Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
numizmo

A proposito di venditori Ebay disonesti

Inviato (modificato)

Salve,Vi voglio raccontare cosa mi è successo giusto un paio di giorni fà con un noto venditore Ebay.

Questo venditore ha messo in vendita alcune monete Etrusche,di cui sono appassionato.

C'era la possibilità di comprare immediatamente con il BUY IT NOW o di fare un'offerta.

Io ho fatto la mia offerta e 48 ore dopo il venditore,tramite Ebay mi ha confermato l'accettazione della stessa.

In seguito mi è arrivata una email con il totale da pagare compresa spediszione assicurata.

E quì prima sorpresa: nonostante tutta la pagina fosse in inglese e l'ammontare calcolato in Sterline,scopro che il venditore risiede in Italia.

Il totale delle spese di spedizione e assicurazione richiesto era di £ 20 più o meno € 30.Che è già molto per spedizioni dall'estero,ma è decisamente esagerato per spedizioni dall'Italia.

A questo punto ho chiesto ad un commerciante locale se conoscesse questo venditore,e lui mi ha confermato di conoscerlo,e,anzi di avere un'appuntamento con lui a Verona. Ho colto l'occasione per comunicare al venditore che per evitare le spedizioni e le relative spese,avrei incaricato questo amico commerciante di ritirare lui stesso la moneta brevi manu.

Bè: mi è arrivata una altra email dal venditore in cui mi si richiedeva il pagamento delle spese in ogni caso,perché altrimenti ci avrebbe rimesso trattenendogli Ebay le fees di vendita.e la giustificazione a questo comportamento è quì di seguito:

Dal Venditore....[i]Salve, grazie per l'email.

Per il fatto che sia in Italia non dovrebbe essere stupito visto che

c'è scritto nell'inserzione. Per le spese, lei non deve pensare al

semplice costo della spedizione ma ad un servizio che cerco di

svolgere nel migliore dei modi per ogni cliente (la CNG prende

addirittura il 10% oltre le spese di 20/25 dollari di spedizione, per

cui....); la postepay è sconsigliata da ebay perchè loro in questo

modo non ci guadagnano niente. Non si faccia prendere in giro questi

di ebay sono dei furboni di vecchio pelo. Le assicuro che la postepay

è il metodo di pagamento attualmente più sicuro in assoluto perchè la

cifra che lei versa sulla mia carta viene accreditata in tempo reale,

ossia instantaneamente. Per cui lei non deve aspettare 5 giorni per

un bonifico o 3 giorni per un vaglia prima che io le spedisca la

moneta. Inoltre costa solo un euro. Se non l'ha mai usata, provi e

vedrà che mi darà ragione.[/i]

Ora ditemi voi se questa non è una faccia tosta da competizione: pretende i diritti d'asta come CNG (che lui stesso cita),come se fosse lui stesso una casa d'aste.

In alternativa,per evitarmi qualche spesa mi offre la seguente soluzione:

dal Venditore.....Per l'incontro con ..(omissis).. non c'è problema abbiamo degli affari da

sbrigare insieme a Verona, ma il costo della moneta è quello; l'unico

modo per pagarla meno è quello di annullare la vendita su ebay e di

far finta di averla trattata privatamente dall'inizio, cosa che

volevo fare da subito ma che non mi è stato possibile visto che

appunto i furboni di ebay mi hanno nascosto il suo id e non ho potuto

contattarla prima di accettare la sua offerta. Infatti le volevo

proporre 450 dall'inizio ed è ciò che si può fare se annulliamo ebay.

Per questo è facilissimo io faccio la trafila per annullare la nostra

transazione di COMUNE ACCORDO, e lei quando le arriva l'email di ebay

deve solo confermare la cosa; io mi riprendo le 15 euro che ebay mi

ha succhiato per la nostra trattativa e lei se vuole mi può comunque

lasciare il feedback che io provvederò a ricambiare molto volentieri.

Altrimenti rimaniamo così sia che gliela spedisco, sia che la

consegno a ..(omissis).... Mi faccia sapere in merito.

Nota che l'offerta accettata era di £ 300 contro un BUY IT NOW di £ 395.Per cui avrei dovuto pagare solo 425 Euro senza spedizione.

Ora il venditore ha chiesto a Ebay di annullare mutualmente la transazione.

Adesso Vi domando: cosa dovrei fare?

