la lascerei così, se non sei pratico rischieresti di rovinarla, un consiglio per le foto delle monete in rame usa uno sfondo bianco, quello che hai usato te falsa il risultato finale del colore della tua foto.

Saluti Marfir.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

corzanopietro

Pietro, secondo me il fior di conio di questa moneta é un'altra cosa.

Anche il colore non mi pare essere proprio il suo.

per fare pace diciamo quasi FDC, o Spl +

ho notato il colore ed ho pensato dipendesse dalla fotografia, come d'altronde potrebbe essere

resto dal parere che la moneta è molto bella , poi che sia quasi FDC, o SPL + non penso cambi molto

la bellezza della moneta.

ho visto e segnalato i tre insignificanti colpettini: il che fa si che ti debbo dare ragione dicendo che non

FDC. come catalogo comanda.

sii buono passami il quasi FDC. ed io ti passo lo SPL +

sempre amici però

confidenza:

non ho mai compreso la necessità dei quasi, dei più di, dei meno di, dei + e dei ++, o dei meglio di. quindi quando capita cerco di dare le indicazioni che soggettivamente per me calzano su ciò che vedo-- ti confesso che posso anche sbagliare)

alla prossima

ciao

Pietro

Modificato da corzanopietro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stiraeammira

Io la lascerei così, se non sei pratico rischieresti di rovinarla, un consiglio per le foto delle monete in rame usa uno sfondo bianco, quello che hai usato te falsa il risultato finale del colore della tua foto.

Saluti Marfir.

Grazie per il consiglio stasera proverò con sfondo bianco. Vediamo che accade. In effetti quando mi ci sono messo non capivo nemmeno io i + e i - e i "quasi" o meglio li comprendo ma non ci sono nella legenda del numismatico classica (o sbaglio?) è un pò come tornare a scuola: 7-- e meglio o peggio di un 6 e mezzo ? Cmq essendo nuovo (FDC?) non posso certo criticare questa cosa....la accetto perchè proviene da gente sicuramente più esperta di me.

Modificato da stiraeammira

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Monetaio

per fare pace diciamo quasi FDC, o Spl +

ho notato il colore ed ho pensato dipendesse dalla fotografia, come d'altronde potrebbe essere

resto dal parere che la moneta è molto bella , poi che sia quasi FDC, o SPL + non penso cambi molto

la bellezza della moneta.

ho visto e segnalato i tre insignificanti colpettini: il che fa si che ti debbo dare ragione dicendo che non

FDC. come catalogo comanda.

sii buono passami il quasi FDC. ed io ti passo lo SPL +

sempre amici però

confidenza:

non ho mai compreso la necessità dei quasi, dei più di, dei meno di, dei + e dei ++, o dei meglio di. quindi quando capita cerco di dare le indicazioni che soggettivamente per me calzano su ciò che vedo-- ti confesso che posso anche sbagliare)

alla prossima

ciao

Pietro

Mica sbagli solo tu, nel caso, sai quante cantonate prendo anche io e tutti gli altri anche se non te lo dicono ?

Anche con monete alla mano, in determinate condizioni ( :D ) .

Qui poi, inutile sottolinearlo tutte le volte a mio avviso, giudichiamo fotografie. Quindi é chiaro che ci sono dei limiti, colore e luce in primis.

Però di una fotografia si chiede parere, e su quello si da.

E' anche un buon modo che fa da sprone ad imparare un po' di tecniche fotografiche no ? :)

SPL+ o qFDC, boh! :) Io ho visto un po' di seno appiattito, capelli del regnante un pochino toccacciati e quindi so che FDC non é, segnetti al bordo compreso.

Il colore e le sue sfumature potrebbero benissimo essere tutt'altro come ci ha detto stiraeammira, lo sappiamo bene.

Mi son permesso di dire, solitamente intervengo solo quando le monete mi piacciono in particolar modo se hai notato, unicamente perchè, per motivazioni che posso anche comprendere, ormai i (piccoli o giovani) collezionisti tendono ad avere l'FDC un po' troppo facile, con conseguenze ovvie di distorsioni di percezione sia delle conservazioni e dei relativi prezzi reali.

Traduco, il risultato é che una moneta così si paga 30/40€, ed una FDC reale spesso non bastano 70/80€ (colpi di fortuna a parte).

Nella mia esperienza di commerciante, per parlare chiaro, mi ritrovo troppo spesso a vendere belle monete ai colleghi e non ai collezionisti perchè i primi sanno riconoscere e dare il giusto valore ai pezzi.

Non é un assurdo, di per se, che un rivenditore/commerciante sia disposto a pagare più di quanto sia disposto a farlo il collezionista finale per la stessa moneta ? ;)

Si che lo é. O forse non lo é più quando poi si vede come si giudicano le monete.

Modificato da Monetaio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

someday564

Altissima conservazione e moneta molto bella, ma come detto l'FDC è un'altra cosa ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stiraeammira

Allora 2° tentativo...devo stare un po' obliquo perché sennò è talmente "bruna" che mi viene scurissima per questo forse una leggera sfocatura in entrambe a ore 18, cmq sicuramente il colore è questo.

post-35765-0-96266500-1368635658_thumb.jpost-35765-0-55150500-1368635659_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

gli appiattamenti dei rilievi ci sono, guarda seno, viso, capelli del Re.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stiraeammira

sisi per quanto inesperto li noto pure io. Ma non pretendevo una valutazione "per forza" FDC...volevo una valutazione e basta, insomma da chi ne ha di più di esperienza. Cmq grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Marfir
Supporter

Con lo sfondo chiaro, forse bianco?, le foto rendono meglio il colore reale, ora non ti resta che fotografarle perpendicolarmente, ma ti ci vuole un'illuminazione giusta, puoi provare con una lampada a luce bianca con un foglio di carta a fare da schermo.

Saluti Marfir

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

donty

C'è qualche graffio qua e là però è comunque conservata abbastanza bene. Secondo me è una SPL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato

L'esemplare postato per me è un discreto SPL..ha qualche leggero segno di usura sui rilievi maggiori, ha un bel colore nocciola...è una delle più belle monete realizzate per Vittorio Emanuele III.....magari più avanti ne prenderai un altro esemplare in FDC rame rosso...così potrai fare un confronto e studiarle per bene!

Un FDC reale, rosso non lavato...lo paghi 70/90 euro...colpi di fortuna esclusi, come ha ricordato "il Monetaio"...ma li vale tutti quei soldi, perchè questa moneta è una piccola opra d'arte!!!

Renato

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×