Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
odjob

Campania Chiedo ragguagli sull'autenticità

Recommended Posts

odjob

Salute

scrivo per avere informazioni sull'autenticità dei lotti 346,446, 451, 460, nell'asta XXXVIII della casa d'aste Artemide del 22 giugno 2013

--Grazie

-odjob

Share this post


Link to post
Share on other sites

dareios it

Ciao Odjob, avevo già notato il lotto 346. Non sò Sear in base a quali indizi abbia classificato questo solido come di zecca napoletana. Io ho i miei dubbi, ma non sull'autenticità del pezzo, che dalla foto sembra una moneta d'epoca, ma sul fatto che sia proprio di Napoli. Adesso non è che io sia un esperto, però la mia prima impressione, mi ha fatto pensare ad una imitazione del solido di Teofilo da parte di qualche zecca longobarda meridionale. Penso a Salerno o a Benevento per esempio. Ma forse nemmeno alle zecche ufficiali di queste due città. La mia impressione è che chi ha realizzato questo conio comunque, sia stato un longobardo. E' probabile che mi sbaglio, ma sarebbe interessante sapere cosa ne pensano gli esperti medievalisti di questa monetazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

dareios it

Il lotto 446 a me fà una buona impressione, almeno dalla foto. Ci sarebbe invece da discutere sul cavallo attribuito a Federico lotto 451. Il volto a sinistra, sembra la brutta copia del ritratto di Ferdinando I, io non riesco a leggere la scritta di Federicus, ma forse avendo in mano la moneta ci potrebbe pure essere. Tracce di ribattiture però non ne vedo al diritto. Il conio potrebbe essere stato inciso da persona poco competente e non saprei dire se in una zecca ufficiale. Potrebbe essere un falso d'epoca? Scusatemi se magari ho scritto qualche fregnaccia.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

francesco77

Salute

scrivo per avere informazioni sull'autenticità dei lotti 346,446, 451, 460, nell'asta XXXVIII della casa d'aste Artemide del 22 giugno 2013

--Grazie

-odjob

Il lotto 446 riguarda un saluto in argento di Carlo II d'Angiò, per me è autenticissimo, tutto ok.

Il lotto 451 è un cavallo di Federico III d'Aragona per Napoli, è il tipo rarissimo con testa a sinistra e cavallo verso destra, la conservazione è molto bassa e il tondello è a mio parere d'epoca.

Anche per il lotto 460, scudo oro 1647, non noto nulla di strano, è ok.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.