Lo mando a quel paese e non ci compro più? ( di sicuro)

Mando una copia delle email a Ebay così gli chiudono l'account per frode commerciale ed elusione dei diritti?

Lo sputtano su tutti forum pubblicando nomi e numero oggetto?

Ma vi sembra possibile comportarsi in questo modo?

Saluti e grazie della pazienza a leggere il post un pò lungo.

Modificato da numizmo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

C'è una discussione dal tenore similare sul forum di ebay, dove un venditore ha chiesto 6 volte le spese di spedizione ad una persona che ha acquistato 6 oggetti diversi, pensando di poter risparmiare sulle spese di spedizione. Il regolamento di ebay vieta questi atteggiamenti (chiedere spese di spedizione troppo alte ingiustificatamente), ma ai fini pratici è molto difficile ottenere soddisfazione con una denuncia all'assistenza. Peraltro va detto che quando è scritto ben in chiaro nell'asta che le spese di spedizione sono alte, come minimo bisognerebbe contattare preventivamente il venditore per chiedere conferma... lui non è onesto, ma anche tu hai agito forse con un pò di superficialità.

Detto questo, sta a te valutare se, fatti i conti totali, il lotto vale o meno la candela. Se sì, puoi anche aggiungere i 30€, altrimenti recedere, e dubito che il venditore possa farti storie. In quanto al pagamento tramite Postepay, non può assolutamente obbligarti ad accettarlo. Comodo o non comodo, NON è un metodo di pagamento, ed è vietato esplicitamente dal regolamento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Caro Paolino,posso anche essere d'accordo che bisogna leggere bene le inserzioni,ma forse non hai capito il succo della qustione: questo signore vuole da me dei soldi in più per qualcosa che non viene effettuato( la spedizione) e li pretende non tanto a titolo di rimborso delle spese sostenute per imballo e spedizione assicurata,ma come integrazione alla cifra di vendita(peraltro da lui accettata)o quasi a titolo di diritti d'asta(di cui non ha nessun titolo) .

Io non ho messo in dubbio il diritto a chiedere un rimborso per la spedizione,che sia più o meno alto non importa,ma non ammetto che mi si possano chiedere soldi per qualcosa che non viene fornito ecome sotterfugio per aumentare lincasso.Senza parlare della proposta di chiudere la transazione al di fuori di Ebay,pretendendo lo stesso una percentuale extra sul prezzo,non più giustificat o giustificabile come parziale rientro dalle fees di Ebay.

Scusami ma non mi sembra la situazione che hai capito tu.

Saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' evidente, il venditore vuole guadagnare, e non poco, anche sulle spese di spedizione......................... <_< , troppo esoso costui..............poi chi mi conosce sa che sconsiglio sempre di comperare classiche su e-bay, ma questo è un altro capitolo.........................

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Capisco lo sconforto di numizmo, che si è trovato davanti un venditore che richiede delle spese di spedizione esagerate pur non offrendole. Purtroppo non è neppure un caso isolato e anceh quello che Paolino ha segnalato è assai diffuso, con venditori che fanno pagare tre volte le spese di spedizione e poi fanno un unico pacchetto. Spesso utilizzano la giustificazione che non è possibile per loro riunificare i costi o cose del genere, ma dimenticano (o fanno finta) che esiste la possibilità di abbassare i prezzi praticando sconti. Basterebbe mettersi d'accordo nel momento in cui si richiede il totale al venditore...

Da quello che capisco però in questo caso il venditore non ne ha proprio voglia di considerare la cosa... e temo sia un suo sacrosanto diritto...

Non rimane altro che (a questo punto) pretendere la spedizione e non rivolgersi più per acquisti...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma ti da almeno un certificato di lecita provenienza? Trattandosi di moneta etrusca e di valore non trascurabile mi pare assolutamente da pretendere. Vuoi il mio suggerimento? Indipendentemente dal fatto economico, se non ti garantisce per iscritto che la moneta non è di provenienza illecita tienti i soldi e mandalo a c...

Ciao, P. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Io non acquisterei le monete e gli darei feedback negativo senza pensarci su molto.

Capisco che possa chiederti qualcosa per il servizio di consegna (in fondo perde del tempo), ma così è esagerato. Segnala anche la cosa ad ebay.

Postepay è anche pratico ma perdi la tutela di ebay se la usi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dalle e-mail che ti ha inviato direi che ha violato in un colpo solo 3 o 4 punti del regolamento Ebay, pertanto segnalare la cosa all'assistenza mi sembra il minimo da fare.

