Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Reboldi

Aureliano

Eccomi tornato amici, sentivate la mia mancanza vero? :)

Volevo chiedere una semplice informazione che riguarda la catalogazione di una moneta, ho trovato una moneta di Aureliano che recita al diritto

IMP C AVRELIANVS AVG

C stà per Cesare o Caio?

Vi ringrazio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi associo alla domanda! infatti Aureliano si chiamava Lucio Domizio e non mi risulta che avesse anche l'appellativo di Caio.

Resta dunque solo Cesare ma Aureliano non fu designato da alcun Imperatore a succedergli.

Potrebbe essere che l'Esercito lo avesse proclamato Cesare a Sirmio poichè a Roma dal senato veniva proclamato Augusto l'Imperatore Quintillo.

E solo alla morte di Quintillo abbia assunto il titolo di Augusto.

La mia é solo un ipotesi e mi piacerebbe avere il parere di qualcuno più ferrato di me in storia Romana.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Si ritiene che il nome completo di Aureliano sia Lucio Claudio Domizio Aureliano per cui e' plausibile che la C stia appunto per Claudio. Probabilmente sono state ritrovate delle lapidi con questa versione del nome.

Normalmente viene pero' indicato dalla fonti come Lucio Domizio Aureliano per cui di Claudio si dimenticano praticamente tutti..

Se non sbaglio così e' anche per Cohen e RIC (che da spiegazioni per l'utilizzo della D ma non per la C).

Unica altra possibilità e' che avesse utilizzato anche il nome di Ulpio Crinito, un console e governatore dell'Illiria, presunto discendente di Traiano che pare l'avesse adottato.

Modificato da crivoz

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In effetti, come detto da crivoz, le fonti (soprattutto Aurelio Vittore, le cui biografie son poi confluite nell'insieme dell'Historia Augusta) citano l'imperatore con il solo nome di Lucio Domizio Aureliano, senza alcun riferimento a Caius...

Provando a fare una piccola ricerca su Internet non ho trovato nessun riscontro per la titolatura con il nomen Caius, mentre numerosi sono i siti (per esempio, questo o quest'altro in italiano) che riportano quella con Imperator Caesar Lucius Domitius Aurelianus Augustus: in fondo a questa pagina web http://www.roman-britain.org/places/clausentum.htm, invece, ho trovato un'iscrizione su una pietra miliare, dedicata ad Aureliano, riportante:

IMP CAES LVCIO DOMITIO AVRELIANO

quindi con chiaro riferimento al titolo di Caesar.

Mentre possiamo collegare gli altri titoli di questo imperatore a precisi eventi storici (da Germanicus Maximus per la vittoria sugli Alamanni Jutungi a Parthicus Maximus per il poco rilevante scontro con i Persiani di Sapore nella guerra contro Palmira), sono in indubbia difficoltà nell'identificare storicamente il titolo di Caesar :unsure:... tanto che arriverei alla semplificazione (sicuramente esagerata) che questo titolo sia stato aggiunto per "continuazione" con la precedente titolatura imperiale :P...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aggiungo a proposito un'info interessante che ho trovato nella buona introduzione storico-numismatica che il Sear pone all'inizio del capitolo su Aureliano nel suo "Roman Coins and their values III", premettendo che è la prima volta che ne sento parlare:

«Inizialmente egli [Aureliano] non si oppose alla successione di Quintillo ed alla susseguente approvazione da parte del Senato, ma quando le sue truppe lo nominarono imperatore a metà Ottobre [del 270], egli mosse velocemente contro il rivale. Si diffuse la diceria che, in realtà, sul letto di morte, Claudio [il Gotico] lo avesse nominato suo successore, storia che protrebbe ben essere vera, considerata l'amicizia di Aureliano con l'imperatore, le sue qualità e la sua popolarità tra l'esercito. L'appoggio militare per la causa di Quintillo presto svanì, e lo sfortunato fratello di Claudio si suicidò verso la fine di Ottobre o in Novembre.»

Quindi Claudio II avrebbe nominato suo successore Aureliano, o, quantomeno, il nuovo imperatore avrebbe voluto e potuto far circolare questa notizia per non intaccare sin dall'inizio con la macchia dell'usurpazione un regno che si preannunciava difficile: se la notizia del Sear è attendibile (non ne dubito, ma purtroppo la fonte non è citata), penso sia un ulteriore elemento per poter identificare la C con Caius...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

che arriverei alla semplificazione (sicuramente esagerata) che questo titolo sia stato aggiunto per "continuazione" con la precedente titolatura imperiale :P...

120011[/snapback]

Concordo...solamente una fonte su internet cita il nome Claudius (che non riesco piu' a rintracciare..) mentre la maggio parte dei cataloghi lo riporta come Caesar. E' probabile che visto la quantità di nomi e titoli di Domiziano abbiano adottato la versione "corta" di Cesare e quindi C....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' probabile che visto la quantità di nomi e titoli di Domiziano abbiano adottato la versione "corta" di Cesare e quindi C....

120055[/snapback]

Infatti su alcune monete la legenda è esplicitata in IMP CAES L DOM AVRELIANVS AVG.

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono molto propenso alla nomina di Caesar più che di Caius, mi avete dato modo di approfondire un bel contesto storico, vedete, se roteano ipotesi e concetti, intorno ad una C, immaginatevi, quanti sfondi possiamo ritrovare, attorno ad un intera moneta, grazie amici, ora torno ad approfondire questo discorso

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?