Ciao

vikeisa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Numizmo, penso di aver capito perfettamente il tuo problema, e rimango della mia posizione: il venditore è disonesto, e su questo non ci piove, ma tu sei stato un pò superficiale, perchè quando una persona chiede 30€di spese di spedizione è chiaro che sta tentando di farci la cresta, e sarà altrettanto chiaro che questa cresta te la chiederà qualsiasi sia il metodo di pagamento che tu proponi. E poi, come potevi sapere che il venditore accettava il ritiro a mano da parte tua, visto che addirittura all'inizio pensavi fosse straniero? Sia chiaro, non sto accusandoti, sto solo dicendo che c'erano già i presupposti per girare ben alla larga da quella inserzione; è un pò come quando certi tizi inseriscono evidenti patacche in asta, eppure qualcuno ci offre sopra lo stesso. Magari lamentandosi poi quando a casa gli arriva la patacca. Quindi forse bisognerebbe saper scegliere prima, ed evitare le inserzioni che puzzano di bruciato.

Poi, è chiaro è tuo diritto (fors'anche dovere) denunciarlo all'assistenza per le sue evidenti e ripetute violazioni del regolamento, però, ripeto, a volte basta soffermarsi un attimo di più sui particolari e si eviterebbero queste seccature.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Purtroppo a volte di certe cose non ci si accorge subito......cmq io non gli darei soddisfazione, se ho ragione io un feedback negativo lo mollo anche solo per principio!

Mandalo a fare in **** e rivolgiti altrove, ai disonesti non bisogna dare soddisfazione.

Ciao Leo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Numizmo, a leggere i messaggi che ti ha mandato, questo "signore" è abbastanza pratico di come si eludano i regolamenti Ebay... e da abbastanza per scontato che tu possa esserne tacito complice... <_<

Sorprendilo !!! Con tutti i mezzi possibili per fargli capire che le persone oneste esistono ancora.

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

X rcamil,

è quello che ho fatto.

Glio ho fatto capire che di transazioni al di fuori di Ebay non se ne parla,e che se vuole concludere deve usare i canali ufficiali.

X Leo:

mandargli un feedback negativo non serve quasi a niente.

Intanto può mandartene uno anche lui,e poi non cambia molto tra avere il 99,9% di reputazione o il 99%.

L'unica sarebbe mandare tutta la corrispondenza aEbay perché intervenga,e in questi casi interviene!.

Gli chiuderebbero l'account,ma niente gli impedisce di reiaprirlo sotto un'altro nome.

Preferisco il passaparola,tanto,visto il genere di moneta,non ci vuole molto a risalire all'identità del venditore,no?

X paolino:

il problema stà prprio nel fatto che : mentre se avessi fatto fare la spedizione non avrei avuto niente da ridire sul pagamento delle spese,dato che lui stesso aveva accettato la consegna a mano,ho molto da ridire sul pagamento di una prestazione che non c'è.E' solo una estorsione mascherata da servizio,peraltro inesistente.

Saluti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ho molto da ridire sul pagamento di una prestazione che non c'è.E' solo una estorsione mascherata da servizio,peraltro inesistente.

120892[/snapback]

Infatti sono d'accordo con te.

Supponiamo che tu abiti all'estero:

lui ti doveva spedire la moneta, quindi, ammettiamo per esempio che gli costi 6 euro, il prezzo del suo "servizio" veniva 30-6=24 euro.

Se tu chiedi la consegna al mano, il prezzo del suo "servizio" è di 30 euro esatti, in quanto lui non spende niente perchè non deve spedirti nulla.

Quindi...il "servizio" varia (e di molto!) a seconda che tu sia nelle vicinanze o no?? Che servizio è??? E' un chiaro tentativo di specularci sopra, ovvio :angry: Io la moneta non gliela comprerei, per una questione di principio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Ciao!

dico la mia anche se (come spesso succede) non in piena sincronia con chi mi ha preceduto.

Preciso che non vendo spesso su ebay e che quando lo faccio è per vendere monete che nel frattempo ho trovato in miglior conservazione e quindi sostituito... non ho mai tenuto e mai terrei un atteggiamento del genere

Capisco un pò il venditore che accomuna la "flessibilità" tutta Italiana "ci mettiamo d'accordo"...

le spese di spedizione per questo venditore sono più che altro delle "H&S" o meglio spese di HANDLING & shipping dove con handling si intende tutto quello che il venditore vuol guadagnare dal "tempo che ci perde"... il tempo speso per fare la foto, per preparare l'inserzione, il tempo per risponderti via email, ecc. ecc. ecc.

Il venditore poteva però almeno metterlo in chiaro sull'inserzione

Ciao

R

Modificato da rickkk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

X rickkk :

concordo in pieno con te : bastava chiarire a che titolo li pretendeva,senza accampare ragioni assurde che fanno solo irritare ancora di più chi già si sente preso per il naso.

Saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao,

innanzitutto trattandosi di una moneta di una certa rarità e valore fatti rilasciare un certificato di lecita provenienza ; se no manda a monte la vendità.

spese di spedizione a 30 euro son del tutto esagerate e non esiste la richiesta extra per "commissioni" tipo casa d' asta.una registrata dagli Usa ad esempio costa 10$ ed è già una bella cifra.

non considero però che cuncludere la transazione fuori ebay sia da considerare un "reato"...se hai la possibilità di averla tramite terzi (ed esser certo che ti arrivi) , pagando di meno , non vedo perchè non approfittare di questa occasione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A mio avviso il venditore è molto scorretto, anche se tu riesci ad aggirare il problema sicuramente qualcunaltro rimarrà scottato.Io per principio darei feedback negativo ed informerie ebay.

lele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma le spese di spedizione erano presenti nell'offerta?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

per Gianluca . si, erano logicamente indicate,ma si chiamano appunto "spese di spedizione" se viene a mancare la spedizione decadono,altrimenti si chiamano "rimborso spese per inserzione e gestione" appunto Handling come diceva rickkk.

E come ho già detto più volte,non avrei avuto niente da obiettare a pagarle,se laspedizione ci fosse stata. Ma dal momento che il venditore accetta la consegna a mano,non ha più titolo per esigere niente.Chiedere soldi per un non ben definito "servizio" non è né previsto né ammesso,né ammissibile,proprio perché non indicato nel testo in alcun modo.Poteva scrivere " spese di handling o imballo" fisse e spese di spedizione variabili ,e nessuno avrebbe trovato niente da ridire. Ma chiedere le spese di spedizione per una spedizione che non c'è ,giustificandole come parte integrante del guadagno non è ammesso,neanche dal regolamento Ebay,oltre a essere decisamente scorretto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Di offerte col "trucco rincaro spedizione" ne ho viste parecchie ma meno sottili di questa...anzi proprio palesi: un tizio vendeva 2 euro comm. Vaticano a 1 euro con il "compra subito" con 100 euro di spese di spedizione e con scritto a lettere cubitali che non accettava la consegna a mano!!! :angry:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quella non era una truffa nascosta : quella era una " chiapparella per locchi"...come si dice dalle mie parti.

In ogni caso era sempre più onesto quel tizio dei 100 euro di spedizione con l'esclusione della consegna a mano,del nostro amico molto accondiscendente a parole ma truffaldino nella sostanza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quella più che truffa è un sistema per eludere le tariffe di eBay.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se non vuoi rinunciare alla moneta, potresti rendergli pan per focaccia, ovvero concludere la trattativa e poi segnalare il tutto a ebay...

Ricorda che se gli chiudono un account, lui potrà riaprirne un'altro, ma sicuramente perderà tutti quei feedback positivi che ne possono garantire la serietà...e la cosa non è da poco.

Io tempo fa sono incorso in una situazione del genere dove mi sono state chieste delle spese di spedizione astronomiche...mi sono "impuntato" nel non pagarle e il venditore mi ha fatto sospendere l'account per oggetto impagato...ho segnalato il tutto a Ebay, inviando anche lo scambio di email che avevo avuto con il venditore, e dopo qualche giorno mi hanno "riabilitato" e riaperto l'account scusandosi per l'accaduto.

Tienici informati sul proseguimento e l'evolversi della storia...

PS: PRETENDI il certificato di lecita provenienza (anche se io non vedo come possa esistere per monete così vecchie e rare...ho sempre idea che vengano da scavi clandestini TUTTE le monete antiche, ma questa, ripeto, è una MIA idea)...pena il rischio di incorrere in guai con la giustizia...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ricorda che se gli chiudono un account, lui potrà riaprirne un'altro, ma sicuramente perderà tutti quei feedback positivi che ne possono garantire la serietà...e la cosa non è da poco.

Al massimo gli fanno una notifica, non di +.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?